Venezia e Pescara si dividono la posta: Zappa risponde a Firenze

4673

Venezia Pescara cronaca direttta live risultato in tempo reale

I padroni di casa passano in vantaggio con Firenze ma gli abruzzesi pareggiano i conti nel finale grazie al guizzo di Zappa.

VENEZIA – Nel match valevole per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie B 2019/2020 Venezia e Pescara si dividono la posta in palio pareggiando 1-1. Succede tutto nella seconda frazione di gioco con i padroni di casa, in superiorità numerica per il rosso a Galano, che passano con Firenze. Caligara ristabilisce la parità numerica e nel quarto d’ora finale gli abruzzesi riescono a trovare il gol del pareggio grazie a Zappa. E’ un pareggio che serve pochissimo ad entrambe le squadre, le quali restano in piena zona pericolo con 41 punti

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: VENEZIA-PESCARA 1-1 

SECONDO TEMPO

 

94' Fine partita.

92' Meno di due minuti e mezzo alla conclusione del match, sussulto d'orgoglio da parte della formazione padrona di casa che prova a chiudere in attacco. 

91' Quattro minuti di recupero in questo secondo tempo.

88' Si gioca solo nella metà campo del Venezia in questo finale di match, sogna il colpaccio la formazione di Sottil.

86' Meno di cinque minuti più recupero alla conclusione di un match infuocato, può succedere ancora di tutto in questo finale di partita. 

84' L'ingresso di Clemenza ha cambiato completamente l'atteggiamento del Pescara che ora sembra andare il doppio rispetto ai padroni di casa. 

82' Il gol ha dato notevoli energie al Pescara che ora sta schiacciando il Venezia nella sua metà campo, non sembra averne più la squadra di Dionisi in questo finale. 

80' E adesso il Pescara attacca alla ricerca di un clamoroso vantaggio, sta sbandando la squadra di Dionisi che sta accusando il colpo. 

78' Pareggio del Pescara con Zappa che, servito splendidamente da Clemenza, fredda Lezzerini con un potente destro. Pareggio del Delfino! 

77' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL PESCARA! ZAPPA!

76' Stanno saltando tutti gli schemi che hanno contraddistinto questo match fino a questo momento, Pescara a caccia di un pari che sarebbe importantissimo. 

74' Pescara ad un passo dal pareggio con una gran giocata di Clemenza ma il suo mancino dai 18 metri termina a lato di pochissimo. 

73' Chance potenziale per i padroni di casa con Monachello che prova a saltare Fiorillo ma l'estremo difensore biancazzurro ci mette una pezza.

72' Quinta ed ultima sostituzione per il Venezia con Zuculini che prende il posto di Montalto.

71' Cartellino giallo anche per Fiordilino, si sta incattivendo troppo il match in questo secondo tempo. Un'interruzione ogni 30 secondi ora.

69' Due gialli nel giro di pochi minuti per il centrocampista del Venezia. Le squadre sono in parità numerica! 

68' CARTELLINO ROSSO PER CALIGARA! DI NUOVO IN PARITA' NUMERICA!

66' Prova a ribellarsi al risultato la formazione abruzzese che non ha rischiato più nulla dopo lo svantaggio ma, allo stesso tempo, non ha mai calciato verso la porta in questa ripresa. 

64' Doppio cambio per Dionisi che ha appena mandato in campo Monachello e Fiordaliso al posto di Vacca e Marino. 

63' Tantissime interruzioni da parte del direttore di gara in questo secondo tempo. C'è tantissima confusione sul rettangolo di gioco, e tanta tensione. 

61' Siamo entrati nell'ultimo terzo di gara qui al Penzo, Venezia sempre in controllo della situazione e in vantaggio di un gol grazie a Firenze. 

59' Due cambi effettuati dai padroni di casa mentre il Delfino ne ha già fatti tre. Fase di gioco non particolarmente entusiasmante ora. 

57' In questo momento il Venezia salirebbe a quota 43 punti mentre gli abruzzesi scivolerebbero in piena zona play-out, insieme alla Juve Stabia, a quota 40 punti. 

55' Cambi da una parte e dall'altra con Dionisi che manda in campo Caligara al posto di Maleh mentre Sottil getta nella mischia Clemenza per Pucciarelli. 

54' Lunghissimo giro palla da parte dei padroni di casa che non hanno nessuna fretta, vedremo se il Pescara sarà in grado di reagire nell'immediato. 

52' Continua a fare possesso la squadra di Dionisi che sta vincendo una partita di fondamentale importanza per la corsa salvezza. Tanta tensione in campo, giallo anche per Modolo. 

50' Cartellino giallo anche per Pucciarelli. Prima del vantaggio lagunare doppio cambio per Sottil con Balzano e Kastanos al posto di Palmiero e Busellato. 

49' Passa subito in vantaggio il Venezia con il neo entrato Firenze che, su cross di Lakicevic, stacca più in alto di tutti e di testa batte Fiorillo, 1-0. 

48' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL VENEZIA! FIRENZE!

46' Ricomincia il secondo tempo di Venezia-Pescara. 

 

PRIMO TEMPO

 

48' Fine primo tempo.

46' Due minuti di recupero. 

45' Venezia ad un passo dal vantaggio con Marino che, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, anticipa tutti ma la sua conclusione si perde alta di nulla. 

43' Cartellino giallo per Maleh, secondo ammonito della gara. 

42' Venezia che, nonostante la superiorità numerica, non ha creato grosse chance. Pescara che sta reggendo bene dopo l'espulsione di Galano.

40' Match molto maschio quello che sta andando in scena questa sera al Penzo, tante interruzioni da parte del direttore di gara. In palio c'è una grossa fetta di salvezza. 

38' Meno di dieci minuti più eventuale recupero alla conclusione della prima frazione di gioco, sempre 0-0 tra Venezia e Pescara. 

36' Pressione continua da parte dei padroni di casa che vogliono capitalizzare subito la superiorità numerica, resiste con le unghie e con i denti il Pescara. 

34' Si è sbloccato il risultato anche al Provinciale di Trapani con i padroni di casa che stanno vincendo contro il Benevento. Che bagarre per la salvezza!

32' Lagunari ad un passo dal vantaggio con una sontuosa giocata di Maleh che salta tre uomini in un fazzoletto e calcia ma Fiorillo salva in qualche modo. 

31' Prima mezz'ora di gioco che è andata in archivio, non una partita indimenticabile fino a questo momento. In zona play-out Ascoli in vantaggio sull'Empoli mentre la Juve Stabia sta pareggiando 1-1 a Frosinone. 

29' Venezia che sta subito schiacciando il Pescara nella propria metà campo, abruzzesi che stanno provando a riorganizzarsi dopo l'inferiorità numerica. 

27' Decisione molto dubbia da parte del direttore di gara che ha punito in modo troppo eccessivo l'ex giocatore del Foggia, Pescara che ora si schiera con il 4-3-2. 

25' Leggera manata di Galano su Montalto il quale accentua clamorosamente la caduta. L'arbitro espelle l'attaccante del Pescara, parecchi dubbi. 

24' CARTELLINO ROSSO PER GALANO! PESCARA IN DIECI!

22' Si fa vedere la squadra di Sottil con una conclusione dal limite di Zappa che viene bloccata in due tempi dall'estremo difensore lagunare. 

21' Portieri inoperosi fino a questo momento, non vogliono rischiare le due squadre ma il pareggio serve pochissimo ad entrambe. 

19' Torna ad aumentare il volume del possesso la squadra di Dionisi, Pescara che chiude nuovamente ogni spazio a disposizione dei padroni di casa. 

17' Grandissima chance per il Venezia con Montalto che insacca da pochi passi ma l'arbitro annulla giustamente per fuorigioco. Che brividi per la difesa ospite! 

16' Da qualche minuto a questa parte meglio la formazione abruzzese che sta aumentando il baricentro ed il possesso nella metà campo lagunare. 

14' La tensione sta frenando le due squadre in campo, entrambe hanno un solo punto di vantaggio sulla zona play-out. Questa sera i punti valgono doppio.

12' Ritmi piuttosto bassi in questo primo scorcio di gara, le due squadre sono molto corte sul rettangolo di gioco e preferiscono non forzare. 

10' Primi dieci minuti di gioco che sono andati via senza particolari emozioni qui al Penzo, sempre 0-0 tra Venezia e Pescara.

8' Match che si sta sviluppando nella metà campo della squadra abruzzese, non riesce ad uscire il Pescara fino a questo momento. 

6' Fase di studio con le due compagini che lottano nella zona nevralgica del terreno di gioco, fa più possesso la squadra di Dionisi in questi primi minuti. 

4' Padroni di casa che sono reduci dal pareggio esterno sul campo del Benevento mentre gli abruzzesi hanno pareggiato in rimonta contro il Perugia. 

3' Buon avvio da parte del Venezia che prova subito a fare la partita mentre il Pescara aspetta nella sua metà campo, posta in palio altissima per entrambe le squadre. 

1' PARTITI! E' cominciata Venezia-Pescara!

 

20.57 I giocatori di Venezia e Pescara fanno il loro ingresso in campo in questo momento. Tra poco si comincia! 

20.47 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento e stanno tornando negli spogliatoi.

20.30 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita. 

20.03 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-1-2 per il Venezia con Capello alle spalle del tandem offensivo composto da Montalto e Longo mentre il Pescara risponde col 4-3-3 ed il tridente d'attacco formato da Galano, Maniero e Pucciarelli.

20.00 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buonasera e benvenuti alla diretta di Venezia-Pescara, incontro valido per la trentaquattresima giornata di Serie B.

 

IL TABELLINO

VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Lakicevic, Modolo, Marino (63' Fiordaliso), Ceccaroni, Vacca (63' Monachello), Fiordilino, Maleh (54' Caligara), Capello (46' Firenze), Montalto (71' Zuculini(, Longo. A disposizione: Pomini, Bertinato, Fiordaliso, Cremonesi, Riccardi, Rossi, Zuculini, Suciu, Caligara, Firenze, Zigoni, Monachello. Allenatore: Dionisi 

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Del Grosso, Drudi, Bettella, Zappa, Memushaj, Palmiero (46' Balzano), Busellato (46' Kastanos), Galano, Pucciarelli (54' Clemenza), Maniero. A disposizione: Alastra; Balzano, Masciangelo, Drudi, Elizalde, Kastanos, Bruno, Clemenza, Crecco, Borrelli, Bocic, Belloni. Allenatore: Sottil 

RETI: 48' Firenze (V), 76' Zappa (P)

AMMONIZIONI: Montalto, Maleh, Modolo, Caligara, Fiordilino (V), Maniero, Pucciarelli (P)

ESPULSIONI: Galano (P), Caligara (V)

RECUPERO: 2' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo

STADIO: Pierluigi Penzo

La presentazione del match

Da una parte c’è la compagine lagunare che viene dal pareggio esterno conquistato sul campo del Benevento. Dall’altra parte troviamo la formazione abruzzese che viene dal pareggio interno subito in rimonta dal Perugia. Entrambe le squadre occupano il tredicesimo posto in classifica, insieme alla Cremonese, con 40 punti.

QUI VENEZIA – Dionisi dovrebbe affidarsi al 4-3-3 con Lezzerini in porta, pacchetto difensivo composto da Lakicevic e Ceccaroni sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Modolo e Cremoneso. A centrocampo Fiordilino in cabina di regia con Vacca e Maleh mezze ali mentre davanti spazio al tridente offensivo composto da Capello, Montalto e Longo.

QUI PESCARA – Sottil dovrebbe mandare in campo la sua squadra con un modulo speculare: Fiorillo tra i pali, pacchetto difensivo composto da Balzano e Zappa sulle corsie esterne mentre nel mezzo Drudi e Bettella. A centrocampo Palmiero in cabina di regia con Memushaj e Busellato mezze ali mentre in attacco spazio al tridente formato da Galano, Maniero e Pucciarelli.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Venezia – Pescara, valido per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie B 2019/2020, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva sulla piattaforma DAZN.

Le probabili formazioni di Venezia – Pescara

VENEZIA (4-3-3): Lezzerini; Lakicevic, Modolo, Cremonesi, Ceccaroni, Vacca, Fiordilino, Maleh, Capello, Montalto, Longo. Allenatore: Dionisi

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Drudi, Bettella, Zappa, Memushaj, Palmiero, Busellato, Galano, Pucciarelli, Maniero. Allenatore: Sottil

STADIO: Pierluigi Penzo

Articoli correlati