Atalanta, Cigarini: “Non dobbiamo guardare la classifica”

Un campionato in salita quello dei neroazzurri, partiti con il pesante -6 di penalizzazione. Due gare, Palermo in casa e trasferta a Lecce, per cercare di raccogliere quanti più punti possibili. Saranno assenti Ferreira Pinto e Minotti mentre si allenano a parte Cigarini e Denis che saranno in campo regolarmente. Qualche dubbio per Gabbiadini e Carmona e balottaggio in difesa tra Manfredini e Capelli.

Il neoacquisto classe ’86, Luca Cigarini, si è detto fiducioso per questo campionato anche se resta un campionato molto duro. Il segreto di non guardare la classifica ma di allenarsi con costanza alla fine potrebbe premiare gli uomini di Colantuono. Non ancora al top della condizione si mette a disposizione del mister per offrire il suo prezioso contributo.