Bari, Castillo: “Contro il Cagliari faremo la nostra gara”

Contro il Napoli è stato l’autore del gol che ha permesso al Bari di pareggiare per 2-2 al San Paolo. Nacho Castillo ha iniziato la stagione con il piede giusto dopo un arrivo nel club di Via Torrebella non molto brillante. Per il Bari, dopo gli scogli Juventus e Napoli, è arrivato il momento di affrontare il Cagliari in un match importante per la zona salvezza, anche se la posizione in classifica occupata da entrambe le compagini potrebbe ingannare. In vista della gara di domenica, l’argentino ha dichiarato: “Dobbiamo affrontare la gara con grande determinazione. È una squadra ostica, organizzata ed aggressiva. Dovremo per tutti i 90 minuti imporre il nostro gioco”.

Per questa stagione Castillo si pone un obiettivo: “Vorrei raggiungere – dice – quota otto nella classifica marcatori. Il mio record risale ormai ai tempi di Lecce (campionato 2008-2009, ndr), escludendo le 21 reti in serie B con il Pisa. È arrivato il momento di superarlo”.

Infine, la punta argentina parla del suo avvio di stagione piuttosto positivo: “Per un giocatore con le mie caratteristiche – afferma – è stato importante il ritiro precampionato. Non so quante partite giocherò, sono sicuro che avrò le mie occasioni. Io panchinaro? Non mi sento tale. Mai dire mai con Ventura. A Pisa – conclude – non mi sostituiva neanche quando ero stanco. Il tecnico sa quanto posso dare in campo”.

[Gaetano Nacci – Fonte: www.tuttobari.com]