31ma giornata serie A: consigli

264

fantacalcio banner fmConsigli trentunesima giornata serie A

Carpi-Sassuolo
DA SCHIERARE: il Carpi si gioca molto, se non tutto, quindi cercherà i vincere. Di Gaudio, Lasagna, Lollo, Pasciuti e Mancosu potrebbero regalare la gioia dei tre punti. Romagnoli non sbaglia un colpo ultimamente.
Il Sassuolo punta a mettere in difficoltà il Carpi in velocità. Berardi e Sansone possono far male anche da fermo. Defrel può mettere in difficoltà la difesa emiliana. Attenzione alle sgroppate di Vrsaljko e agli inserimenti di Duncan.
DA EVITARE: Gagliolo va in difficoltà con poco. Mbakogu non riesce ad essere determinante. Bianco, Zaccardo e Cofie il giallo lo prenderanno.
Cannavaro e Acerbi nelle ultime gare sono apparsi in difficoltà. Peluso e Magnanelli non convincono.
In porta va Belec.

Juventus-Empoli
DA SCHIERARE: Pogba, Morata, Pereyra e Cuadrado. Il marcatore dovrebbe uscire da uno di questi quattro, ma occhio a Zaza. Rugani ci terrà a fare bella figura.
Saponara e Zielinski possono mettere in difficoltà una difesa rimaneggiata. Attenzione a Maccarone: potrebbe giocare lo scherzetto.
DA EVITARE: Lichtsteiner ed Evra non sono in grande forma. Sturaro ed Hernanes non convincono. Mandzukic non riesce a sbloccarsi.
La difesa dell’Empoli nelle ultime gare va in difficoltà facilmente. Paredes non ha più fiato.
In porta va Buffon.

Udinese-Napoli
DA SCHIERARE: nell’Udinese, l’ex Zapata può far male. Bruno Fernandes e Widmer, se in giornata,  potrebbero regalare bonus, come Thereau.
Nel Napoli, Higuaìn per forza, ma Insigne, Jorginho e Hamsik potrebbero essere altrettanto pericolosi.
DA EVITARE: la difesa friulana in toto, ma anche Kuzmanovic e Halfredsson sono da evitare.
In porta, Reina dà più garanzie.

Atalanta-Milan
DA SCHIERARE: gara meno scontata di quanto si possa immaginare.
Nell’Atalanta, Diamanti pare aver ingranato, mentre Gomez e Pinilla possono mettere a nudo la pochezza della retroguardia rossonera.
Nel Milan, Bacca e Bonaventura sono gli unici ad “emozionare”. Honda potrebbe essere un rischio calcolato.
DA EVITARE: Paletta è un ex che non viene rimpianto mentre Cigarini sta giocando sotto ritmo. De Roon e Kurtic sembrano destinati a soffrire.
In questo momento, Luiz Adriano, Balotelli e Menez sono inutili. Bertolacci è un flop. De Sciglio si è perso.
In porta, Donnarumma è da preferire.