Bologna-Cagliari 1-1, tabellino: Destro risponde a Joao Pedro

Bologna-Cagliari 1-1, tabellino: Destro risponde a Joao PedroIl tabellino di Bologna-Cagliari. 1-1 il risultato finale allo stadio Dall’Ara, in rete Joao Pedro e Destro. Sintesi in diretta della partita

BOLOGNA – Una rete per tempo tra Bologna e Cagliari. Sblocca il match Joao Pedro al 42′ propiziato da uno svarione della difesa e assist di Faragò. Deludono nella prima frazione i giocatori di Donadoni accompagnati dai fischi. Meglio nella ripresa dove tuttavia regge bene in un primo momento la difesa ospite. In luce Palacio che ha ispirato tutto il fronte offensivo. Al 36′ arriva la rete di Destro che su assist di Masina anticipa di testa un incerto Rafael in uscita. Prima del fischio finale ci prova Pavoletti ma la mira è alta. Pareggio sostanzialmente giusto in una gara avara di emozioni.

Bologna-Cagliari 1-1: tabellino e sintesi

TABELLINO:

Bologna (4-3-3): Mirante; Mbaye, De Maio, Maietta, Masina; Donsah, Pulgar, Poli (dal 33′ st Okwonkwo); Verdi, Destro (dal 45′ st Petkovic), Palacio. A disposizione: Da Costa, Nagy, Krafth, Taider, Krejci, Crisetig, Helander, Falletti. Allenatore: Donadoni

Cagliari (3-5-2): Rafael; Romagna, Pisacane (dal 39′ st Capuano), Ceppitelli; Faragò, Barella (dal 47′ st Deiola), Cigarini, Ionita, Padoin; Joao Pedro (dal 27′ st Dessena), Pavoletti. A disposizione: Crosta, Cragno, Van Der Wiel, Cossu, Giannetti, Miangue, Farias, Melchiorri. Allenatore: Lopez

Reti: al 42′ pt Joao Pedro, al 36′ st Destro

Ammonizioni: Destro, De Maio, Ceppitelli, Palacio, Barella, Maietta, Poli, Mirante

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

Presentazione di Bologna-Cagliari

Allo stadio Renato Dall’Ara di Bologna andrà in scena il match tra Bologna e Cagliari, la gara è valida per il quindicesimo turno del campionato di Serie A. Per quanto concerne il capitolo formazioni classico 4-3-3 per il Bologna con il tridente d’attacco composto da Verdi e Palacio a supporto di Destro. Il Cagliari risponde col 3-5-2 con Joao Pedro a supporto di Pavoletti.

I padroni di casa sono a sei punti dalla zona Europa, giocano un buon calcio, sono motivati ed hanno una perfetta media inglese con 17 gol fatti e 17 gol subiti. Gli ospiti non hanno ancora pareggiato. Cinque vittorie, nove sconfitte e poche reti: solo 13 i gol fatti con 15 punti in classifica conquistati. C’è voglia di riscatto dopo la brutta sconfitta in Coppa Italia per mano del Pordenone. Curiosità statistica: il Bologna ha vinto cinque delle ultime sette sfide contro il Cagliari in Serie A.

QUI BOLOGNA

Mister Donadoni si affiderà al consueto 4-3-3 ma in difesa dovrà fare a meno di Gonzalez: al suo posto sarà titolare Maietta. Helander e De Maio si giocheranno il posto da titolare per l’altra maglia di centrale. Squalificato Torosidis. In avanti saranno confermati Destro, Palacio e Verdi.

QUI CAGLIARI

L’allenatore Lopez continuerà a puntare sul 3-5-1-1. Fra i pali Rafel sarà titolare con Cragnio in panchina. In attacco Sau è ancora indisponibile: saranno dunque i due brasiliani João Pedro e Farias a contendersi una maglia, con il primo favorito.Sulla trequarti alle spalle del centravanti Pavoletti. Ballottaggio tra Pisacane e Andreolli per un posto da titolare in difesa.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Mbaye, De Maio, Maietta, Masina; Poli, Pulgar, Donsah; Verdi, Destro, Palacio. Da Costa. A disposizione: Ravaglia, Krafth, Helander, Keita, Nagy, Crisetig, Taider, Petkovic, Krejci, Okwonkwo. Allenatore: Donadoni

CAGLIARI (3-5-1-1): Rafael; Romagna, Ceppitelli, Pisacane; Faragò, Barella, Cigarini, Ionita, Padoin; João Pedro; Pavoletti. A disposizione: Crosta, Capuano, Andreolli, Miangue, Dessena, Cossu, Deiola, Farias, Melchiorri. Allenatore: Lopez

Arbitro: La Penna

Assisitenti: Costanzo, Preti

Quarto Uomo: Giua

Var: Pasqua

Avar: Lo Cicero

Stadio: Renato Dall’Ara