Spezia – Salernitana 2-1: successo in rimonta con Strelec e Kovalenko

1067

Spezia Salernitana cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Spezia – Salernitana del 16 ottobre 2021 in diretta: presentazione, formazioni e cronaca con commento in tempo reale, dove vedere il match valido per l’ottava giornata di Serie A

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO IN DIRETTA: SPEZIA-SALERNITANA 2-1

SECONDO TEMPO

90′ Inflessibile l’arbitro estrae il giallo per Rey Manaj

85′ Mamadou Coulibaly abbandona il terreno di gioco

85′ Sostituzione per Salernitana entra in campo Edoardo Vergani

84′ Abbandona il campo Luca Ranieri per Salernitana

84′ Nadir Zortea fa il suo ingresso in campo

80′ Sanzionato con il giallo Luca Ranieri, ora deve stare attento a non farsi buttar fuori dall’arbitro

76′ Gol per Viktor Kovalenko per Spezia, assist di Suf Podgoreanu! Sponda al limite dell’area per la conclusione con il destro che si infila nell’angolino basso alla sinistra di Belec, sorpreso nell’occasione

74′ Esce dal campo Eddie Salcedo per Spezia

74′ Forze fresche in campo per Spezia con l’ingresso di Suf Podgoreanu

68′ Abbandona il terreno di gioco Grigoris Kastanos per Salernitana

68′ L’allenatore inserisce Salernitana Andrea Schiavone in campo

68′ Finisce la gara di M’bala Nzola che lascia il rettangolo di gioco

68′ Mossa dell’allenatore entra sul terreno di gioco Daniele Verde

68′ Finisce la gara di Dávid Strelec che lascia il rettangolo di gioco

68′ Buttato nella mischia Rey Manaj

68′ Abbandona il campo Milan Đurić per Salernitana

68′ Buttato nella mischia Cedric Gondo

62′ Inflessibile l’arbitro estrae il giallo per Emmanuel Gyasi

60′ Il direttore di gara estrae il giallo a Mamadou Coulibaly

53′ E’ giallo! Joel Obi riceve il cartellino dall’arbitro

51′ Rete! Dávid Strelec, assist di Viktor Kovalenko riesce a trovare la via del gol. Sponda in area per la conclusione di prima intenzione con il mancino e palla sotto l’incrocio dei pali

46′ Al via la ripresa dell’incontro tra Spezia e Salernitana, ben trovati con la nostra cronaca

PRIMO TEMPO

45′ L’arbitro dice che può bastare così e squadre negli spogliatoi. Al termine della prima frazione di gioco siamo sul punteggio di 2 a 1. Fra pochi minuti saremo pronto a seguire il secondo tempo

39′ Gol per Simeon Nwankwo per Salernitana, assist di Joel Obi! Si sblocca l’attaccante che riceve un tocco morbido in area e primo tocco a superare il portiere il secondo da due passi nella porta sguarnita

20′ Gli fa spazio Norbert Gyömbér per Salernitana

20′ Sostituzione per Salernitana entra in campo Wajdi Kechrida

1′ Partiti! Al via il match!

Siamo pronti a vivere le emozioni di Spezia – Salernitana, le squadre hanno fatto il loro ingresso in campo

Tabellino

SPEZIA: Ivan Provedel; Petko Hristov, Salva Ferrer, Dimitrios Nikolaou, Viktor Kovalenko, Giulio Maggiore, Emmanuel Gyasi, M’bala Nzola (dal 23′ st Rey Manaj), Janis Antiste, Eddie Salcedo (dal 29′ st Suf Podgoreanu), Dávid Strelec (dal 23′ st Daniele Verde). A disposizione: Jeroen Zoet, Petar Zovko, Nicoló Bertola, Aimar Sher, Dennis Deloriè. Allenatore: Thiago Motta.

SALERNITANA: Vid Belec; Stefan Strandberg, Luca Ranieri (dal 39′ st Nadir Zortea), Norbert Gyömbér (dal 20′ pt Wajdi Kechrida), Riccardo Gagliolo, Mamadou Coulibaly (dal 40′ st Edoardo Vergani), Francesco Di Tacchio, Grigoris Kastanos (dal 23′ st Andrea Schiavone), Joel Obi, Milan Đurić (dal 23′ st Cedric Gondo), Simeon Nwankwo. A disposizione: Vincenzo Fiorillo, Antonio Russo, Paweł Jaroszyński, Ramzi Aya, Filippo Delli Carri. Allenatore: Fabrizio Castori.

Reti: al 39′ pt Simeon Nwankwo, al 6′ st Dávid Strelec, al 31′ st Viktor Kovalenko.

Ammonizioni: al 17′ st Emmanuel Gyasi (SPE), al 45′ st Rey Manaj (SPE), al 35′ st Luca Ranieri (SAL), al 15′ st Mamadou Coulibaly (SAL), al 8′ st Joel Obi (SAL).

Le parole di Thiago Motta e Castori

Thiago Motta: “Sappiamo che sono pericolosi, in contropiede possono creare problemi. Giocando noi in casa ci dobbiamo prendere la responsabilità di vincere. Sappiamo che ci potranno essere i contropiedi ma dobbiamo stare attenti. Daniele ha caratteristiche e qualità enormi, deve migliorare in altri aspetti. Di Gyasi ho stima anche umana. Io sono arrivato e nei momenti di difficoltà, non avendo giocatori in certi ruoli, ho sempre parlato con lui chiedendogli se si sentisse in grado di farlo, e mi ha sempre risposto positivamente. Ha voglia, ha qualcosa dentro di diverso da quello che siamo abituati a vedere. Bene per lui, può crescere tantissimo e bene per noi e per me come allenatore, visto che può ricoprire tanti ruoli. Ci sono dei momenti dove io posso capire e rispettare le opinioni di tutti. Io queste analisi le faccio sempre, anche quando vinciamo. Non sono tranquillo se vinciamo e non sono preoccupato se non abbiamo vinto. Cerco di trovare il modo di far giocare la squadra al suo meglio, solo così possiamo crescere e diventare migliori. Il resto, lo rispetto, ma non ho tempo di pensare ad altro. È quello che faccio io e fa la società, per fare il meglio per lo Spezia. Maggiore e Kovalenko sono a disposizione, hanno fatto il ritiro con noi e vedremo domani se saranno della partita sin dall’inizio”.

Castori: “Dispiace sempre quando manca qualcuno, ma non mi piango addosso .Gli assenti sono tanti, ma la gara è importante e mette in palio punti pesanti. Abbiamo caratteristiche, qualità e capacità per giocarcela. Se mancano esperienza e qualità possiamo sopperire con quantità e corsa. L’atteggiamento e lo spirito fanno la differenza, dobbiamo portare a casa il risultato a tutti i costi. L’ostacolo sia opportunità per la crescita. In B te la giochi con tutti e non c’è nulla di scontato, in A ci sono avversari di livello completamente diverso e molte gare hanno un esito quasi scontato ancor prima di scendere in campo. Al punto che un pareggio vale quasi come due vittorie. Lo Spezia è una squadra assetata di punti, gioca in casa e sarà una battaglia ma è alla nostra portata. Ovviamente lo dico con massimo rispetto. La certezza è che si va avanti con due punte, con Milan Djuric possono giocare tutti perchè ha caratteristiche interessanti che ci consentono anche di muoverci meglio in fase di non possesso. La coppia con Simy non è azzardata, abbiamo lavorato in questi giorni per affinare ulteriormente l’intesa. In partenza non cambio modulo, a partita in corso dobbiamo essere anche bravi a leggere quello che succede. Conta il risultato, tutto il resto sono cose che non mi interessano. Vi dò una indicazione: ho provato in allenamento Kechrida e Zortea come interni di centrocampo, hanno la capacità di accelerare e saltare l’uomo. Non vi fossilizzate sui numeri, è l’atteggiamento che determina la prestazione e il risultato. Da quattro gare a questa parte non abbiamo sbagliato, a Sassuolo ho visto un’ottima Salernitana a cospetto di campioni d’Europa e di un Boga che ha fatto venire mal di testa alla retroguardia dell’Inter. Il nostro processo di crescita prosegue e siamo i primi a metterci in discussione quando sbagliamo, ma a volte dimenticate quanto siano forti gli avversari”.

La presentazione del match

LA SPEZIA – Oggi pomeriggio, sabato 16 ottobre, alle ore 15 si giocherà Spezia – Salernitana, incontro valido per l’ottava giornata del campionato di Serie A 2021/2022. Da una parte c’è la squadra di Thiago Motta che viene dalla larga sconfitta esterna contro l’Hellas Verona. Dall’altra parte troviamo la squadra di Castori che viene dalla vittoria casalinga contro il Genoa. Entrambe le squadre occupano la penultima posizione in classifica con 4 punti. La sfida verrà diretta dal signor Marini della sezione di Roma 1.

QUI SPEZIA – Thiago Motta dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-3- con Provedel in porta, pacchetto difensivo composto da Gyasi e Ferrer sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Hristov e Nikolaou. A centrocampo Sher in cabina di regia con Maggiore e Kovalenko mezze ali mentre in attacco tridente offensivo composto da Verde, Nzola e Antiste.

QUI SALERNITANA – Castori dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-1-2 con Belec tra i pali, reparto arretrato formato da Kechrida e Gagliolo sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Strandberg e Gyomber. A centrocampo Mamadou Coulibaly in cabina di regia con Di Tacchio e Obi mezze ali mentre davanti Kastanos alle spalle del tandem offensivo composto da Djuric e Simy.

Le probabili formazioni di Spezia – Salernitana

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Gyasi, Hristov, Nikolaou, Ferrer; Maggiore, Sher, Kovalenko; Verde, Nzola Antiste. Allenatore: Thiago Motta

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Kechrida, Strandberg, Gyomber, Gagliolo; Di Tacchio Mamadou Coulibaly, Obi; Kastanos; Djuric, Simy. Allenatore: Castori

STADIO: Alberto Picco

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Spezia – Salernitana, valido per l’ottava giornata del campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli utenti DAZN che lo preferissero potranno vedere Spezia – Salernitana in diretta streaming anche sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, e sul proprio personal computer o notebook, in questo caso semplicemente collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma. Dopo il fischio finale gli highlights della gara e l’evento integrale saranno a disposizione per la visione on demand.

Articoli correlati