Verona-Juventus 1-3, il tabellino. Decide una doppietta di Dybala

Verona-Juventus cronaca diretta, risultato in tempo reale

Tabellino di Verona-Juventus. 1-2 il risultato finale. Sblocca il risultato l’ex Caceres. La Juve pareggia con Matuidi e una doppietta di Dybala suggella il risultato

VERONA –  Finisce 1-3 al Bentegodi in favore della Juventus che chiude così il girone di andata con un punto di distacco dal Napoli, Campione d’inverno. A sbloccare il risultato è il Verona con un gol dell’ex Caceres. Pareggia a Matuidi, poi spazio a Dybala, autore di una doppietta. Per gran parte della gara prestazione sottotono dei bianconeri, che però riescono ad avere la meglio perchè alla fine la qualità fa sempre la differenza.

Verona-Juventus 1-3, il risultato

Le formazioni ufficiali

Hellas Verona (4-3-3): Nicolas; Ferrari, Caracciolo, Heurteaux, Caceres; B. Zuculini, Buchel, Bessa; Romulo, Kean, Verde. A disposizione: Silvestri, Coppola, Laner, Fossati, Pazzini, F. Zuculini, Calvano, Valoti, Tupta, Bearzotti, Souprayen, Felicioli. Allenatore: Pecchia.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Dybala, Higuain, Mandzukic. A disposizione: Pinsoglio, Loria, Rugani, Barzagli, Asamoah, Marchisio, Sturaro, Bernardeschi, Douglas Costa, Pjaca. Allenatore: Allegri.

La presentazione della partita

VERONA – Sabato 30 dicembre alle ore 20.45 si giocherà Verona-Juventus, match valido per la diciannovesima ed ultima giornata d’andata del campionato di Serie A. Da una parte ci sono gli scaligeri che nell’ultimo turno hanno perso in casa dell’Udinese e in classifica occupano la penultima posizione con 13 punti. Dall’altra parte c’è la compagine di Allegri che, invece, viene dalla vittoria sulla Roma mentre in classifica i bianconeri occupano la seconda piazza con un solo punto di svantaggio dal Napoli. Nelle ultime otto partite la Juventus non ha subito nemmeno una rete. L’arbitro della gara sarà il signor Mazzoleni della sezione di Bergamo.

QUI VERONA – Pecchia dovrebbe schierare i suoi con un coperto 4-4-1-1 con Nicolas tra i pali, reparto difensivo composto da Ferrari e Caceres sulle fasce mentre al centro Herteaux e Caracciolo. A centrocampo Buchel e Zuculini nel mezzeo mentre sulle fasce spazio a Romulo e Verde. In attacco Valoti a supporto di Kean.

QUI JUVENTUS – Allegri dovrebbe confermare il 4-3-2-1 con Szczesny tra i pali, pacchetto arretrato formato da Benatia e Chiellini al centro mentre sulle fasce Lichtsteiner e Alex Sandro. A centrocampo Pjanic in regia con Khedira e Matuidi mezze ali mentre davanti dovrebbero tornare Dybala e Douglas Costa a supporto di Higuain.

LE PROBABILI FORMAZIONI

VERONA (4-4-1-1): Nicolas; A. Ferrari, Caracciolo, Heurtaux, Caceres; Romulo, Buchel, B. Zuculini, Verde; Valoti; Kean. Allenatore: Pecchia

JUVENTUS (4-3-2-1): Szczesny; Lichsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Douglas Costa; Higuain. Allenatore: Allegri

Arbitro: Mazzoleni della sezione di Bergamo

Guardalinee: Preti e Ranghetti

Quarto uomo: Sacchi

Var: Calvarese

Assistente Var: Piccinini

Stadio: Marc’Antonio Bentegodi