Torino, mercato: si riparte da Bianchi ma sono pronte le alternative

Proseguono senza sosta i preparativi in vista della prossima stagione del Torino. Le indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione ci permettono di fornire un resoconto abbastanza dettagliato delle strategie in seno alla società granata. Per quanto riguarda Rolando Bianchi, non è ancora stata presa una decisione definitiva.

E’ evidente che la dirigenza vorrebbe ripartire da lui, ma il suo rendimento esaltante ha puntato molti occhi su di lui. Non sono escluse grandi offerte, a fronte delle quali il Toro non gli tarperebbe le ali. Nè Udinese nè Napoli si sono ancora fatti sentire.

Il reparto avanzato vedrà dei nuovi innesti, una delle possibili alternative a Bianchi potrebbe essere rappresentata da Alessandro Sgrigna, mentre il nome di Do Prado è più un’intuizione giornalistica in virtù del passato di Lerda che una trattativa concreta.

Si sta lavorando per il riscatto di D’ambrosio, mentre sugli altri giocatori in prestito, come ad esempio Antonelli, non sarà esercitato il diritto di riscatto. Infine, per Rubin non è stata recapitata ancora nessuna offerta.

[Raffaella Bon – Fonte: www.torinogranata.it]