Toro ad Empoli per sfatare due tabù …

211

La squadra di Ventura torna in Toscana, dopo la favorevole trasferta di Grosseto, alla ricerca della continuità di risultati positivi. L’Empoli è una squadra ostica per il Torino, in quanto nei 21 incontri disputati, tra serie A e serie B, i padroni di casa hanno ottenuto 7 vittorie contro le 5 dei granata, ma i successi dei piemontesi sono stati tutti conquistati in casa. Sono invece 8 i pareggi, l’ultimo dei quali è stato ottenuto nel girone di ritorno dello scorso campionato della serie Bwin, dove l’incontro di Empoli, si è concluso per 1-1.

Il Torino dovrà fronteggiare anche un arbitro che ha dei precedenti non positivi con la squadra granata che, con Calvarese, nei cinque incontri precedenti, ha vinto un solo match. Queste le partire arbitrate dal direttore di gara abruzzese: nella stagione 2009/2010 Torino-Ancona 1-1. Lo scorso anno ha invece diretto Livorno-Torino 2-1 e Torino-Sassuolo 1-2. In questa stagione ha arbitrato Torino-Grosseto 1-0 e Padova-Torino 1-0, poi trasformato nello 0-3 a tavolino, per il noto black out allo stadio Euganeo e tutte le polemiche successive.

[Marina Beccuti – Fonte: www.torinogranata.it]

Articoli correlati