Benevento – Cosenza 0-1: colpo grosso dei calabresi

704

Benevento Cosenza cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Benevento – Cosenza di Domenica 14 agosto 2022 in diretta: decisiva una rete realizzata da Larrivey al 4′ della ripresa

BENEVENTO – Domenica 14 agosto, allo Stadio “Ciro Vigorito”, andrà in scena Benevento – Cosenza, gara valida per la prima giornata della Serie B 2022-2023; calcio di inizio previsto per le ore 20.45. La squadra irpina, guidata da Caserta, é sulla carta tra le protagoniste del campionato ma ha iniziato male la stagione andando a perdere sul campo del Genoa per 3-2 ai trentaduesimi di finale della Coppa Italia e, conseguentemente, ad essere eliminata dalla competizione. Stessa sorte é toccata agli uomini di Dionigi, battuti al “Dall’Ara” di misura dal Bologna. Sono ventidue i precedenti, al “Vigorito”, tra le due compagini con il bilancio di dodici vittorie del Benevento, sette pareggi e tre affermazioni del Cosenza di cui una a tavolino. Per ritrovare un successo dei calabresi in terra campana bisogna però risalire all’annata 1980-81 quando entrambe le squadre militavano in Serie C. L’anno scorso finì 3-0 in favore delle Streghe. La gara  sarà diretta da Marco Di Bello di Brindisi. Assistenti designati Claudio Barone di Roma 1 e Antonio Severino di Campobasso. Quarto Ufficiale Claudio Panettella di Gallarate. Var e Avar Francesca Di Martino di Chieti e Antonio Di Monte di Teramo.

Tabellino

BENEVENTO: Paleari A., Acampora G., Barba F., Farias D. (dal 19′ st Improta R.), Forte F., Glik K., Karic N. (dal 14′ st La Gumina A.), Letizia G. (dal 29′ st El Kaouakibi H.), Masciangelo E., Tello A. (dal 20′ st Insigne R.), Viviani M. (dal 29′ st Koutsoupias I.). A disposizione: Manfredini N., Capellini R., El Kaouakibi H., Foulon D., Improta R., Insigne R., Koutsoupias I., La Gumina A., Pastina C., Talia A., Thiamn P. S., Vokic D. Allenatore: Caserta F..

COSENZA: Matosevic K., Brignola E. (dal 31′ st Venturi M.), D’Urso C. (dal 31′ st Zilli M.), Florenzi A. (dal 24′ st Brescianini M.), Larrivey J. (dal 19′ st Butic K.),Panico C. (dal 19′ st Martino P.), Rigione M., Rispoli A., Vaisanen S., Vallocchia A., Voca I.. A disposizione: Lai A., Arioli A., Brescianini M., Butic K., Kongolo R., La Vardera S., Martino P., Meroni A., Nasti M., Prestianni T., Venturi M., Zilli M. Allenatore: Dionigi D..

Reti: al 4′ st Larrivey J. (Cosenza).

Ammonizioni: al 34′ pt Viviani M. (Benevento), al 41′ st Insigne R. (Benevento) al 21′ pt Florenzi A. (Cosenza), al 40′ st Brescianini M. (Cosenza).

I convocati del Benevento

4 Acampora Gennaro, 93 Barba Federico, 96 Capellini Riccardo, 2 El Kaouakibi Hamza, 10 Farias Diego, 88 Forte Francesco, 18 Foulon Daam, 15 Glik Kamil, 16 Improta Riccardo, 19 Insigne Roberto, 7 Karic Nermin, 80 Koutsoupias Ilias, 20 La Gumina Antonino, 3 Letizia Gaetano, 22 Lucatelli Igor, 12 Manfredini Nicolo’, 5 Masciangelo Edoardo, 21 Paleari Alberto, 58 Pastina Christian, 14 Pape Samba Thiam, 38 Talia Angelo, 8 Tello Andrés, 24 Viviani Mattia, 72 Vokic Dejan.

Presentazione del match

QUI  BENEVENTO – Caserta dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 con Paleari tra i pali e con El Kaouakibi, Barba, Glik e Masciangelo pronti a formare il blocco difensivo. A centrocampo Viviani, Koutsoupias e  Ionita. Tridente offensivo formato da Farias, Forte e Insigne.

QUI COSENZA –  Dionigi dovrebbe rispondere col modulo 4-2-3-1 con Matosevic in porta e con una difesa composta al centro da Rigione e Vaisanen e sulle fasce da Rispoli e Panico. In mediana Voca e Florenzi. Sulla trequarti Vallocchia, Brignola e Larrivey,  di supporto all’unica punta D’Urso.

Le probabili formazioni di Benevento – Cosenza

BENEVENTO (4-3-3): Paleari; El Kaouakibi, Barba, Glik, Masciangelo; Viviani, Koutsoupias, Ionita; Farias, Forte, Insigne. Allenatore: Caserta.

COSENZA (4-2-3-1): Matosevic; Rispoli, Vaisanen, Rigione, Panico; Voca, Florenzi, Vallocchia; Brignola, Larrivey, D’Urso. Allenatore: Dionigi.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro  verrà trasmesso da Dazn, sia sull’app che sul sito ufficiale. Il match sarà visibile anche su Sky Sport (canale 253 del satellite) e su Helbiz Live, piattaforma per la mobilità sostenibile, visibile tramite app anche sulle moderne smart tv.