Zurigo – Juventus Women 0-2: partenza con il sorriso per le bianconere

693

Zurigo Juventus cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Zurigo – Juventus Women di mercoledì 19 ottobre 2022 in diretta: le reti nella ripresa di Cernoia e Bonansea danno i primi punti della fase a gironi alla squadra di Montemurro

ZURIGO – Mercoledì  19 ottobre, alle ore 18.45, allo Stadio ., andrà in scena Zurigo – Juventus, gara valida per la prima giornata della fase a gironi della Champions League Femminile 2022-2023. Le due squadre sono state inserite nel Gruppo C, del quale fanno parte anche Arsenal e Lione. Il Zurigo, club più titolato di Svizzera con 23 Scudetti e 14 Coppe nazionali in bacheca, é il campione elvetico in carica dopo aver detronizzato il Servette. Ha superato agevolmente i primi due turni, senza subire nemmeno un gol. 6-0 al Kí nella prima gara e 1-0 con l’Apollon nella seconda. Poi faccia a faccia con il Sarajevo senza storia: 7-0 in trasferta all’andata e 3-0 al ritorno. La scorsa stagione il cammino delle svizzere si era invece interrotto contro un’altra italiana, il Milan. 2-1 per le rossonere il risultato con gol elvetico siglato da Megroz. Questa sarà la prima volta dello Zurigo nella fase a gironi. Le bianconere sono arrivate a questo punto della competizione dopo aver superato il primo ostacolo rappresentato dal Racing Union con un agevole 4-0,  battuto le israeliane del Kiryat Gat 3-1; poi hanno eliminato il Koge grazie per un pareggio per 1-1 all’andata e un successo per 2-0 al ritorno. In campionato vengono dal successo esterno per 0-4 contro la Sampdoria e sono quarte con 14 punti, a due lunghezze dalla capolista Inter. Non ci sono precedenti tra le due compagini. A dirigere il match sarà la spagnola Ainara Acevedo, coadiuvata dalle assistenti Esteves e Cabanero. La quarta ufficiale sarà  Zulema Gonzalez Gonzalez.

Tabellino

ZURIGO D: Romero L., Bernauer V., Dubs K. (dal 13′ st Pando I.), Humm F. (dal 37′ st Pilgrim A.), Markou E., Megroz N. (dal 23′ st Pinther V.), Piubel S., Rey M., Riesen N., Stierli J., Vetterlein L.. A disposizione: Bollmann K., Kaspar V. F., Egli L., Enz A., Pando I., Pilgrim A., Pinther V., Scharz N., Wos O. Allenatore: Grings I..

JUVENTUS D: Peyraud-Magnin P., Boattin L., Cernoia V. (dal 34′ st Bonansea B.), Girelli C. (dal 44′ st Cantore S.), Grosso J. (dal 44′ st Zamanian A.), Gunnarsdottir S., Junge-Pedersen S. (dal 22′ st Caruso A.), Lenzini M., Nilden A. (dal 22′ st Bonfantini A.), Salvai C., Sembrant L.. A disposizione: Aprile R., Forcinella C., Bonansea B., Bonfantini A., Cantore S., Caruso A., Duljan E., Gama S., Lundorf M., Pfattner E., Rosucci M., Zamanian A. Allenatore: Montemurro J..

Reti: al 26′ st Cernoia V. (Juventus D) , al 40′ st Bonansea B. (Juventus D) .

Ammonizioni: Humm F. (Zurigo D)

Formazioni ufficiali

ZURIGO (4-3-3): Romero; Riesen, Stierli, Vetterlein, Rey; Piubel, Markou, Bernauer; Megroz, Humm, Dubs. A disposizione: Kaspar, Bollmann, Pando, Wos, Pilgrim, Pinther, Enz, Egli, Scharz. Allenatore: Inka Grings.

JUVENTUS WOMEN (4-3-3): Peyraud-Magnin; Lenzini, Salvai, Sembrant, Boattin; Gunnarsdottir, Junge, Grosso; Cernoia, Girelli, Nilden. A disposizione: Aprile, Fornicella, Gama, Rosucci, Cantore, Bonansea, Lundorf, Zamaian, Caruso, Bonfantini, Pfattner, Duljan. Allenatore Joe Montemurro.

Le convocate della Juventus

1 Aprile, 2 Pedersen, 3 Gama, 5 Nilden, 7 Cernoia, 8 Rosucci, 9 Cantore, 10 Girelli, 11 Bonansea, 12 Lundorf, 13 Boattin, 15 Grosso, 16 Peyraud Magnin 19 Zamanian 21 Caruso 22 Bonfantini 23 Salvai 29 Pfattner 32 Sembrant 33 Duljan 38 Forcinella 71 Lenzini 77 Gunnarsdottir

Presentazione del match

QUI ZURIGO –  Per le svizzere probabile modulo 4-3-3 con Romero tra i pali e con Riesen, Stierli, Vetterlein e Rey pronte a formare il blocco difensivo. In mezzo al campo Bernauer, Markou e Piubel. Attcco a Humm, affiancate da Megroz e Dubs.

QUI JUVENTUS –  Montemurro dovrebbe rispondere col modulo 4-3-3 con Peyraud-Magnin in porta e una difesa a quattro composta al centro da Gama e Salvai e sulle fasce da Nilden e Boattin.  A centrocampo agiranno  Caruso, Rosucci e Grosso; tridente offensivo formato da Bonansea, Girelli e Cernoia.

La probabile formazione della Zurigo – Juventus

ZURIGO (4-3-3): Romero; Riesen, Stierli, Vetterlein, Rey; Bernauer, Markou, Piubel; Megroz, Humm, Dubs. Allenatore: Inka Grings.

JUVENTUS WOMEN (4-3-3): Peyraud-Magnin; Nilden, Gama, Salvai, Boattin; Caruso, Rosucci, Grosso; Cernoia, Girelli, Bonansea. Allenatore Joe Montemurro.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.