Spalletti: “Siamo stati sfortunati, ma la strada è quella giusta”

logo Roma«Abbiamo fatto un grande primo tempo, abbiamo solo sbagliato a gestire i palloni avuti — dice Luciano SpallettiLa scelta era quella di palleggiare più di loro, avendo la superiorità numerica a centrocampo ne avevamo la possibilità. La Roma è stata brava, anche se evidentemente non a sufficienza. Avevamo delle chance che non abbiamo sfruttato fino in fondo, sono opportunità che non ricapitano facilmente. Siamo stati sfortunati, ma la strada è quella giusta».

E che la strada sia quella giusta Spalletti se ne è reso conto anche dalla partecipazione del pubblico: «I nostri tifosi sono abituati a vedere grandi calciatori, grandi partite e sanno scegliere quando fischiare e quando applaudire. Hanno visto che i ragazzi hanno fatto uno sforzo, ma non siamo stati fortunati nei premi ricevuti. I presupposti giusti però si erano creati, ma loro hanno questa qualità che quando gli concedi un metro lo fanno diventare un chilometro. Ecco, questa è la differenza, ecco perché loro sono il Real Madrid. Quando quel metro lo abbiamo avuto noi non siamo stati altrettanto bravi a concretizzarlo».

[A. Pugliese – Fonte: www.forzaroma.info]