All Stars Indonesia-Inter: le probabili formazioni

Nel pomeriggio, alle ore 14 italiane (19 locali), l’Inter scenderà in campo con una rappresentativa del campionato indonesiano, nel nuovissimo e avveniristico impianto del “Gelora Bung Karno Stadium” della capitale Giacarta. Andrea Stramaccioni darà spazio a diversi giovani e a coloro che sono rientrati dai rispettivi prestiti. Occasione importante dunque per i brasiliani Jonathan che da gennaio sino a qualche settimana fa era a Parma, e Coutinho, autore di cinque mesi di alto livello in Spagna a Barcellona, sponda Espanyol. Il tecnico romano, in tempi non sospetti, aveva affermato di voler testare nell’immediato i due brasiliani, per farsi un’idea precisa e delineata riguardo il loro inserimento nell’Inter della prossima stagione.

Senza Julio Cesar, in porta ci sarà Luca Castellazzi, sulla destra agirà Maicon. Coppia centrale d’annata con Cordoba e Samuel, capitan Zanetti agirà come terzino. Mediana a tre con Jonathan, l’immancabile Cambiasso come vertice basso e Lorenzo Crisetig. In avanti, agiranno, come detto, Coutinho e Samuele Longo, alle spalle dell’unica punta Giampaolo Pazzini, titolare dopo diverso tempo.

Partita, quella di oggi, carica di significati per l’ex Samp. L’attaccante di Pescia, al quale Stramaccioni in campionato gli ha preferito Diego Milito, è al centro di continue voci che lo vorrebbero lontano dall’Inter, non ultima l’ipotesi Lazio (con Psg e Napoli sullo sfondo), magari nell’ambito dell’operazione riscatto Mauro Zarate (sempre più lontano da Milano). L’alto ingaggio frena comunque la buona riuscita dell’idea. Voci, sussurri di mercato che però resteranno ancora fini a sé stessi. C’è da concludere questa stagione con le due amichevoli nell’Estremo Oriente. Per il mercato ci sarà sempre tempo.

I probabili 22:

ALL STAR INDONESIA (4-4-2): Saca; Ridwan, Sesmott, Kurniawan, J.Wilson; Siregan, Dutra, Meiko, Intra; Agung, Andic. All. Aji Santoso.

INTER (4-3-3): Castellazzi; Maicon, Cordoba, Samuel, Zanetti; Jonathan, Cambiasso, Crisetig; Longo, Pazzini, Coutinho.
All. Stramaccioni.

ARBITRO: Faulur Rossi (Indonesia).

[Alberto Casavecchia – Fonte: www.fcinternews.it]