Allegri: “Non siamo riusciti a dare pressione nel primo tempo ed eravamo lunghi tra i reparti”

watch-uefa-champions-league-live-streamNonostante la sconfitta sul campo dell’Olympiacos, Massimiliano Allegri non drammatizza e al microfono di Mediaset sottolinea i meriti della Juventus nella ripresa: “Abbiamo fatto bene nel secondo tempo, non siamo riusciti a concretizzare e per questo non venivamo via con un risultato positivo. Dispiace, ma ce la giochiamo con ottime possibilità di passare nelle prossime gare. Abbiamo sbagliato molto a livello tecnico, non riuscivamo a gestirla e loro hanno pressato molto, proprio per questo sono calati nella ripresa. A queste squadre però non devi concedere nulla, ma non siamo riusciti a dargli pressione nel primo tempo ed eravamo lunghi tra i reparti. Pirlo? Ha avuto un infortunio ed ha saltato quaranta giorni di allenamento, per questo ha bisogno di ritmo. É un giocatore che comunque ci serviva per rallentare il gioco per attenuare la loro pressione, ma tornerà ad essere quello che è sempre stato”.

Sulla prestazione di Morata e la strategia tattica: “Ha fatto cose importanti anche nel primo tempo. L’idea era di prenderli molto alti, ma quando lasci buchi alle spalle e non sei corto tra i reparti non è semplice”.

[Antonio Gaito – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]