Teramo – Pontedera 1-1: Bernardotto risponde a Benedetti

429

Teramo Pontedera cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Teramo – Pontedera del 9 aprile 2022 in diretta:  formazioni e tabellino in tempo reale. Dove vedere in tv e streaming la gara valida per la trentaseiesima giornata di Serie C 2021/2022

TERAMO – Sabato 9 aprile, alle ore 17.30, allo Stadio “Gaetano Bonolis”, andrà in scena Teramo – Pontedera, gara valida per la trentaseiesima giornata del Girone B di Serie C 2021/2022. Seconda partita casalinga per gli abruzzesi che nel turno precedente hanno vinto per 2.0 contro la Carrarese con reti di Bernardotto e D’Andrea e ora  sono dodicesimi in classifica con 41 punti, frutto di dieci vittorie, undici pareggi e quattordici sconfitte; cinquantaquattro gol fatti e quarantadue subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno ottenuto due successi, due pareggi e una sconfitta siglando tre reti e incassandone due. I toscani, invece, sono reduci dal pari interno per 1-1 contro l’Olbia e sono decimi, a pari merito con la Carrarese, a quota 42 punti, con un cammino di undici partite vinte, nove pareggiate e quindici perse; trentasei le reti segnate e quarantadue quelle incassate. Il bilancio del Pontedera  nelle ultime cinque partite giocate é di  tre pareggio e due sconfitte con tre gol fatti e sei subiti. All’andata, lo scorso 4 dicembre, finì 0-3 in favore del Teramo. La gara sarà diretta da Adolfo Baratta di Rossano, coadiuvato dagli assistenti, i sigg. Emanuele Spagnolo di Reggio Emilia e Marco Barberis di Collegno, quarto ufficiale il sig. Giuseppe Lascaro di Matera.

Tabellino

TERAMO: Perucchini F., Arrigoni A., Bernardotto G., Codromaz R., D’Andrea F. (dal 35′ st Cisco A.), Fiorani M. (dal 35′ st Viero F.), Hadziosmanovic C., Ndrecka A. (dal 15′ st Mordini D.), Pinto P. (dal 35′ st Furlan R.), Rosso S., Soprano M.. A disposizione: Agostino G., Cisco A., De Grazia L., Forgione C., Furlan R., Iacoponi S., Lombardo M., Montaperto G., Mordini D., Papaserio G., Rossetti M., Viero F.

PONTEDERA: Melgrati R., Bakayoko A. (dal 44′ st Shiba C.), Barba G., Benedetti G. (dal 40′ pt Serena F.), Espeche M., Foglia F., Magnaghi S. (dal 29′ st Mattioli A.), Matteucci E., Milani L., Mutton C., Perretta G.. A disposizione: Nicoli A., Sposito A., Benericetti G., De Ioannon M., Di Bella L., Di Meo N., Marianelli A., Martini M., Mattioli A., Regoli G., Serena F., Shiba C.

Reti: al 41′ pt Bernardotto G. (Teramo) al 5′ pt Benedetti G. (Pontedera).

Ammonizioni: al 23′ pt Hadziosmanovic C. (Teramo), al 45′ st Bernardotto G. (Teramo) al 31′ pt Foglia F. (Pontedera), al 45′ st Espeche M. (Pontedera).

Formazioni ufficiali di Teramo – Pontedera

TERAMO (3-4-3): 32 Perucchini, 15 Codromaz, 5 Soprano (Vk), 18 Pinto; 2 Hadziosmanovic, 6 Arrigoni (K), 28 Fiorani, 3 Ndrecka; 20 Rosso, 9 Bernardotto, 17 D’Andrea. A disposizione: 22 Agostino, 8 Viero, 11 Lombardo, 14 Mordini, 16 Rossetti, 23 De Grazia, 25 Papaserio, 26 Cisco, 27 Furlan, 29 Forgione, 30 Iacoponi, 33 Montaperto. Allenatore: Guidi.

PONTEDERA (3-4-1-2): 32 Melgrati, 23 Matteucci, 19 Espeche, 14 Bakayoko; 21 Perretta (Vk), 4 Foglia, 10 Barba (K), 3 Milani; 20 Benedetti; 9 Magnaghi, 11 Mutton. A disposizione: 1 Sposito, 22 Nicoli, 2 Martini, 6 Shiba, 7 Mattioli, 15 Di Meo, 16 Marianelli, 17 Serena, 18 Benericetti, 24 Regoli, 25 De Ioannon, 26 Di Bella. Allenatore: Maraia.

Le dichiarazioni di Guidi alla vigilia

Nella tradizionale conferenza stampa pre-partita, questa l’analisi della vigilia offerta dal tecnico biancorosso Guidi: «Spero che il momento più bello debba ancora venire, oggi dobbiamo solo pensare di essere vicinissimi al raggiungimento dell’obiettivo, dev’essere l’unico nostro pensiero e dobbiamo provarci con tutte le nostre forze. Affronteremo una squadra difficile, Magnaghi sta trovando la porta con grande continuità, l’abbiamo preparata con il medesimo atteggiamento di sempre, dovremo essere bravi a tenere a freno la recente euforia, ma è cambiato lo spirito. Quando giochi con la paura, come fatto dopo Montevarchi, ogni pallone lo gestisci con estrema attenzione, fiutando il pericolo, è un modo di pensare che ci deve appartenere anche domani. Siamo su una linea sottile, mi auguro che i ragazzi abbiano raggiunto una maturità tale da interpretare la partita al massimo delle nostre possibilità. Sono quasi tutti recuperati, lungodegenti a parte, è chiaro che le condizioni di taluni non sono ottimali dopo lo stato influenzale accusato, Malotti e De Grazia in particolare. Per come vedevo la squadra allenarsi da inizio stagione, ho sempre pensato che avrebbero potuto levarsi grandi soddisfazioni, ogni ragazzo ha notevoli margini di crescita, Arrigoni ne è l’esempio calzante. Il Pontedera ha attaccanti pericolosi serviti in verticale, mezzali che hanno capacità d’inserimento, lascia spazi diversi e attacca in maniera differente rispetto alla Carrarese. La vittoria dell’andata è stata figlia anche della notizia positiva sulla proprietà che ricevemmo in quella settimana, perché la società conta. Manteniamo la barra dritta, già qualche tempo fa avevamo sei punti di vantaggio sulla zona play-out per poi sciuparli, non dobbiamo commettere l’errore che tutto sia stato fatto, perché così non è: pensiamo a salvarci perché dietro corrono, il fantacalcio non ci appartiene».

La presentazione del match

QUI TERAMO –  Guidi dovrebbe affidarsi al modulo 3-4-3 con Perucchini in porta e difesa da Codromaz, Soprano e Pinto. In mezzo al campo Arrigoni e Fioreni; sulle fasce Lombardo e Mordini. Unica punta Rosso davanti ai trequartisti Malotti e Bernardotto.

QUI PONTEDERA – Maraia dovrà rinunciare agli squalificati Capone e Catanese ma recupera Bayakoko e Matteucci. Probabile modulo 3-5-2 con Sposito tra i pali e difesa composta da Shiba, Matteucci e Bakayoko. In cabina di regia Foglia con Barba e Regoli; sulle corsie esterne Perretta e Benedetti. Tandem d’attacco Mutton e Magnaghi.

Le probabili formazioni di Teramo – Pontedera

TERAMO (3-4-2-1): Perucchini, Codromaz, Soprano, Pinto; Lombardo, Arrigoni, Fiorani, Mordini; Malotti,  Bernardotto, Rosso. Allenatore: Guidi

PONTEDERA (3-5-2): Sposito; Shiba, Matteucci, Bakayoko; Perretta, Regoli, Foglia, Barba, Benedetti, Mutton Magnaghi. Allenatore: Maraia.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro verrà trasmesso in diretta e in esclusiva su Eleven Sports: potrà essere seguita previa sottoscrizione di un abbonamento, mensile o stagionale a seconda del pacchetto scelto, che consente la visione di tutte le partite del campionato di Serie C.