Squalificati in Serie A 2022/2023 dopo la 7° giornata: ecco quali

44

serie a 2

Due giornate per Di Maria della Juventus, una giornata per Brozovic dell’Inter. Ammende per le società di Milan, Cremonese, Inter e Udinese

MILANO – Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 20 settembre 2022, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate.

a) SOCIETA’

Il Giudice sportivo,

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della settima giornata di andata sostenitori delle Società Atalanta, Bologna, Cremonese, Juventus, Lazio, Lecce, Milan, Monza, Napoli, Roma, Salernitana, Sampdoria e Spezia hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS,
delibera,

salvo quanto sotto specificato, di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

* * * * * * * * *

Ammenda di € 15.000,00: alla Soc. Milan per avere suoi sostenitori, prima dell’inizio della gara, intonato un coro insultante di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria, percepito da tutti i collaboratori della Procura federale posizionati nelle varie parti dell’impianto; per avere inoltre, al 10° del secondo tempo, lanciato sul terreno una bottiglietta di plastica semipiena e nel recinto di giuoco un accendino ed una moneta; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. Cremonese per avere suoi sostenitori, al 40° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. Inter per avere suoi sostenitori, al 45° del secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco una bottiglietta di plastica; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. Udinese per avere suoi sostenitori, al 22° del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un bicchiere di plastica; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

  • DI MARIA Angel Fabian (Juventus): per avere, al 41° del primo tempo, in reazione ad un fallo subito durante un’azione di giuoco, colpito con una gomitata al petto un calciatore della squadra avversaria, senza conseguenze lesive.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • BROZOVIC Marcelo (Internazionale): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE

TERZA SANZIONE

  • HENRY Thomas (Hellas Verona)

SECONDA SANZIONE

  • DI FRANCESCO Federico (Lecce)
  • KRUNIC Rade (Milan)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUARTA SANZIONE)

  • UDOGIE Iyenoma Destiny (Udinese)

AMMONIZIONE

TERZA SANZIONE

  • AMRABAT Sofyan (Fiorentina)
  • BASTONI Simone (Spezia)
  • BUONGIORNO Alessandro (Torino)
  • COPPOLA Diego (Hellas Verona)
  • COULIBALY Lassana (Salernitana)
  • DE ROON Marten Elco (Atalanta)
  • FERRARI Alex (Sampdoria)
  • GONZALEZ CANELLAS Joan (Lecce)
  • HATEBOER Hans (Atalanta)
  • HIEN Isak Malcolm Kwaku (Hellas Verona)
  • LERIS Mehdi (Sampdoria)
  • LOPEZ Maxime Fabien (Sassuolo)
  • NASCIMENTO FRANCA Rodrigo (Udinese)

SECONDA SANZIONE

  • CALABRIA Davide (Milan)
  • CIURRIA Patrick (Monza)
  • DARMIAN Matteo (Internazionale)
  • DEMIRAL Merih (Atalanta)
  • DOMINGUEZ Nicolas Martin (Bologna)
  • DURICIC Filip (Sampdoria)
  • GUNTER Koray (Hellas Verona)
  • HENDERSON Liam (Empoli)
  • KOOPMEINERS Teun (Atalanta)
  • LINETTY Karol (Torino)
  • MALINOVSKYI Ruslan (Atalanta)
  • PEREYRA Roberto Maximil (Udinese)
  • SILVA NASCIMENTO Gleison Bremer (Juventus)
  • SINGO Wilfried (Torino)
  • TOLOI Rafael (Atalanta)
  • VASQUEZ IBARRA Johan Felipe (Cremonese)
  • VILLAR DEL FRAILE Gonzalo (Sampdoria)

PRIMA SANZIONE

  • BARAK Antonin (Fiorentina)
  • BASTONI Alessandro (Internazionale)
  • BONAVENTURA Giacomo (Fiorentina)
  • CASALE Nicolo (Lazio)
  • ELLERTSSON Mikael Egill (Spezia)
  • GRASSI Alberto (Empoli)
  • KJAER Simon Thorup (Milan)
  • KOVALENKO Viktor (Spezia)
  • LAZARO Valentino (Torino)
  • MANDRAGORA Rolando (Fiorentina)
  • MKHITARYAN Henrikh (Internazionale)
  • PEDERSEN Joakim Maehle (Atalanta)
  • RRHAMANI Amir (Napoli)
  • SIMEONE BALDINI Giovanni Pablo (Napoli)
  • TOMORI Oluwafikayomi O (Milan)
  • ZERBIN Alessio (Napoli)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE

TERZA SANZIONE

  • ROVELLA Nicolo (Monza)

PRIMA SANZIONE

  • FAZZINI Jacopo (Empoli)
  • KASIUS Denso (Bologna)
  • MURILLO CERON Jeison Fabian (Sampdoria)
  • NZOLA Mbala (Spezia)
  • STREFEZZA REBELATO Gabriel Tadeu (Lecce)

c) ALLENATORI

ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • DOS SANTOS MOURINHO José (Roma): per essere, all’11° del secondo tempo, entrato indebitamente sul terreno di giuoco inveendo contro un calciatore della squadra avversaria; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA; GIÀ DIFFIDATO (QUINTA SANZIONE)

  • SARRI Maurizio (Lazio)

AMMONITI

PRIMA SANZIONE

  • JURIC Ivan (Torino)
  • RAMPULLA Michelangelo (Salernitana)

d) DIRIGENTI

AMMONITI

PRIMA SANZIONE

  • AVALLONE Salvatore (Salernitana)

e) OPERATORI SANITARI

ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • NANNELLI Filippo (Fiorentina): per avere, al 31° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina aggiuntiva, contestato con veemenza una decisione arbitrale; infrazione segnalata dal Quarto Ufficiale.

AMMONITI

PRIMA SANZIONE

  • FIORITA Graziano (Lecce)

f) ALTRI TECNICI

AMMONITI

PRIMA SANZIONE

  • PADOIN Simone (Juventus)

Gli importi delle ammende comprese quelle irrogate ai tesserati di cui al presente Comunicato saranno addebitati sul conto campionato delle società.