UEFA Nations League – Il racconto della terza giornata

167

UEFA Nations League

Ieri sera si è conclusa la terza giornata della UEFA Nations League: l’Olanda batte la Germania e Gibilterra centra il primo storico successo ufficiale

AMSTERDAM – Ieri è finita la prima tranche della settimana dedicata alla Nations League, ovvero la terza giornata. Nelle molte partite giocate spicca sicuramente la vittoria per 3-0 dell’Olanda nei confronti della Germania: gli “Orange” si portano avanti al 30′ con il difensore del Liverpool Van Dijk e chiudono la partita nel finale con Depay e Wijnaldum. In questo momento nel girone è tutto aperto con la Francia che comanda a 4 punti, l’Olanda che segue a 3 ed infine la Germania in coda a 1. Sempre nella Lega A si sono giocate Belgio – Svizzera, Croazia – Inghilterra e Polonia – Portogallo: nella prima i padroni di casa si sono imposti 2-1 grazie alla doppietta di Lukaku, nella seconda gara non ci sono state reti, mentre la terza è terminata 2-3.

Nella Lega B la Repubblica Ceca batte la Slovacchia 1-2 grazie al gol partita di Schick, che ha riportato la sua nazionale in avanti dopo che Hamsik aveva pareggiato i conti. Irlanda – Danimarca e Russia – Svezia terminano entrambe a reti bianche. Nella Lega C la Serbia batte il Montenegro 0-2 mentre la Romania si impone 2-1 in casa della Lituania. Nella Lega D vittoria di Gibilterra (prima vittoria ufficiale per la piccola Nazione), contro l’Armenia 0-1, che matura grazie al rigore trasformato da Chipolina al 50′. La Macedonia affonda il Liechtenstein 4-1 e centra la terza vittoria di fila che proietta nella prossima lega C. Nella sfida sono andati a segno Trajkovski, due volte, e Goran Pandev. Il Kosovo passa 3-1 contro Malta prendendosi il primo posto nel girone con 7 punti. Perdono ancora i nostri vicini di San Marino: questa volta a fare spesa con la piccola Repubblica inglobata nell’Italia è la Moldavia che vince la sfida 2-0 in casa.

UEFA Nations League – I risultati della terza giornata

LEGA A
Olanda – Germania 3-0
Belgio – Svizzera 2-1
Croazia – Inghilterra 0-0
Polonia – Portogallo 2-3

LEGA B
Irlanda – Danimarca 0-0
Slovacchia – Rep.Ceca 1-2
Austria – Irlanda del Nord 1-0
Russia – Svezia 0-0

LEGA C
Bulgaria – Cipro 2-1
Norvegia – Slovenia 1-0
Estonia – Finlandia 0-1
Grecia – Ungheria 1-0
Israele – Scozia 2-1
Lituania – Romania 1-2
Montenegro – Serbia 0-2

LEGA D
Macedonia – Liechtenstein 4-1
Armenia – Gibilterra 0-1
Georgia – Andorra 3-0
Lettonia – Kazakistan 1-1
Bielorussia – Lussemburgo 1-0
Moldavia 2-0 San Marino
Far Oer – Azerbaigian 0-3
Kosovo – Malta 3-1

Articoli correlati