Umana Reyer Venezia è Campione d’Italia U15 femminile 2023/24

19
reyer campione u15f
Reyer campione u15f – Credit: FIP

SAN VINCENZO – L’Umana Reyer Venezia è Campione d’Italia Under 15 femminile 2023/24. Sul parquet del Palazzetto dello Sport di San Vincenzo (Livorno) le orogranata hanno sconfitto il Bianchi Group Costa Masnaga 75-46 vincendo così il titolo italiano. Per Venezia è il terzo successo nella categoria, dopo il back to back centrato nel biennio 2013-2014. Secondo Argento consecutivo per le pantere lombarde, che anche nell’edizione 2023 si erano arrese solo nella Finalissima, contro il Basket Roma. Terzo posto per la Futurosa Forna Basket Trieste, che si è imposta proprio sulle capitoline per 49-35.

All’Umana Reyer Venezia e a tutte e 16 le squadre partecipanti alla Finale Nazionale Under 15 di San Vincenzo le congratulazioni del presidente della FIP Giovanni Petrucci.

Finalissima mai veramente in discussione fra Venezia e Costa Masnaga. Le orogranata partono fortissimo e mantengono alta l’attenzione. Costrette a rincorrere già dalle prime battute – 10 punti di forbice nel primo quarto, il massimo vantaggio sarà di 29 punti – le lombarde solo nel terzo quarto hanno il possesso per andare ad una cifra di distanza, ma non si spingono oltre. Settimana perfetta della Reyer, che termina da imbattuta la Finale Nazionale. Nell’ultimo match sono sontuose le prestazioni di Anna Sablich (23 punti) e soprattutto di Isabel Hassan, giocatrice dominante e oggi autrice di 29 punti, 10 rimbalzi e 4 assist.

Così il coach delle Campionesse d’Italia Michele Giovanatto: “Devo dire brave a tutte le ragazze. Erano consapevoli della loro forza, e allo stesso tempo erano consapevoli che ogni squadra avrebbe voluto batterle. Sono giocatrici giovanissime, di 14 anni, e hanno una forza d’animo sorprendente. Le ringrazio ad una ad una. Ringrazio anche la società Reyer, formata da tantissime persone che lavorano ogni giorno per il bene del basket. Questo è un gruppo che può crescere, attraverso le doti tecniche e le qualità mentali di cui è provvisto”.

Nella Finale per il terzo posto ad avere la meglio è stata la Futurosa Trieste. Per le mule di coach Attruia, votato dai colleghi come miglior allenatore della manifestazione, Medaglia di Bronzo meritatissima arrivata grazie ad una difesa solidissima, che ha concesso davvero poco alle capitoline. Con questa vittoria la Futurosa Forna Trieste raggiunge il suo miglior risultato nelle Finali Nazionali Under 15 femminili.

I risultati delle Finali

Futurosa Forna BK Trieste – Basket Roma 49-35
Bianchi Group Costa Masnaga – Umana Reyer Venezia 46-75

Classifica finale

1° Umana Reyer Venezia – Campione d’Italia Under 15 femminile
2° Bianchi Group Costa Masnaga
3° Futurosa Forna BK Trieste
4° Basket Roma

Miglior quintetto della Finale Nazionale Under 15 femminile:

Giulia Mueller (Futurosa Forna BK Trieste)
Aisha Diagne (Basket Roma)
Sofia Zuccon (Umana Reyer Venezia)
Isabel Hassan (Umana Reyer Venezia)
Olivia Lelli (Bianchi Group Costa Masnaga)

Albo d’Oro Under 15 femminile
2024 Umana Reyer Venezia
2023 Basket Roma (Roseto degli Abruzzi)
2022 Roma Team Up (Pordenone)
2021 – non disputato
2020 – non disputato
2019 Basket Roma*
2018 Granda College Cuneo*
2017 Mia Costa Masnaga*
2016 – non assegnato
2015 Interclub Muggia
2014 Umana Reyer Venezia
2013 Umana Reyer Venezia

campionato denominato Under 14 femminile

Bianchi Group Costa Masnaga – Umana Reyer Venezia 46-75

Avvio di gara a tutto “gas”, la parola scritta sulle braccia delle giocatrici reyerine e vero e proprio mantra per la squadra di coach Giovanatto. Venezia ha “tatuato” come raggiungere l’obiettivo, e sprinta sul 9-0 nelle prime fasi della gara. Il parziale è rotto da Rimoldi, e arriva dopo 5 minuti di siccità realizzativa di Costa Masnaga. Le venete salgono addirittura già sul +14, poi la squadra di coach De Milo trova il modo di arginare l’impeto delle rivali e rosicchia un pò di svantaggio. Isabel Hassan, dominante per tutta la settimana, è inarrestabile in tutte le zone del campo, e prende per mano le compagne nel secondo quarto in cui la Reyer continua a martellare il canestro rivale. Costa Masnaga si aggrappa ad Attolini e Lelli, le più brillanti fra le lombarde. Possesso dopo possesso però, la Reyer logora le speranze delle lombarde.

Tabellino

Bianchi Group Costa Masnaga – Umana Reyer Venezia 46-75 (7-17, 20-24, 13-16, 6-18)

Costa Masnaga: Calvanese (0/1 da tre), Attolini 10 (1/4, 2/3), Tavella 1 (0/7, 0/1), Pini (0/1), Bruno 11 (4/8, 0/1), Burini, Corti 2 (1/4), Radice 4 (2/4), Rimoldi 4 (1/5), Lelli 7 (3/14, 0/4), Barraco (0/1 da tre), Zanetti 7 (1/7, 1/4). All. De Milo

Venezia: Bontempelli (0/1), Rosa Salva (0/1, 0/1), Franceschini (0/3), Mariano 2 (1/1, 0/1), Brussato (0/1), Cavinato 2 (1/1), Sablich 23 (4/10, 5/10), Zuccon 8 (2/8, 0/2), Missaglia 1 (0/2), Gecchele 10 (4/9, 0/1), Proto ne, Hassan 29 (9/12, 3/7). All. Giovanatto

Arbitri: Invernizzi, Amatori