Hellas Verona – Spezia 1-2: decide una doppietta di Nzola

1009

Hellas Verona - Spezia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Hellas Verona – Spezia di Domenica 13 novembre 2022 in diretta: nel primo tempo gialloblù avanti dal 30′ con Verdi ma nella ripresa si scatena l’attaccante bianconero

VERONA – Domenica 13 novembre, allo Stadio “Marc’Antonio Bentegodi”, l’Hellas Verona di Salvatore Bocchetti affronterà lo Spezia di Thiago Motta per la quindicesima giornata dal campionato di calcio di Serie A 2022-2023, l’ultima prima del Mondiale del Qatar; calcio di inizio alle ore 15. Uno scontro diretto per la salvezza tra due squadre che stanno attraversando un momento difficile. Il Verona é reduce da ben nove sconfitte consecutive, ultima delle quali quella casalinga di misura contro la Juventus; é ultimo, in solitaria, con 5 punti, frutto di una vittoria, due pareggi e undici partite perse, undici reti realizzate e ventisette incassate. Gli Aquilotti, dopo tre k.o. di fila, hanno pareggiato 1-1 in casa contro l’Udinese. Attualmente i liguri sono diciassettesimi, a tre lunghezze dalla zona retrocessione, con 9 punti, avendo vinto due volte, pareggiato quattro e perso sette, con dodici reti all’attivo a fronte delle venticinque incassate. Sono due i precedenti tra le due compagini, in terra ligure, con altrettante vittorie del Verona.

Tabellino

VERONA: Montipo L., Ceccherini F., Dawidowicz P., Depaoli F. (dal 35′ st Terracciano F.), Djuric M. (dal 15′ st Henry T.), Gunter K. (dal 1′ st Hien I.), Lasagna K., Lazovic D. (dal 25′ st Doig J.), Tameze A., Veloso M., Verdi S. (dal 25′ st Kallon Y.). A disposizione: Berardi A., Perilli S., Chiesa M., Cabal J. D., Doig J., Henry T., Hien I., Hongla M., Hrustic A., Ilic I., Kallon Y., Magnani G., Praszelik M., Sulemana I., Terracciano F. Allenatore: Bocchetti S..

SPEZIA: Dragowski B., Agudelo K. (dal 37′ st Ellertsson M. E.), Amian K., Ampadu E., Bastoni S. (dal 37′ st Nikolaou D.), Caldara M., Ekdal A. (dal 1′ st Verde D.), Gyasi E. (dal 15′ st Bourabia M.), Holm E., Kiwior J., Nzola M.. A disposizione: Zoet J., Zovko P. , Beck J., Bourabia M., Ellertsson M. E., Ferrer S., Hristov P., Maldini D., Nguiamba A., Nikolaou D., Sala J., Sanca L., Sher A., Strelec D., Verde D. Allenatore: Gotti L..

Reti: al 30′ pt Verdi S. (Verona) al 8′ st Nzola M. (Spezia) , al 24′ st Nzola M. (Spezia) .

Ammonizioni: al 45’+2 pt Lasagna K. (Verona), al 33′ st Tameze A. (Verona) al 32′ pt Ampadu E. (Spezia), al 35′ pt Holm E. (Spezia), al 41′ st Amian K. (Spezia), al 45’+4 st Ellertsson M. E. (Spezia).

L’arbitro

A dirigere il match sarà Fabio Maresca della sezione di Napoli, coadiuvato dagli assistenti  Luigi Rossi di Rovigo e Marco Trinchieri di Milano. Quarto ufficiale Alessandro Prontera di Bologna. Al Var Francesco Fourneau di Roma , assistito da Federico La Penna, sempre di Roma.

Presentazione del match

QUI HELLAS VERONA – Lunga la lista degli indisponibili: Coppola, Verdi, Ilic, Hrustic, Cortinovis e Piccoli: rientra Magnani che ha scontato la giornata di squalifica. Bocchetti dovrebbe affidarsi al modulo 3-4-2-1 con Montipò in porta e con una linea difensiva a tre formata da Dawidowicz, Gunter e Ceccherini. In mezzo al campo Tameze e Miguel Veloso mentre sulle corsie esterne agiranno Depaoli e Lazovic. Davanti Henry, supportato da Kallon e Verdi.

QUI SPEZIA – Gotti dovrà ancora fare a meno degli infortunati Kovalenko e Gyasi. Dovrebbe  rispondere con un modulo 3.5.2 con Dragowski in porta e una difesa a tre composta da Ampadu, Kiwior e Nikolau. In cabina di regia ci sarà Ekdal affiancato da Bourabia e Agudelo mentre sulle corsie esterne agiranno Holm e Bastoni. Davanti Verde e  Nzola.

Le probabili formazioni di Hellas Verona –

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Ceccherini; Depaoli, Tameze, Veloso, Lazovic; Kallon, Verdi; Henry. Allenatore: Bocchetti.

SPEZIA (3-5-2): Zoet; Ampadu, Kiwior, Nikolaou; Holm, Bourabia, Ekdal, Agudelo, Bastoni; Verde, Nzola. Allenatore: Thiago Motta.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.