Bari-Foggia 1-0, il tabellino: Galano decisivo nei minuti di recupero

934

Bari-Foggia 1-0, il tabellino: Galano decisivo nei minuti di recuperoTabellino di Bari-Foggia. 1-0 il risultato finale del derby pugliese, decide in pieno recupero una rete di Galano. Cronaca minuto per minuto

BARI –  Al San Nicola finisce 0-0 il primo tempo del derby di Puglia tra Bari e Foggia. Gara un pò bloccata con la paura di scoprirsi a farla da padrone. A tratti maggior possesso palla per la squadra di casa che ha provato a mettersi in luce con Galano dalla distanza anche se le azioni più importanti per la squadra di Grosso sono passate per il colpo di testa di Tonucci fermato dal palo al 35′ e quattro minuti più tardi sul destro di Cissè a lato. Dall’altra parte bel duello tutto fisico tra Beretta e Gyomber. L’attaccante rossonero ha però una buona occasione di testa al 26′ non sfruttata.  Non cambia il copione nella ripresa. Per sbloccare la gara bisogna aspettare i minuti di recupero quando un gol del foggiano Galano, al decimo centro stagionale, regala la vittoria e primo posto al Bari. Foggia in dieci nel finale di partita a seguito dell’espulsione di Coletti. I biancorossi ora si trovano in vetta con 29 punti, a +1 dal Palermo, mentre i rossoneri restano fermi a quota 18.

Bari-Foggia 1-0, il tabellino

TABELLINO:

BARI (4-3-3): Micai; Anderson, Tonucci, Gyomber, Fiamozzi (dal 44′ st Nenè); Tello, Petriccione, Basha (dal 13′ st Brienza); Galano, Cissè (dal 24′ st Floro Flores), Improta. A disposizione: De Lucia, Conti, Capradossi, Sabelli, D’Elia, Cassani, Salzano, Iocolano, Diakhite. Allenatore: Grosso

FOGGIA (4-3-3): Tarolli; Loiacono, Camporese, Coletti, Celli; Agnelli (dal 29′ st Fedele), Vacca, Gerbo; Calderini (dal 26′ st Chiricò), Beretta, Fedato (dal 36′ st Empereur). A disposizione: Sanchez, Sarri, Lodesani, Figliomeni, Martinelli, Rubin, Floriano, Ramé. Allenatore: Stroppa

Reti: al 47′ st Galano

Ammonizioni: Gerbo, Tello A., Loiacono, Tonucci, Coletti

Espulso al 35′ st Coletti per doppio giallo

Recupero: nessuno nel primo tempo

Formazioni ufficiali

4-3-3 per il Bari con il classico tridente offensivo composto da Galani, Cissè e Improta. Modulo speculare per il Foggia con Calderini, Beretta e Fedato nel reparto avanzato. Assente il portiere Guarna, infortunatosi alla vigilia. Segui la cronaca diretta minuto per minuto per scoprire come andrà a finire.

La presentazione della partita

BARI – Oggi alle ore 12.30 si giocherà Bari-Foggia, incontro valido per la sedicesima giornata del campionato di Serie B. Al San Nicola si torna a giocare il derby pugliese con tanta attesa e tanta passione da una parte e dall’altra. Attesa una grande cornice di pubblico e non potrebbe essere altrimenti visto il blasone del match e il momento di forma della squadra di Grosso che è al comando della classifica, insieme al Parma, con 26 punti e nell’ultimo turno ha colto la prima vittoria in trasferta battendo il Novara 2-1. Dall’altra parte c’è la squadra di Stroppa che in classifica occupa la sedicesima piazza con 18 punti e nell’ultimo turno ha pareggiato in casa contro la Ternana. La direzione della gara è stata assegnata al signor La Penna di Roma 1.

QUI BARI – Pochi dubbi di formazione per Grosso che deve rinunciare solo allo squalificato Busellato. Lo schema sarà il solito 4-3-3 con Micai tra i pali, in difesa Anderson e Fiamozzi sulle fasce mentre i centrali saranno Anderson e Tonucci. A centrocampo ballottaggio tra Basha e Marrone nel mezzo mentre le mezze ali saranno Tello e Petriccione. Davanti spazio al tridente composto da Galano, Cissè e Improta.

QUI FOGGIA – Pochi problemi anche per Stroppa che, come il suo collega, dovrà rinunciare ad un centrocampista per squalifica: Agazzi. Anche per i Satanelli sarà 4-3-3 con Guarna in porta, reparto difensivo composto da Camporese e Coletti centrali mentre sulle fasce Loiacono e Celli. A centrocampo Vacca in cabina di regia con Gerbo e Deli mezze ali mentre in attacco spazio al tridente formato da Chiricò, Mazzeo e Beretta.

LE PROBABILI FORMAZIONI 

BARI (4-3-3): Micai; Fiamozzi, Gyomber, Tonucci, Anderson; Petriccione, Basha, Tello; Improta, Cisse, Galano. Allenatore: Grosso

FOGGIA (4-3-3): Guarna; Loiacono, Camporese, Coletti, Celli; Deli, Vacca, Gerbo; Nicastro, Mazzeo, Beretta. Allenatore: Stroppa

Arbitro: La Penna di Roma 1

Guardalinee: Caliari e Rocca

Quarto uomo: Camplone

Stadio: San Nicola