Udinese – Sampdoria 1-0, il tabellino. Gol decisivo di de Paul

Udinese - Sampdoria 1-0, il tabellino. Gol decisivo di de Paul

Tabellino di Udinese – Sampdoria. Un gol di de Paul regola la Sampdoria, brutta nel primo tempo ma rivitalizzata nella ripresa da cambi azzeccati

UDINE –  Brutto primo tempo della Sampdoria che subisce il gol di de Paul dopo soli otto minuti. I blucerchiati non reagiscono fino a che nel secondo tempo Giampaolo azzecca i cambi. Dentro Saponara, Ekdal e Kownacki e la Samp si mostra pericolosa in più occasioni. Non basta e il match si chiude sul risultato di 1-0 per i bianconeri, che ora si portano a 4 punti. Resta a quota zero la Samporia ma con una gara da recuperare.

Udinese – Sampdoria 1-0, il tabellino

UDINESE (4-3-3): Scuffet; Stryger-Larsen, Ekong, Nuytinck, Samir; Behrami (dal 47′ st Opoku s.v.), Fofana, Mandragora; Machis (dal 31′ st D’Alessandro s.v.), De Paul, Lasagna (dal 19′ st Teodorczyk). A disposizione: Nicolas, Musso, Wague, Ter Avest, Pezzella, Barak, Pontisso, Pussetto, Vizeu. Allenatore: Velazquez.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Jankto (dal 24′ st Edkal), Barreto, Linetty; Ramirez (dal 15′ st Saponara); Quagliarella (dal 31′ st Kownacki), Defrel. A disposizione: Rafael, Belec, Vieira, Ekdal, Sala, Leverbe, Ferrari, Tonelli, Stijepovic, Rolando. Allenatore: Giampaolo.

Reti: all’ 8 De Paul

Ammonizioni: Bereszynski, Ramirez, Nuytinck, Murru

Espulsioni: –

Recupero: nessun minuto nel primo tempo e 4′ nella ripresa

Sintesi del match:

45+4 st finisce qui. 1-0 in favore dell’Udinese

43′ st Assalto Samp, Udinese stanca

39’st gran parata di Scuffet su tiro da fuori di Linetty

34′ st la Samp sfiora il pareggio con un tiro di Saponara, di poco a lato

31′ st dentro Kownachi per Quagliarella.Giampaolo si gioca l’ultima carta

24′ st dentro Ekdal per Jankto

19′ st dentro Teodorczyk per Lasagna

13′ st nella Sampdoria dentro Saponara per Ramirez

11′ st ammonito Ramirez per fallo su Berhami

1′ st si riparte senza cambi

39′ altra occasione da gol per l’Udinese. Esterno di Fofana ma la palla finisce sul fondo.

26′ Machis spara addosso a Audero che mette in corner

25′ ammonizione per Bereszynski per intervento falloso

15′ sfiora il raddoppio l’Udinese. Intervento decisivo di Audero su tiro di Lasagna, che sfrutta abilmente un cross di Fofana

8′ destro di De Paul che spiazza Audero e sblocca il risultato

Presentazione del match

UDINE – Domenica 26 agosto, alla Dacia Arena, si gioca Udinese – Sampdoria, gara valida per la seconda giornata del campionato di  Serie A 2018/1019. Fischio di inizio previsto per le ore 20.30. Nel turno precedente l’Udinese ha pareggiato 2-2 in trasferta sul campo del Parma. Per i blucerchiati si tratta della partita di esordio visto che l’incontro previsto per la scorsa settimana a Marassi contro la Fiorentina era stato rinviato in segno di lutto per i tragici fatti che hanno colpito la citta di Genova a seguito del crollo del Ponte Morandi. Finora, quindi, per la squadra di Giampaolo l’unica partita ufficiale è stata quella di Coppa Italia, in occasione della quale ha eliminato la Viterbese Castrense.

Qui Udinese

Velasquez dovrà rinunciare agli infortunati Badu e Ingelsson ma dovrà anche valutare le condizioni di Musso e Balic. I dubbi di formazione riguardano le scelte tra Scuffet e Nocolas o Musso, tra Ekong e Opoku e tra Barak e Pussetto. Al momento i nomi indicati per primi nei rispettivi ballottaggi sarebbero preferiti. Probabile il modulo 4-2-3-1 con Scuffet in porta e difesa composta dalla coppia centrale Nuytinck-Toost Eckong e da Stryger-Larsen e Samir sulle fasce. In mezzo al campo Mandragora e Fofana. Sulla trequarti Barak, de Paul, Machis. Unica punta Lasagna.

Qui Sampdoria

Giampaolo non potrà contare sullo squalificato Caprari e sugli infortunati Regini e Praet. Resta da scegliere chi far scendere in campo tra Sala e Beresznyski, tra Andersen e Tonelli e tra Defrel e Kownachi. Al momento sembrerebbero favoriti in nomi indicati per primi nei relativi dualismi. Probabile il modulo 4-3-1-2 con Audero in porta e difesa composta dalla coppia centrale Colley e Andersea e da Sala e Murru sulle corsia. In mezzo al campo Linetty, Barreto e Jankto. Ramirez di supporto alla coppia d’attacco formata da Defrel e Quagliarella.

L’arbitro

La gara è stata affidata a Federico La Penna della sezione di Roma 1 che vamta 8 presenze nella massima categoria, 26 cartellini gialli, nessun rosso e nessun rigore. Un precedente con l’Udinese (finì in pareggio) e uno con la Sampdoria (nell’occasione i blucerchiati persero dal Sassuolo). Longo e Tasso saranno gli assistenti, con Minelli come quarto uomo. I responsabili del Var saranno Giacomelli e De Meo.

Statistiche e precedenti

Le due compagini si sono affrontate in terra friulana 37 volte con il bilancio di 16 vittorie per l’Udinese, 11 pareggi e 10 affermazioni della Sampdoria. L’ultima volta accadde il 30 settembre 2017 quando finì 4-0 in favore della squadra biamconera grazie alla doppietta dell’ex Maxi Lopez e ai gol di de Paul e Fofana.

Diretta tv e streaming: come seguire la partita

Udinese-Sampdoria potrà essere seguita esclusivamente su Sky Sport Uno. Gli abbonati di Sky potranno vedere le partita in streaming da Pc, smartphone o tablet su SkyGo, app che può essere scaricata gratuitamente.

Saremo pronti a comunicarvi tempestivamente le ultime notizie e le formazioni ufficiali alle ore 19.45. Poi, a partire dalle ore 20.30 vi terremo compagnia nell’arco dei novanta minuti, proponendovi tutti gli aggiornamenti minuto per minuto.

Le probabili formazioni

UDINESE (4-3-2-1): Scuffet, Stryger-Larsen, Nuytinck, Troost Eckong, Samir, Mandragora, Fofana, Barak, de Paul, Machis, Lasagna. A disposizione: Nicolas, Musso, Ter Avest, Opoku, Pezzella, Wague, Pontisso, Berhami, Balic, teodorcsyck, Pussetto, Vizeu. Allenatore: Velasquez.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero, Sala, Colley, Andersen, Murru, Linetty, Barreto, Jankto, Ramirez, Defrel, Quagliarella. A disposizione: Rafael Cabral, Belec, Ferrari A., Junior Tavarez, Beresznyski, Tonelli, Ekdal, Vieira, Peeters, Saponara, Kownachi. Allenatore: Giampaolo.