Allegri: “Se sabato sarò in panchina a San Siro? Domandatelo alla società”

Questo il commento di Massimiliano Allegri ai microfoni Mediaset nel post-partita di Malaga-Milan: “Nel secondo tempo abbiamo sofferto parecchio, quando avevamo la palla tra i piedi non siamo riusciti a gestirla. Nel primo tempo abbiamo sbagliato alcune scelte nell’ultimo passaggio e i tempi delle giocate. E’ stata comunque una buona prestazione, forse bisognava difendere più alti, ma era la prima volta che giocavamo con questo sistema di gioco. Così la squadra è più protetta. In questo momento è più importante trovare il risultato che la prestazione. Questa sera i ragazzi hanno fatto il massimo, dobbiamo migliorare negli ultimi trenta metri. Sotto l’aspetto difensivo la squadra ha fatto bene. Con questo sistema di gioco volevamo cercare di arrivare sui fondo con gli esterni per servire Pazzini”.

“Se ho parlato con Galliani? Non ho parlato con nessuno, ma oggi mi ha chiamato il presidente. C’è poco da parlare, sappiamo tutti il momento di difficolta che stiamo attraversando, il primo sono io e sono io il primo a dire che questa squadra si riprenderà in campionato. Ora pensiamo al Genoa. Sabato sarà difficile, loro hanno cambiato allenatore, Del Neri è uno che concede poco. Se sabato sarò in panchina a San Siro? Domandatelo alla società. Il Milan non merita questa classifica, abbiamo tempo per riprenderci e credo che lo faremo. Cosa fare per uscire dalla crisi? Bisogna battere il Genoa sabato sera, è l’unica soluzione, perchè altre non ce ne sono”.

[Redazione Il Vero Milanista – Fonte: www.ilveromilanista.it]