Verona-Milan 3-0, il tabellino: notte fonda per i rossoneri

507

Verona-Milan 3-0, il tabellino: notte fonda per i rossoneriTabellino di Verona-Milan. 3-0 il risultato finale al Bentegodi, gol di Caracciolo, Kean e Bessa. La cronaca minuto per minuto della partita

VERONA – Crolla il Milan a Verona. 3-0 il pesante passivo della squadra di Gattuso che dopo un primo tempo dove ha fatto vedere alcune buone trame grazie a Suso, sparisce nella ripresa e subisce i rapidi contropiedi della squadra di casa. Sblocca il risultato Caracciolo al 24′: difesa ferma in occasione del corner di Romulo che pesca il compagno bravo a concludere indisturbato di testa. La rete da forza alla squadra di Pecchia che però ha dovuto fare i conti con gli infortuni di Valoti e Cerci. Al 25′ ci prova subito Kessie a reagire ma è al 37′ che i rossoneri hanno due ghiotte chance con Suso in area ma NicolasHerteaux sono decisivi.

Nella ripresa arriva al 10′ il raddoppio di Kean con un perfetto diagonale in area su assist di Bessa. Al 23′ un lampo del solito Suso prova a dare una scossa ai suoi ma Nicolas è attento quindi al 32′ Bessa chiude in porta un travolgente contropiede di Romulo, tra i migliori in campo. A nulla servono le mosse di Cutrone dal primo minuto e di André Silva e Locatelli nel corso del secondo tempo. Rossoneri che anzi si smarriscono con il passare dei minuti e allo scadere arriva anche la beffa del rosso per Suso, entrato duro su Verde.

Hellas Verona-Milan 3-0 il tabellino, cronaca diretta

TABELLINO:

VERONA (4-4-2): Nicolas; A. Ferrari, Caracciolo, Heurtaux, Cáceres; Romulo, B. Zuculini, Büchel, Verde; Valoti (dal 22′ pt Bessa dal 40′ st F. Zuculini), Cerci (dal 32′ pt Kean). A disposizione: Silvestri, Souprayen, Felicioli, Bearzotti, Fossati, Laner, Calvano, Lee, Pazzini. Allenatore: Pecchia.

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, R. Rodríguez (dal 1′ st Cutrone); Kessié, Montolivo (dal 26′ st Locatelli), Bonaventura; Suso, Kalinić (dal 12′ st A. Silva), Borini. A disposizione: Storari, A. Donnarumma, Abate, Musacchio, Paletta, C. Zapata, Antonelli, Biglia, Çalhanoğlu. Allenatore: Gattuso.

Reti: al 24′ pt Caracciolo, al 10′ st Kean, al 32′ st Bessa

Ammonizioni: B. Zuculini, Borini, Romagnoli, Buchel

Espulso al 45′ st Suso

Recupero: 3 minuti nella primo tempo, 4 minuti nella ripresa

Le formazioni ufficiali

Pecchia ha scelto il modulo 4-4-1-1 con Nicolas in porta e retroguardia formata al centro dalla coppia Caracciolo-Herteaux e da Ferrari e Caceres ai lati. In mezzo al campo Bruno Zuculini e Buchel, con Romulo e Verde sulle corsie. Davanti la coppia Cerci supportato da Valoti. Gattuso risponde con un 4-3-3. Quindi, con Donnarumma tra i pali e difesa formata dalla coppia centrale Bonucci-Romagnoli e da Calabria e Rodriguez sulle fasce. A centrocampo Kessiè, Montolivo e Bonaventura. Tridente offensivo composto da Suso, Kalinic e Borini.

La presentazione della partita

VERONA – Oggi alle ore 12.30 si giocherà Verona-Milan, incontro valido per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A. Seconda sfida in pochi giorni per le due squadre che si sono incontrate mercoledì sera negli ottavi di Coppa Italia, successo comodo per i rossoneri. Da una parte, quindi, la compagine di Gattuso che domenica scorsa ha battuto il Bologna 2-1 portandosi al settimo posto in classifica, tre in meno della Sampdoria. Dall’altra parte ci sono gli scaligeri che vengono dal pareggio subito in rimonta in casa della Spal, in classifica la squadra di Pecchia è penultima con 10 punti.

QUI VERONA – Pecchia dovrebbe mandare in campo i suoi con uno scolastico 4-4-2 con Nicolas tra i pali, pacchetto arretrato composto da Caceres e Souprayen sulle fasce mentre al centro Ferrari e Caracciolo. A centrocampo Fossati e Zuculini in cabina di regia con Romulo e Verde esterni mentre davanti Pazzini in vantaggio su Kean per affiancare Cerci.

QUI MILAN – Gattuso dovrebbe riproporre per 10/11 la formazione che ha battuto il Bologna. 4-3-3 con Donnarumma tra i pali, in difesa torna Romangoli al centro con Bonucci mentre sulle fasce spazio ad Abate e Rodriguez. A centrocampo Montolivo in cabina di regia con Kessiè e Bonaventura mezze ali mentre davanti Suso e Borini nel tridente con Kalinic.

LE PROBABILI FORMAZIONI

VERONA (4-4-2): Nicolas; Caceres, A. Ferrari, Caracciolo, Souprayen; Romulo, Fossati, B. Zuculini, Verde; Cerci, Pazzini. Allenatore: Pecchia

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Montolivo, Bonaventura; Suso, Kalinic, Borini. Allenatore: Gattuso

Arbitro: Orsato di Schio

Guardalinee: Alassio e Carbone

Quarto uomo: Giua

Var: Aureliano

Assistente Var: Ghersini

Stadio: Marc’Antonio Bentegodi

Articoli correlati