Serie A, posticipi della 30 giornata: vince il Napoli, pari tra Milan e Lazio

316

napoli balilla

NAPOLI – Un marziano. Gonzalo Higuain si conferma assoluto protagonista e dominatore della Serie A, prendendosi ancora una volta il Napoli sulle spalle e trascinandolo alla rimonta contro un mai domo ed encomiabile Genoa. La squadra di Gasperini passa meritatamente in vantaggio al decimo del primo tempo, subendo poi la rimonta dei partenopei, coronata dalla doppietta del Pipita e dal gol nel finale di El Kaddouri. Napoli che, con questa vittoria, mette in ghiaccio il secondo posto, salendo a più sette dalla Roma e restando sempre a contatto con la Juventus.

TABELLINO:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon (dal 14′ s.t. Mertens), Higuain (dal 43′ s.t. El Kaddouri), Insigne (dal 29′ s.t. Gabbiadini). (Gabriel, Rafael, Strinic, Chiriches, Maggio, Regini, Chalobah, David Lopez, Valdifiori). All. Sarri.

GENOA (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso (dal 16′ p.t. Fiamozzi), De Maio; Rincon, Rigoni (dal 20′ s.t. Tachtsidis), Dzemaili, Gabriel Silva; Pandev, Pavoletti (dal 13′ s.t. Cerci), Laxalt. (Lamanna, Donnarumma, Ntcham, Lazovic, Capel, Suso, Matavz). All. Gasperini.

Arbitro: Gervasoni di Mantova

Reti: Rincon (G) al 10′ p.t.; Higuain (N) al 6′ e al 36′, El Kaddouri (N) al 46′ s.t.

NOTE: Ammoniti Koulibaly (N), Jorginho (N), Fiamozzi (G), Dzemaili (G) per gioco scorretto; Insigne (N) per comportamento non regolamentare.

MILAN-LAZIO 1-1

MILANO –  Un colpo di testa di Parolo, un lampo di Bacca e a San Siro è 1-1 tra Milan e Lazio. I rossoneri sono andati vicini anche al raddoppio a pochi minuti dall’intervallo con una spettacolare punizione di Bonaventura che si è infranta sulla traversa a Marchetti battuto. Nella ripresa un altro palo per la squadra di Mihajlovic ancora con Bonaventura, per gli ospiti una conclusione di Felipe Anderson salvata da Donnarumma. Gli uomini di Pioli chiudono in 10 per l’espulsione di Lulic a pochi minuti dal termine.

TABELLINO:

MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, Antonelli; Honda (dal 39’ s.t. Menez), Montolivo, Bertolacci, Bonaventura; Luiz Adriano (dal 29’ s.t. Balotelli), Bacca. (Abbiati, Diego Lopez, De Sciglio, Alex, Mexes, Calabria, Poli, Locatelli, J. Mauri, Boateng). All. Mihajlovic.

LAZIO (4-1-4-1): Marchetti; Patric, Bisevac, Hoedt, Braafheid; Biglia; Candreva (dal 43’ s.t. Mauricio), Parolo, Lulic, F. Anderson; Matri (dal 35’ s.t. Djordjevic). (Berisha, Guerrieri, Gentiletti, Onazi, Cataldi, S. Mauri, B. Keita, Klose). All. Pioli.

Arbitro: Tagliavento di Terni

Reti: Parolo (L) al 9′, Bacca (M) al 15′ p.t.

NOTE: spettatori 33.481. Espulso Lulic (L) al 39’ s.t. per doppia ammonizione. Ammoniti Biglia (L), Abate (M) per gioco scorretto.

Recuperi: p.t. 0’, s.t. 3’.

Articoli correlati