Bologna, in trasferta “becca” da tutti. Già in settimana la nuova proprietà?

Capitolo societario a parte che può aver influito, sicuramente non è questo il solo motivo della sconfitta a Napoli. Ci sono due Bologna, quello che ha una marcia importante al Dall’Ara, e quello formato trasferta che becca da tutti, probabilmente lo farebbe anche con una squadra di serie b. In casa il Bologna ha raccimolato 12 dei 14 punti totali, frutto di tre vittorie e tre pareggi, con sole due reti subite.

In trasferta va invece in scena una squadra catastrofica: 5 sconfitte e due soli pareggi, 6 reti realizzate ma ben 15 incassate. Nonostante questo i rossoblu oggi sarebbero salvi con quattro squadre alle spalle e con tre punti di vantaggio sul terzetto che oggi retrocederebbe. E’ vero, sicuramente saranno tolti alcuni punti, ma vincendo domenica contro il Chievo, la penalizzazione potrebbe non causare danni irreparabili. Certo è che il Bologna è da rivedere, ad ormai un terzo del campionato c’è da trovare quella quadratura del cerchio che ad oggi manca.

Come un fulmine a ciel sereno quando tutta la tifoseria era dalla sua parte, Sergio Porcedda ha tradito Bologna e il Bologna, mettendo la società rossoblu in grande difficoltà. Con la stessa velocità tali problemi dovrebbero risolversi: già in settimana è atteso il passaggio di proprietà, stando a quanto affermato dal DS del Bologna, Carmine Longo, ad una trasmissione bolognese.

[Redazione Zero Cinquantuno – Fonte: www.zerocinquantuno.it]