Spal – Juventus, le formazioni ufficiali: Allegri con il 4-2-3-1

Spal - Juventus, le formazioni ufficiali: Allegri con il 4-2-3-1

Le formazioni di Spal – Juventus: gli 11 di partenza. Allegri opta per un trio alle spalle di Higuain unica punta

FERRARA – Questa sera si gioca l’anticipo della 29a giornata del campionato di Serie A, SpalJuventus. Bianconeri chiamati a non sottovalutare il match per conservare il vantaggio costruito sul Napoli. Dovrà fare i conti con un avversario molto vivo e che attraversa un buon momento di forma, in piena corsa salvezza. Sguardo alle formazioni ufficiali con Semplici conferma gli undici annunciati alla vigilia con il 3-5-2 e difesa a tre formata da Cionek, Vicari e Felipe; folto centrocampo con Lazzari e Costa esterni mentre al centro confermato Grassi con Schiattarella e Kurtic; in avanti Paloschi preferito a Floccari per far coppia con Antenucci. La risposta di Allegri che opta per il 4-2-3-1. In difesa c’è Rugani con Chiellini centrale mentre Asamoah viene proposto terzino, sfruttando così le qualità offensive di Alex Sandro dirottato in avanti con Douglas Costa (preferito a Mandzukic) e Dybala a ridosso di Higuain, unica punta. Linea mediana con Matuidi e Pjanic.

SEGUI LA PARTITA IN DIRETTA

SPAL (3-5-2): Meret; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Grassi, Schiattarella, Kurtic, F. Costa; Paloschi, Antenucci. A disposizione: Gomis, Marchegiani, Simic, Bonazzoli, Floccari, Vaisanen, Schiavon, Salamon, Vitale, Everton Luiz, Viviani, Dramè. Allenatore: Leonardo Semplici

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Chiellini, Rugani, Asamoah; Matuidi, Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Alex Sandro; Higuain. A disposizione: Szczesny, Del Favero, Barzagli, Howedes, Lichtsteiner, Sturaro, Bentancur, Marchisio, Mandzukic. Allenatore: Massimiliano Allegri

Arbitro: Massa della sezione di Imperia

Guardalinee: Di Iorio e Prenna 

Quarto uomo: Ghersini

Var: Doveri

Assistente Var: Preti

Stadio: Paolo Mazza