Verso Cesena-Lecce: Mesbah ko, Muriel titolare

257 0

Inizia a materializzarsi la squadra  anti-Cesena e se gli orientamenti di metà settimana verranno  confermati sarà un Lecce ancora diverso rispetto a quello di una settimana fa. Di Francesco ha  provato lo stesso modulo varato a Siena con due  mediani, che potrebbero essere Strasser e Giacomazzi, e tre centrocampisti – Cuadrado, Grossmuller e Olivera – alle spalle dell’unica punta.  L’attacco fa cilecca ed allora il tecnico potrebbe avvicendare Corvia con Muriel malgrado  quest’ultimo sia un under 20 e nelle gambe abbia poco più di mezz’ora del campionato italiano.

Una grossa responsabilità per il baby colombiano che dovrebbe reggere da solo tutto il reparto.  Intanto la recente fiducia confermata al tecnico pescarese da proprietà e dirigenza, secondo  quanto si legge nel comunicato ufficiale, ha suscitato un dubbio di non poco conto nei tifosi manifestato nei loro blog: la famiglia Semeraro è realmente uscita dalla società secondo quanto  dichiarato «urbi et orbi» nel giugno scorso o invece è parte attiva ma defilata della vita del club  con immutato potere decisionale e gestionale? Per casi del genere la giurisprudenza ha creato la  figura dell’«imprenditore occulto» che secondo la più recente Cassazione non risponde dei debiti  causati dall’imprenditore apparente. Il dubbio è destinato a rimanere tale.

Ancora clima teso allo stadio, dove un gruppetto di tifosi assiepato nella curva Sud ha contestato  la squadra con cori in cui si richiedeva un maggiore impegno in campo e con lo scoppio di alcuni  petardi. È accaduto ieri pomeriggio durante l’allenamento del giovedì nel corso del quale  l’allenatore Eusebio Di Francesco ha rimescolato le carte provando tre assetti tattici diversi (il 4-4- 2, il 4-3-1-2 e il 4-2-3-1). Intanto, una nuova tegola è rappresentata dal forfait di Mesbah. L’algerino si è fermato per un risentimento muscolare alla coscia sinistra ed è uscito  precauzionalmente dal campo. Oggi saranno valutate le sue condizioni, ma il suo utilizzo per  Cesena è in dubbio. Assenti Ferrario (fuori per terapie), Obodo (sindrome influenzale) e Oddo (quest’ultimo si è laureato oggi in Managment dello Sport presso la facoltà di Atri), lavoro  differenziato per Di Michele, Diamoutene e Piatti. Solo quest’ultimo potrebbe recuperare. Ha  invece recuperato Julio Sergio che è stato schierato in porta in una delle due formazioni. Tre gol in  tutto, sono andati a segno Ofere, Bertolacci e Muriel.

[Redazione Lecce Giallorossa – Fonte: www.leccegiallorossa.net]