Spezia – Torino 1-0: decide una rete di Sala nella ripresa

1374

Spezia Torino cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Spezia – Torino del 6 novembre 2021 in diretta: gara molto bloccata che si stappa solo al 13′ con un’invenzione del centrocampista bianconero. Nel finale forcing granata ma poca precisione sotto porta

La cronaca con commento in diretta

RISULTATO finale: SPEZIA - TORINO 1-0

SECONDO TEMPO

49' si chiude qui la partita tra Spezia e Torino. Granata che nel finale hanno provato a aggredire nella trequarti l'avversario creando alcune potenziali palle gol ma pochi i tiri insidiosi. Decisiva dunque la bella rete di Sala al 13' del secondo tempo. Vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live. Alle 18 c'è Juventus - Fiorentina da non perdere

49' conclusione di Manaj deviata dalla difesa in angolo

48' corner guadagnato da Zaza: batte Baselli sulla testa di Izzo ma troppo centrale per impegnare Provedel

47' dentro Ferrer per Kovalenko

45' fallo di Maggiore sulla trequarti difensiva, chance per il Toro. Batte Lukic, murato il tentativo di Pjaca e da fuoriarea Aina calcia a lato!

45' 4 minuti di recupero

44' giallo a Kovalenko

42' apprezzabile affondo a sinistra di Bastoni, cross basso in area per Nzola intercettato

41' esterno del limite di Nzola fiacco, blocca a terra senza problemi Milinkovic-Savic

40' buona copertura di Aina su Nzola a favorire l'uscita del portiere

39' in campo Izzo per Djidji

37' fallo un pò ingenuo di Zaza su Manaj che non era nelle condizioni di dare il via a una ripartenza

35' lascia il campo Verde, al suo posto c'è Manaj

33' conclusione rasoterra di Djidji da fuoriarea, c'è un tocco della difesa in angolo. Buon momento per i granata. Un pò in affanno la squadra di casa che concede due corner consecutivi ma sul secondo tentativo fischiato fallo in attacco di Bremer su Maggiore ottimo nella copertura palla

31' giallo per Sanabria e Nikolaou che hanno avuto un diverbio a centrocampo

30' Manata di Lukic su Salcedo, punizione Spezia: palla dentro di Verde ma allontana Lukic

29' Juric si gioca la carta Zaza per Singo

26' lascia il campo Sala, al suo posto c'è Salcedo

25' lamentele dei giocatori del Toro che lamentavano un tocco in mano di Bastoni in area. Alla moviola sembrerebbe tocco con il petto

22' cross errato di Rodriguez troppo sul portiere che non ha problemi a bloccare la sfera

20' giallo per Amian

18' bella girata in area nello stretto per Sanabria e diagonale che si spegne di un paio di metri a lato alla destra di Provedel!

13' SALAAA!!! VANTAGGIO DELLO SPEZIA!!! Conclusione con il collo pieno per il giocatore che riceve l'appoggio di Kovalenko e con il mancino trova l'angolino sul primo palo che sorprende Milinkovic-Savic!

11' tre cambi per il Torino: fuori Rincon, Linetty e Belotti per Baselli, Pjaca e Sanabria

6' squillo di Nzola con il mancino in area, questa volta inquadra lo specchio della porta ma trova l'opposizione di Milinkovic-Savic bravo a tuffarsi sulla sua destra e respingendo con i pugni!

3' verticalizzazione in area con tocco intelligente di Verde per Nzola, il giocatore si sposta la palla sul mancino eludendo l'intervento di Bremer ma alza la mira!

2' si riparte sulla falsa riga del primo tempo con le squadre piuttosto aggressive e coperte

ben ritrovati per il secondo tempo del match, squadre in campo, non ci sono novità nelle formazioni e calcio d'avvio questa volta battuto dallo Spezia

PRIMO TEMPO

47' si chiude qui un primo tempo senza emozioni tra Spezia e Torino. 0-0 all'intervallo e gara che resta molto bloccata, difese attente e pochi spazi per concludere. Appuntamento fra qualche istante per il secondo tempo

45' 2 minuti di recupero

44' sponda in are di Linetty per Belotti che non comprende le intenzioni del compagno favorendo l'uscita in presa bassa di Provedel

41' ottimo primo tempo per Bremer che al momento sembra aver annullato Nzola, dall'altra parte sempre ben controllato Belotti che ha avuto solo una chance per concludere in porta

38' giallo per Rincon, trattenuta vistosa su Maggiore

36' molta imprecisione nei passaggi, stenta a decollare il gioco

31' mancino dal limite molto insidioso di Gyasi che aveva ricevuto un lancio dalla trequarti e aveva controllato bene con il petto, sfera che esce di poco!

28' conclusione alta di Singo in area! Su traversone dalla sinistra uscita di Provedel che non riesce a bloccare la presa favorendo l'intervento dell'esterno granata che non inquadra lo specchio della porta

22' prova a farsi vedere lo Spezia nella metà campo avversaria, Bastoni per Nzola che si mette in proprio ma viene fermato al limite dell'area

19' traversa per Belotti! Traversone di Preat non riesce a intervenire Singo quindi su liscio della difesa la punta granata calcia da due passi ma centra il legno! Check del VAR per un possibile braccio di Bastoni in area. L'arbitro va a rivedere l'azione ma Orsato dice di giocare, non c'è il rigore

15' senza fretta nell'impostazione del gioco il Torino che trova un avversario molto ben schierato e avrebbe bisogno di alzare un pò i ritmi

11' primo squillo del match con Verde che riceve una sponda di Nzola e piazza con il mancino del limite, palla di un paio di metri a lato!

9' punizione conquistata da Kovalenko sulla trequarti, buon impatto al match del centrocampista: batte Verde, palla in area allontanata dalla difesa

6' punizione da posizione defilata per Verde che alza troppo la mira e rimessa dal fondo per Milinkovic-Savic

4' fischiato fallo in attacco per il Toro nel tentativo di recuperare palla alto

2' prova la pressione alta la squadra di Juric che sale fino alla trequarti avversaria

Calcio d'avvio battuto dal Torino nella classica maglia granata, maglia a sfondo bianco e nero per lo Spezia

Le squadre fanno il loro ingresso in campo, tutto pronto all'inizio del match!

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Spezia - Torino. Seguiremo le azioni salienti del match dalle ore 15. Di seguito il tabellino con le formazioni ufficiali.

TABELLINO

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Bastoni; Kovalenko (dal 47' st Ferrer), Maggiore; Sala (dal 26' st Salcedo), Verde (dal 35' st Manaj), Gyasi; Antiste. A disposizione: Zoet, Zovko, Kiwior, Colley, Podgoreanu, Strelec, Antiste. Allenatore: Thiago Motta.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji (dal 39' st Izzo), Bremer, Rodriguez; Singo (dal 29' st Zaza), Lukic, Rincon (dal 12' st Baselli), Aina; Praet, Linetty (dal 12' st Pjaca); Belotti (dal 13' st Sanabria). A disposizione: Berisha, Buongiorno, Vojvoda, Zima, Kone, Verde, Verdi, Warming. Allenatore: Juric.

Reti: al 13' st Sala

Ammonizioni: Rincon, Amian, Sanabria, Nikolaou, Linetty, Kovalenko

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Gli allenatori alla vigilia

Thiago Motta: “Ho detto ai giocatori, non subito dopo la partita perché stavo pensando e cercavo di capire in video la partita, che non siamo scesi in campo, al di là della qualità della Fiorentina. Sono convinto che possiamo fare molto meglio, i giocatori sono consapevoli che non abbiamo giocato nel modo giusto e mi aspetto un’altra partita domani da tutti i punti di vista. Il calcio è uno sport interessantissimo perché in tante partite non sempre vince la più forte, ma per giocarti la partita devi mettere tutti gli ingredienti dentro al campo e noi non l’abbiamo fatto. Per domani sono sicuro che vedremo un altro tipo di partita”.

Juric:Lo Spezia è una squadra piena di talenti; hafatto buone partite eccetto l’ultima contro la Fiorentina, che è un’ottima squadra. Per il resto negli altri match se la sono sempre giocata; hanno talento davanti e sono tosti dietro. Sarà una partita dura. Il Torino ha già fatto passi avanti, in tutte le partite salvo quella di Firenze. L’ultima partita contro la Sampdoria è stata dura e tosta per lunghi tratti, poi ci siamo sciolti dopo aver fatto il secondo gol. Ma rivedendola mi sono reso conto che D’Aversa l’aveva preparata bene, nel primo tempo è stata una battaglia. La mentalità comunque già c’è, ora bisogna migliorare nei piccoli particolari, cercando di recuperare tutti, perchè sono i giocatori quelli che determinano le situazioni. Però la mentalità è migliorata. Domani dobbiamo giocare come una piccola finale per chiudere questo mini-ciclo nel modo migliore e avere più slancio in classifica”.

I convocati dello Spezia

Portieri: Provedel, Zoet, Zovko.

Difensori: Amian, Bastoni, Erlic, Ferrer, Kiwior, Nikolaou, Sala.

Centrocampisti: Kovalenko, Maggiore

Attaccanti: Antiste, Colley, Gyasi, Manaj, Nzola, Podgoreanu, Salcedo, Strelec, Verde.

L’arbitro

Sarà l’arbitro Daniele Orsato della Sezione di Schio a dirigere la sfida, coadiuvato dagli assistenti Edoardo Raspollini di Livorno e Davide Moro di Schio, quarto ufficiale Niccolò Baroni di Firenze. Al Var Luigi Nasca di Bari, all’Avar Alberto Tegoni di Milano.

La presentazione del match

LA SPEZIA – Sabato 6 novembre, alle ore 18, allo Stadio “Armando Picco”, andrà in scena Spezia – Torino, anticipo della dodicesima giornata del campionato di Serie A 2021/2022. Gli Aquilotti vengono dalla sconfitta esterna per 3-0 contro la Fiorentina e sono terzultimi, a pari merito con il Genoa, con 8 punti, frutto di 2 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte; 12 gol fatti e 26 subiti.  I granata sono dodicesimi, a pari merito col Sassuolo, a quota 14 punti con un percorso di 4 partite vinte, 2 pareggiate e 5 perse con 12 reti realizzate e 26 incassate: nel turno precedente hanno vinto facilmente in casa per 3-0 contro la Sampdoria. L’unica sfida giocata al Picco tra le due compagini, il 15 maggio 2021, finì sul risultato di 4-1 per lo Spezia e valse la salvezza e la permanenza nella massima categoria della squadra all’epoca allenata da Italiano.

QUI SPEZIA – Thiago Motta punterà proverà a recuperare Hristov e Reca. Indisponibili Agudelo, Kiwior, Amian, Sher, Colley, Nguiamba, Leo Sena, Bourabia. Probabile modulo 4-2-3-1 con Provedel in porta e difesa composta dalla coppia centrale Erlic-Nikolaou e ai lati da Ferrer e Bastoni. In mediana Maggiore e Kovalenko. Sulla trequarti Colley, Verde e Gyasi, di supporto all’unica punta Antiste.

QUI TORINO – Juric dovrà fare a meno dello squalificato Pobega. La formazione piemontese potrebbe optare per il modulo 3-4-2-1, con Milinkovic-Savic in porta e difesa formata da Djidji, Bremer e Buongiorno in posizione arretrata, alle spalle dei centrocampisti Singo, Lukic, Rincon e Aina. Sulla trequarti potremmo trovare invece Linetty e Praet, alle spalle della punta Belotti.

Le probabili formazioni di Juventus – Fiorentina

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Ferrer, Erlic, Nikolaou, Bastoni; Kovalenko, Maggiore; Colley, Verde, Gyasi; Antiste. Allenatore: Thiago Motta

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Buongiorno; Singo, Lukic, Rincon, Aina; Praet, Linetty; Belotti. Allenatore: Juric.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Spezia – Torino, valido per la dodicesima giornata del campionato di 2021/2022,  verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick. Gli utenti DAZN che lo preferissero potranno vedere Juventus – Fiorentina in diretta streaming anche sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet, scaricando la app per sistemi iOS e Android, e sul proprio personal computer o notebook, in questo caso semplicemente collegandosi con il sito ufficiale della piattaforma. Dopo il fischio finale gli highlights della gara e l’evento integrale saranno a disposizione per la visione on demand.

Articoli correlati