Udinese-Sampdoria: le dichiarazioni di Giampaolo nel pre partita

291

Alla vigilia di Udinese-Sampdoria il tecnico blucerchiato é intervenuto in conferenza stampa, analizzando presente e immediato futuro

giampaoloGENOVA – I blucerchiati vengono da un buon momento di forma dopo la vittoria convincente contro il Milan. La squadra di Giampaolo è a due punti dalla zona Champions League. Mentre l’Udinese viene da un momento complicato dopo la sconfitta per 3-1 contro La Roma.

Giampaolo ha dichiarato di preparare le partite in due modi dal punto di vista tecnico e mentale. Questa settimana si è concentrato sulla parte mentale, dal momento che l’Udinese viene da un momento difficile. Si aspetta una squadra matura e preparata per questa partita.

Ferrari o Reggini? Per Giampaolo i due giocatori sono titolari alla pari e si é detto fortunato per l’ abbondanza di cui dispone: “Ho sempre pensato che la squadra debba essere composta da tanti titolari, più ne ho e più sono competitivo. Caprari, Linetty, Sala non hanno giocato ma sono titolari, Verre non ha giocato ma resta un potenziale titolare, Alvarez non ha giocato ma è un potenziale titolare”.

L’immediato futuro

L’allenatore della Samp ha aggiunto di non essere preoccupato per dalla sosta, poiché ci saranno sempre: “Le soste ci sono, ci arriviamo, ma non va a compromettere il nostro lavoro: quest’anno sono pochi che vanno via e quindi possiamo scandire bene le nostre settimane di lavoro”.

Articoli correlati