Siena, Rossettini: “Ora i punti valgono doppio”

261 0

“Il nostro è stato un buon inizio di campionato, ora ci sono tre dirette concorrenti in una settimana e non bisogna sbagliare perché i punti valgono doppio. Abbiamo giocato quattro partite su sei in trasferta, ora dobbiamo far valere il fattore campo e il grande appoggio dei nostri tifosi”. Così Luca Rossettini, che oggi ha incontrato i giornalisti in conferenza stampa. “A Cagliari abbiamo conquistato un buon punto in un campo difficile per tutti – ha aggiunto il difensore bianconero -. E’ un risultato che ci consente di lavorare serenamente in vista della settimana che si apre con il Cesena”.

Tra i punti di forza del Siena, le poche reti subite. “Il segreto è il lavoro di tutti gli undici che giocano – ha detto Rossettini -, una squadra corta che porta la pressione agli avversari nelle giuste zone del campo ed è sempre aggressiva. Dobbiamo migliorare per riuscire ad accompagnare tutti la squadra in avanti e facilitare il lavoro degli attaccanti”. Rossettini, uno dei veterani bianconeri, risponde anche a una domanda su D’Agostino: “Forse ha scelto un modo e un momento particolari, ma credo che abbia voluto far capire quanto voglia far bene e quanto tiene a questa maglia. Gli fa onore che si sia scusato subito, sono convinto che nelle partite importanti riuscirà a farci fare il salto di qualità”.

Domenica arriva il Cesena e mancherà Mutu per la squalifica. “Se sarà un vantaggio? Va sempre detto a posteriori, di certo è un giocatore con grandi qualità. Ma il Cesena è una squadra che gioca bene e propone calcio, sicuramente avrà una valida alternativa nel suo sistema di gioco. Dovremo preparare la partita come se avessimo di fronte 11 Mutu”.

[Sito Ufficiale Siena Calcio – Fonte: www.acsiena.it]