Euro 2016, buona la prima per la Svizzera: 0-1 con l’Albania

365

Un gol di Schar al 5′ regala la vittoria alla Svizzera nel secondo match del Gruppo A contro l’Albania di De Biasi

Euro 2016, tutti i convocati girone per gironeLENS – Buona la prima per la Svizzera che a Lens batte l’Albania per 0-1 grazie alla rete di Schar al 5′ dopo un’uscita sbagliata di Berisha su angolo. Da segnalare anche l’espulsione di Cana al 36′ per doppio giallo. Vittoria comunque meritata per la Svizzera che, nel finale rischia, ma alla fine riesce ad agganciare la Francia a quota 3 nel Gruppo A.

La gara

L’Albania si schiera con un 4-3-3 con Lenjani e Roshi sulle fasce e Sadiku in avanti. Di contro, 4-2-3-1 della Svizzera con Shaqiri, Dzemaili e Mehmedi a supporto dell’unica punta Seferovic.

Dopo 5′ la Svizzera è già in vantaggio: su calcio d’angolo battuto, esce malissimo Berisha che non prende il pallone, Schar ne approfitta colpendo a porta vuota di testa, 0-1. Al 15′ Svizzera ad un passo dal raddoppio: Dzemaili rifinisce per Seferovic, che ci prova dal limite. Stavolta Berisha si fa trovare pronto. Al 27′ squillo del bandiera: Xhaka viene innescato in area. Si gira, tenta la conclusione sull’appoggio di un compagno ma spara alto. Al 31′ Albania ad un passo dal pari: grandissima palla di Hysaj, che taglia fuori tutta la difesa. Sadiku a tu per tu col portiere si fa ipnotizzare. Al 36′ svolta del match: Cana ferma Seferovic lanciato a rete con un braccio. Doppio giallo per il capitano dell’Albania e rosso. Dalla susseguente punizione dal limite calcia Dzemaili ma la palla termina sul palo alla sinistra di Berisha. Al 41′ ancora Svizzera ad un passo dal raddoppio: Lichtsteiner si inserisce bene sulla destra. Appoggia a Dzemaili, che ci prova di prima intenzione e spedisce di poco a lato. Al 43′ ci prova anche Mehmedi ma Berisha dice ancora di no.

Al 53′ Svizzera vicina al gol: tocco di Xhaka in area per Seferovic. Botta secca sul primo palo, Berisha risponde presente. Al 62′ cambio per l’Albania: fuori Xhaka, dentro Kaçe. Sostituzione anche per la Svizzera: Embolo subentra a Mehmedi.  Al 67′ ancora Svizzera pericolosa: ripartenza degli elvetici, con Embolo che va in percussione. Imbucata per Seferovic, che arriva davanti a Berisha ma lo colpisce da distanza ravvicinata. Al 73′ cambio per l’Albania: fuori Roshi, dentro Cikalleshi. Al 75′ Seferovic riceve al limite dell’area. Scarica ad Embolo, che di prima intenzione fa partire il tiro a giro. Palla di poco a lato. Al 77′ si rivede l’Albania: pallone perfetto di Hysaj per Sadiku, che gira subito verso la rete, trovando solo l’esterno della stessa. All’ 80′ Shaqiri riceve sul vertice dell’area di rigore, scarica il destro ma Berisha in due tempi blocca. All’ 82′ cambio per l’Albania: fuori Sadiku, dentro Gashi. All’ 84′ Embolo va al centro da Frei, che si gira e spara un siluro da fuori area. Pallone deviato che termina di poco alto. All’ 87′ Albania ad un passo dal pari: imbucata centrale perfetta per Gashi, che è tutto solo davanti a Sommer. Ha il tempo per piazzare il pallone ma Sommer ha ancora un ottimo riflesso. All’ 88′ dentro Fernandes per Shaqiri. Nel finale non accade nulla, Svizzera batte Albania 1-0.

Articoli correlati