Atletico Madrid – Bayer Leverkusen 2-2: Carrasco fallisce il match point allo scadere

481

Atletico Madrid Bayer Leverkusen cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Atletico Madrid – Bayer Leverkusen di Mercoledì 26 ottobre 2022 in diretta: gli spagnoli recuperano due volte lo svantaggio ma sciupano l’occasione per vincere

MADRID – Mercoledì 26 ottobre al Wanda Metropolitano andrà in scena Atletico MadridBayer Leverkusen, gara valida per la quinta giornata della fase a gironi di Champions League 2022-2023; calcio di inizio alle ore 21. Da una parte, la squadra del Cholo Simeone che viene da cinque risultati utili consecutivi tra tutte le competizioni e che oggi deve cercare in tutti i modi di vincere per continuare a credere nel passaggio del turno. Dall’altro lato, la formazione di Xabi Alonso reduce da una sola vittoria nelle ultime cinque gare con tre sconfitte e un pareggio fra tutte le competizioni. La situazione nel gruppo B è in totale equilibrio: il Club Brugge è già qualificato ed è in testa con i suoi dieci punti ma subito dopo ci sono Porto a quota sei, Atletico Madrid a quota 4 e Leverkusen ultimo a tre.

Indice

Tabellino

ATL. MADRID: Oblak J., Carrasco Y., Correa A. (dal 1′ st de Paul R.), Gimenez J. M. (dal 42′ st Joao Felix), Griezmann A., Hermoso M. (dal 1′ st Niguez S.), Kondogbia G., Mandava R., Molina N., Morata A. (dal 16′ st Matheus Cunha), (Witsel A.. A disposizione: Grbic I., Mestre S., Barrios P., de Paul R., Diez Roldan S., Felipe, Joao Felix, Matheus Cunha, Niguez S., Savic S. Allenatore: Simeone D..

LEVERKUSEN: Amiri N., Andrich R., Bakker M., Diaby M. (dal 32′ st Paulinho), Frimpong J., Hincapie P., Hlozek A. (dal 44′ st Fosu-Mensah T.), Hradecky L. (Portiere), Hudson-Odoi C. (dal 15′ st Adli A.), Kossounou O., Tapsoba E. (dal 15′ st Tah J.). A disposizione: Lomb N., Lunev A., Adli A., Azhil A., Fosu-Mensah T., Paulinho, Schick P., Tah J. Allenatore: Alonso X..

Reti: al 22′ pt Carrasco Y. (Atl. Madrid) , al 5′ st de Paul R. (Atl. Madrid) al 9′ pt Diaby M. (Leverkusen) , al 29′ pt Hudson-Odoi C. (Leverkusen) .

Ammonizioni: al 34′ st Gimenez J. M. (Atl. Madrid), al 42′ st Kondogbia G. (Atl. Madrid) al 41′ pt Alonso X. (Leverkusen), al 20′ st Hradecky L. (Leverkusen), al 21′ st Bakker M. (Leverkusen), al 34′ st Hincapie P. (Leverkusen).

Rigori sbagliati: al 45’+9 st Carrasco Y. (Atl. Madrid).

Presentazione del match

Tutte sono ancora in corsa per gli ottavi di finale, ma un pareggio per la squadra tedesca e gli spagnoli significherebbe compromettere il discorso qualificazione in caso di vittoria del Porto in Belgio. Obbligatori quindi i tre punti per entrambe le compagini. Risultati altalenanti però dell’Atleti tra le mura amiche in passato vero e proprio fortino (tre vittorie, due pareggi e due sconfitte) mentre con Xabi Alonso alla guida, il Bayer Leverkusen non ha avuto la scossa che ci si aspettava, due sconfitte e un pareggio tra tutte le competizioni dopo la seconda vittoria stagionale in Bundesliga ottenuta contro lo Schalke (4-0). Zero volte la squadra tedesca è riuscita a battere in Spagna l’Atletico di Madrid (due vittorie e due pareggi). In tutti i precedenti tra le due compagini sono tre le vittorie per parte e tre anche i pareggi.

QUI ATLETICO MADRID – Out Lemar, Koke, Reguilon e Marcos Llorente per Simeone. A difesa di Obal ci saranno Molina, Savic, Gimenez e Reinildo. A centrocampo Correa, Kondogbia, Witsel e Saul Niguez mentre in avanti la coppia d’attacco Griezmann-Morata.

QUI BAYER LEVERKUSEN – Per Xabi Alonso non ci saranno invece Palacios e Azmoun. Davanti a Hradecky spazio a Hincapie, Tah e Kossounou mentre in mezzo al campo Aranguiz e Demirbay. Sulle corsie laterali Bakker e Adli. In avanti il tridente offensivo composto da Hudson-Odoi, Schick e Diaby.

Le probabili formazioni di Atletico Madrid-Bayer Leverkusen

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Molina, Savic, Gimenez, Reinildo; Correa, Kondogbia, Witsel, Saul; Griezmann, Morata. Allenatore. Simeone

BAYER LEVERKUSEN (3-4-3): Hradecky; Hincapie, Tah, Kossounou; Bakker, Aranguiz, Demirbay, Adli; Hudson-Odoi, Schick, Diaby. Allenatore. Xabi Alonso

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta su Sky Sport canale 256. Sarà possibile seguire la partita anche in diretta streaming con Sky Go su pc, notebook e su smartphone e tablet. Match online anche su Now TV. Su Infinity la possibilità di seguirla attraverso l’app dedicata o su mediasetplay.mediaset.it/