Biagio Izzo: “Quagliarella un giorno si pentirà”

257

Biagio Izzo, comico napoletano, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul passaggio di Quagliarella alla Juventus a La Gazzetta dello Sport. Ecco quanto evidenziato da TuttoNapoli.net: “E’ stata una doccia fredda, sono costernato. Fabio lo conosco bene, ha lottato tanto per venire a Napoli. Pensare che andasse via mi sembrava assurdo. Se l’ha fatto, vuol dire che il tecnico non puntava su di lui. A proposito: spero che sia stato Mazzarri a decidere. Il calcio non è più qullo di un tempo, in cui contavano i sentimenti e l’attaccamento alla maglia. Questa storia ce lo dimostra ancora una volta: è solo business, dobbiamo rassegnarci.

Auguro a Quagliarella tutto il bene di questo mondo, anche se credo che un giorno si pentirà. Intanto, però, sono preoccupato: per combattere su tre fronti, il nostro parco attaccanti è senza dubbio insufficiente. Mi aspetto ancora qualche soddisfazione dal mercato: sono amico di De Laurentiis, so che è un vincente. La vittoria in Svezia è stata bella, ma ora arriva il campionato. La Fiorentina s’è rafforzata, ha un tecnico grintoso e non avendo giocato il turno infrasettimanale sarà più fresca. Sarà tosta, ma ho fiducia in Mazzarri. Poi, abbiamo un campione coem Cavani, un Pocho in grande forma e uno come Lucarelli, che potrebbe aiutarci a risolvere il problema del gol. La speranza, insomma, è di non rimpiangere troppo Quagliarella e Denis”.


[Redazione Tutto Napoli – Fonte: www.tuttonapoli.net]

Articoli correlati