Valencia-Atalanta e Getafe-Inter a porte chiuse: manca solo l’ok della UEFA

78

Valencia-Atalanta e Getafe-Inter si giocheranno a porte chiuse a causa dell’emergenza Virus, verso la stessa direzione anche Barcellona-Napoli e Siviglia-Inter.

VALENCIA – Il Coronavirus sta paralizzando tutto il Mondo e con esso anche il calcio. In Italia si sta ancora discutendo su recuperi e rinvii mentre in Europa la situazione è più limpida ma, allo stesso tempo, negativa per lo spettacolo e per i tifosi. Gli incontri Valencia-Atalanta e Getafe-Inter, rispettivamente validi per gli ottavi di finale di Champions League ed Europa League, si giocheranno a porte chiuse. A deciderlo il Consiglio Superiore della Sanità spagnola visti i nuovi casi che si stanno diffondendo anche nella penisola iberica. Al momento però manca ancora la comunicazione da parte della UEFA ai club interessati, anche se è difficile pensare che ci possano essere grandi stravolgimenti, come riportato da TMW. Sul tavolo ci sono anche le porte chiuse per le altre partite tra spagnole e italiane: Barcellona-Napoli e Siviglia-Roma. Seguiranno aggiornamenti ma la sensazioni è che la UEFA non si opporrà alla decisione delle autorità spagnole.

Articoli correlati