Venezia – Pescara 0-0: lagunari ai playoff, biancazzurri salvi

Venezia - Pescara 0-0: lagunari ai playoff, biancazzurri salvi

Termina in parità senza reti Venezia – Pescara. Gara avara di emozioni con i biancazzurri che conquistano la salvezza. Per i lagunari preliminari playoff contro il Perugia

2' TEMPO

  • 48' E' FINITA! IL PESCARA E' SALVO, PLAYOFF PER IL VENEZIA
  • 47' fischiato fallo in attacco per il Venezia, ultimi secondi di sofferenza per il Delfino
  • 45' fermato in offside Garofalo
  • 44' 3 minuti di recupero
  • 43' pressing alto per i padroni di casa che attualmente si troverebbe ad affrontare il Perugia
  • 42' resta in attacco la squadra lagunare
  • 40' dentro Marsura per Geijo che non ha digerito l'ultimo colpo preso
  • 39' problemi per Geijo, pronto Marsura
  • 38' spunto sulla trequarti di Valzania che ci accentra ma dalla distanza calcia alle stelle
  • 37' si difende con le unghie la squadra di Pillon che al momento ha concesso poche palle gol
  • 35' fallo in attacco di Geijo su Fiorillo che tentava la presa alta in area, il portiere resta a terra ed è necessario l'ingresso in campo dello staff medico
  • 33' Stulac apre per Garofalo ma c'è una deviazione in angolo quindi mischia in area con Campagnaro che la rimanda sul fondo
  • 33' in campo Falco per Mancuso
  • 30' intervento scomposto di Geijo su Valzania con il piede a martello, giallo e gli è andata bene
  • 29' Fiorillo! pennellata di Geijo per il taglio in area di Litteri che sotto porta conclude ma il portiere del Pescara devia in corner respingendo sulla sua destra!
  • 27' si copre Pillon con Campagnaro per Capone
  • 26' buona chiusura in area di Gravillon che con un tocco fa carambolare palla su Geijo e rimessa dal fondo per Fiorillo
  • 25' squadra di casa che con il doppio cambio sta provando ad aumentare peso offensivo
  • 22' su conclusione di Valzania dalla distanza deviata, fischiato offside a Mancuso
  • 21' dentro Litteri per Zigoni e Fabiano per Firenze
  • 20' commesso fallo in attacco Domizzi che in area provava ad arrivare sul pallone ma buona la copertura di Gravillon
  • 19' non si chiude un tentativo di verticalizzazione di Fiamozzi per Pettinari al limite dell'area
  • 17' Capone per Valzania sempre sulla linea del fondo e sul tentativo Audero non corre rischi accompagnando palla in angolo
  • 19' allontanato per proteste Inzaghi
  • 15' giallo a Frey per un intervento rude su Pettinari a centrocampo, il giocatore diffidato salterà il prossimo match di playoff
  • 14' fase di stasi, si lotta molto a centrocampo, le squadre non si scoprono
  • 11' palla in profondità che in area ma in posizione defilata non riesce a trovare uno spazio per crossare e finisce per perder palla che sfila sul fondo
  • 9' verticalizzazione su Geijo fermato in offside a tu per tu con Fiorillo ma segnalazione che è arrivata un pò tardivamente con il giocatore che comunque non era riuscito a superare con un pallonetto l'estremo difensore
  • 7' contrasto tra Falzerano e Valzania con quest'ultimo che ha la peggio cadendo sulla schiena ma nessun problema per lui
  • 5' sulla punizione palla a destra per Falzerano ma il suo cross termina sul fondo
  • 4' contropiede di Geijo che si libera a centrocampo di Machin e intervento duro di Valzania per rimediare l'errore del compagno. Inevitabile il giallo
  • 3' fallo di Falzerano su Pettinari e Pescara che può risalire. Nell'occasione qualche problema all'anca per il giocatore del Venezia a seguito del contrasto
  • 1' subito un angolo conquistato da Firenze sulla sinistra
  • si riparte! l'arbitro ha atteso la contemporaneità dagli altri campi
  • squadre che fanno il loro rientro sul terreno di gioco

1' TEMPO

  • 46' nulla di fatto e primo tempo che si conclude sullo 0-0 di partenza
  • 46' cross di Falzerano per Firenze e destro sotto misura sul primo palo che viene sporcato dalla difesa in angolo
  • 45' schema su corner con lo scarico di Garofalo per il tentativo con il destro piazzato in corsa di Stulac ma il suo tiro del limite centra in pieno la traversa!
  • 44' 1 minuto di recupero
  • 44' sciagurato rinvio in area (una sorta di cross) di Gravillon che costringe Crescenzi a buttarla in angolo
  • 43' scambio in area sullo stretto tra Falzerano e Zigoni che contrastato efficacemente da Perrotta colpisce di poco a lato!
  • 41' tiene bene il campo la squadra di Pillon anche se concede molto possesso palla
  • 39' tiro cross dal fondo di Fiamozzi ma traitettoria troppo lunga per tutti e palla che termina direttamente in fallo laterale
  • 38' apertura di Machin su Mancuso che scivola sul pallone quindi un 'ottima copertura al limite di Crescenzi che non abbocca alla finta di Falzerano
  • 34' punizione sulla trequarti per Garofalo per Modolo anticipato di testa a centro area
  • 32' interessante destro dal limite di Pettinari dopo un bel controllo e palla deviata sulla sua sinistra da Audero!
  • 28' cross dal fondo di Mancuso, gioca bene in anticipo la difesa; dall'altra parte prova il mancino Falzerano dopo aver superato Crescenzi ma la conclusione sul primo palo viene bloccata agevolmente da Fiorillo
  • 25' Machin per Valzania che prova un filtrante per Capone ma il giocatore non trova lo spazio per colpire
  • 23' prova ad aumentare il pressing la squadra di Inzaghi che guadagna metri
  • 22' lo stesso giocatore attento ad allontanare sul primo palo in occasione del tentativo di Garofalo dal fondo
  • 21' gioco fermo con Gravillon a terra che si tocca il naso, il giocatore a bordo campo per farsi tamponare la perdita di sangue e rientra prontamente in campo
  • 21' tiro cross di Pettinari dal fondo per Coulibaly sul palo più lontano e intervento decisivo di Frey che rischia l'autogol deviando sul fondo!
  • 19' scambio Mancuso - Fiamozzi con quest'ultimo che tenta il cross e guadagna il primo corner
  • 16' ripartenza di Capone che in verticale serve Coulibaly ma il suo tentativo dal limite è troppo strozzato per spaventare il portiere
  • 15' lungo lancio di Domizzi direttamente verso l'area di rigore ma la difesa riesce ad allontanare quindi Frey per la sponda di testa di Firenze in area ma ospiti nuovamente attenti in copertura
  • 12' si gioca a ritmi molto bassi in queste prime fasi con la squadra di Inzaghi che deve giocare anche nell'ottica delle prossime sfide playoff
  • 10' lungo lancio per Garofalo che non riesce a tenere la palla in campo
  • 8' possesso palla del Pescara che conquista con Mancuso una punizione per fallo di Garofalo che non lo ha fatto girare quindi è Pettinari falloso su Modolo e l'azione non si sviluppa
  • 6' dall'altra parte contropiede Venezia con Zigoni che in area fa sponda in area per Gejio che conclude debole sul Fiorillo
  • 5' scambio tra Mancuso e Capone ma la sua conclusione dal limite è debole e Audero può distendersi sulla sua destra per bloccar palla
  • 3' lungo lancio per Zigoni che di perde in fallo laterale me i padroni di casa che rinconquistano prontamente palla
  • 2' possesso palla del Venezia che imposta il gioco sulla destra con un lancio di Aldelkovic quindi tentativo in area di Falzerano in area ma Fiamozzi respinge
  • partiti! calcio d'avvio per il Pescara. Ricordiamo che su Calciomagazine in primo piano diretta B con tutti i risultati in tempo reale per seguire la corsa playoff e salvezza

Un saluto a tutti gli amici lettori di Calciomagazine e Abruzzonews, benvenuti alla diretta di Venezia - Pescara, gara decisiva per il futuro delle due squadre che proprio adesso fanno il loro ingresso in campo.

Presentazione della partita

Oggi alle ore 20.30 andrà in scena Venezia – Pescara, incontro valido per la quarantaduesima e ultima giornata del campionato di Serie B. Da una parte ci sono i lagunari che sono già certi dell’accesso agli spareggi promozione ma vogliono centrare il quarto posto (occupato dal Palermo) per evitare il turno preliminare. In classifica la squadra veneta è quinta con 66 punti (mentre il Palermo ne ha 68) e nell’ultimo turno ha perso 5-1 in casa della Cremonese. Dall’altra parte ci sono gli abruzzesi che hanno bisogno di un punto per centrare la matematica salvezza visto che, nell’ultima giornata, è arriva la sconfitta casalinga contro l’Ascoli. In classifica, infatti, il Delfino occupa la sedicesima posizione con 47 punti, +3 sul Novara quintultimo.

All’andata, nel match dell’Adriatico, successo di misura del Pescara che si è imposto grazie a un gol di Valzania nel finale di partita. Ad arbitrare la gara sarà il signor Serra della sezione di Torino. Sono tre i precedenti del fischietto piemontese con il Delfino ed il bilancio è in perfetto equilibrio con una vittoria, un pareggio e una sconfitta. Con i lagunari solo un precedente, in questa stagione, che risale al 29 Marzo con la sconfitta in casa del Frosinone per 2-1.

QUI VENEZIA – Inzaghi dovrebbe schierare i suoi con il classico 3-5-2 con Audero tra i pali, terzetto difensivo composto da Modolo, Domizzi e Cernuto. A centrocampo Stulac in regia con Suciu e Falzerano mezze ali mentre sulle corsie esterne spazio a Fabiano e Bruscagin. In attacco Gejio favorito su Marsura per affiancare Litteri.

QUI PESCARA – Qualche problema per Pillon che dovrà fare a meno degli squalificati Codae Brugman. Il Delfino dovrebbe scendere in campo col 4-3-3 con Fiorillo in porta, pacchetto arretrato composto da Perrotta e Gravillon centrali mentre sulle fasce spazio a Crescenzi e Fiamozzi. A centrocampo Carraro in regia con Machin e Valzania mezze ali mentre in attacco Capone e Mancuso a supporto di Pettinari.

Le probabili formazioni

VENEZIA (3-5-2): Audero; Modolo, Domizzi, Cernuto, Fabiano, Suciu, Stulac, Falzerano, Bruscagin, Gejio, Litteri. Allenatore: Inzaghi

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Crescenzi, Perrotta, Gravillon, Fiamozzi, Machin, Carraro, Valzania, Capone, Pettinari, Mancuso. Allenatore: Pillon

Arbitro: Serra della sezione di Torino

Stadio: Pierluigi Penzo