Udinese, Almen Abdi: “Spero di segnare presto”

Lo svizzero Almen Abdì e il franco-marocchino Medhi Benatia sono le liete sorprese tra le fila bianconere di questo inizio di campionato. Lo stesso tecnico Guidolin ha definito gli arrivi dei due giocatori come “gli acquisti” dell’Udinese.

“Le parole del mister mi hanno caricato di responsabilità e mi hanno inorgoglito. Per me è un’iniezione di fiducia, mi sento motivato a dare il massimo e voglio farmi trovare pronto. Abbiamo parlato molto della mia posizione in campo, il ruolo che si addice maggiormente alla caratteristiche è quello di centrocampista dietro le punte. A Bologna ho giocato in quella posizione, ma non è definitiva”.

Il centrocampista svizzero ha disputato sinora quattro partite nel campionato italiano partendo dal primo minuto proprio nella gara di Bologna: “E’ normale che voglia giocare tutte le partite, ma ovviamente non è possibile perché in rosa ci sono tanti calciatori e tutti di qualità. Sono a completa disposizione del mister e accetto ogni sua decisione”.

I tre punti conquistati col Cesena hanno riportato serenità e tranquillità tra le fila friulane: “Vincere sabato era fondamentale. Ora ci sentiamo meglio, siamo meno nervosi e guardiamo alla prossima gara da un’altra prospettiva. A Brescia ci aspetta una partita difficile, ma ora abbiamo una spinta in più per guadagnare punti e posti in classifica”.

Nell’incontro del “Dall’Ara” il giocatore elvetico ha sfiorato il gol centrando la traversa da buona posizione: “Ho avuto una gran possibilità, ma spero di avere l’occasione per rifarmi presto, magari già dalla prossima partita”.

[Sito Ufficiale Udinese Calcio – Fonte: www.udinese.it]