Bologna – Lazio 3-0: Hickey firma il tris dei padroni di casa

828

Bologna Lazio cronaca diretta live risultato in tempo reale

Allo stadio Dall’Ara, la partita Bologna – Lazio del 3 ottobre 2021 finisce 3-0 a favore dei padroni di casa. Segnano Barrow e Theate nel primo tempo, e Hickey nella ripresa. Espulso Acerbi al 76′

BOLOGNA – Prova di forza del Bologna di Mihajlovic: nel primo pomeriggio di oggi, domenica 3 ottobre, il match Bologna – Lazio, valido per la settima giornata del campionato di Serie A, si è concluso per 3-0 a favore dei padroni di casa. Che convincono grazie alla loro solidità e concretezza: una prova completamente diversa, purtroppo, quella vista in campo da parte dei biancocelesti. Che, a fronte di intensi fraseggi a centrocampo e sulla trequarti, non sono riusciti a segnare neanche una volta. Complice forse anche la mancanza di Ciro Immobile, fermo a causa di un problema muscolare. La sblocca al 14′ Barrow, bravissimo a cogliere, in posizione regolare, un lancio lungo di Theate. Il gambiano è in anticipo sugli avversari, si accentra e con un tiro a girare sorprende Reina: 1-0. Sembra questa la chiave del successo del Bologna, oggi: ripartenze veloci in attacco, chiusura degli spazi in difesa.

Il raddoppio arriva, infatti, soltanto due minuti dopo la rete del vantaggio. Barrow la mette sul secondo palo, in cerca di un compagno, e dalla mischia svetta Theate che non sbaglia: si va negli spogliatoi sul parziale di 2-0. Nella ripresa la Lazio sembra avere una mentalità più positiva ed aggressiva: il Bologna è costretto a blindarsi nella propria metà campo. Cercando, quasi sporadicamente, di sfruttare ripartenze e lanci lunghi: ed è così che la squadra allenata da Mihajlovic trova la rete del 3-0. Lo scozzese Hickey sgasa sulla fascia, finta su un avversario e prova il tiro dalla distanza: una bella azione che nasce da una rimessa laterale trasformata in opportunità da Arnautovic e Barrow. Nel finale di gara aumentano a dismisura la frustrazione e la tensione in campo: i falli si moltiplicano e Massa ammonisce, tra gli altri, Acerbi. Che però continua a protestare: a quel punto il direttore di gara estrae il cartellino rosso.

La cronaca con commento minuto per minuto

RISULTATO FINALE: BOLOGNA - LAZIO 3-0

Secondo tempo

94' Ormai ci siamo: Lazio ancora in avanti ma c'è un fallo da parte di De Silvestri. Ennesimo cartellino giallo: Massa dice che può bastare così.

93' Lazio che ci prova ancora, ma con poca cattiveria: Bonifazi lungo per Santander. Fallo tattico di Luiz Felipe, che viene ammonito senza dubbi

91' Bologna che ormai si limita ad amministrare il vantaggio, con tranquillità

90' 4' Assegnati 4' di recupero

90' In corso l'ultimo minuto di gioco, ma ci sarà probabilmente un corposo recupero

89' Esce anche Moussa Barrow, che viene applaudito dal Dall'Ara; dentro Vignato

88' Ecco un nuovo cambio per il Bologna: esce Hickey, dentro Bonifazi

87' Luiz Felipe, palla per Cataldi: tiro che però esce a lato

86' Lazio che fa girare il pallone, sembra crederci ancora

85' Ecco il primo cambio per il Bologna: entra Santander, esce Arnautovic

84' Gioco fermo ancora una volta: ma è tutto a posto, per i giocatori

83' La Lazio prova a costruire con Lazzari, tunnel su Medel e sterzata su Dominiguez: poi il fallo su Medel...

82' Corner per il Bologna: la testa di Soumaoro, troppo alto il tiro sopra la traversa

81' Arnautovic a terra dopo l'ennesimo fallo: saranno molti, i minuti di recupero

80' Ecco l'ultimo cambio per Sarri, che a questo punto deve coprirsi: esce Muriqi, dentro Gabarron

78' Bologna che ora sembra avere la partita in mano: Barrow, per Hickey. Che si prende il fallo, si spezza di nuovo il ritmo della partita

77' C'è troppa tensione in campo; i falli si moltiplicano e Massa ammonisce Acerbi. Che continua a protestare!!! Attenzione: sì, cartellino rosso. Lazio che rimane in 10...

76' Ammonito anche Lazzari

72' Lazio ancora in difficoltà: la partita diventa più fisica, ora

71' Eccolo, il quarto cambio della Lazio: esce Lucas Leiva, dentro Cataldi

70' Esce Luis Alberto per la Lazio, dento Akpa Akpro

69' Ora per la Lazio le cose sono ancora più difficili: Sarri prepara dei cambi

68' Attenzione, sgasa Hickey, finta su un avversario e prova il tiro dalla distanza!!! E c'è il GOOOOOOOOOL!!! HICKEEEEEEEY!!! Bella questa azione, che nasce da una rimessa laterale trasformata in opportunità dal cross di Barrow

67' Lazio che ora si deve difendere, Soumaoro vince un duello contro Acerbi

66' Attenzione, contropiede Lazio: Pedro per Felipe Anderson. Lazzari sgasa sulla fascia e crossa in area. Ma la palla finisce in una zona morta del campo

65' Arnautovic per De Silvestri, padroni di casa che provano ad attaccare. Ottimo il cambio gioco per Hickey, sulla fascia sinistra

64' Si gioca, Bologna temporaneamente in 10...

63' Gioco fermo: Muriqi cade su Medel, che rimane con la caviglia sotto di lui. Vedremo se ce la fa a riprendere il gioco

62' Svanberg dal tiro piazzato: sul secondo palo c'è Dominguez, ma la palla è troppo su Reina

61' Attenzione, fallo su Arnautovic in attacco. Lo commette Acerbi: Bologna che ora può respirare un po'

60' Lazzari, fraseggia con Luis Alberto. Lazzari, cross in mezzo ma non c'è nessuno in area: la para Skorupski

59' Ecco i primi cambi per la Lazio: fuori Hysaj e Sergej per Lazzari e Basic

58' Attenzione, Muriqi nel cuore dell'area servito da Luiz Felipe. Va al tiro! Ma è troppo alta

57' Lazio che fa girare la palla a centrocampo: Hysaj, ha spazio. Poi Acerbi, Felipe Anderson. Orizzontale per Sergej: ancora Acerbi, ma il Bologna si copre bene

56' Ancora 2-0 per il Bologna, al Dall'Ara...

55' Attenzione, doppio tentativo della Lazio!!! Ma Skorupski c'è

54' Si gioca, Bologna schiacciata nella propria trequarti: ancora un fraseggio inutile, però, da parte degli ospiti

53' Si apre Arnautovic, Luis Alberto non lo tiene. Barrow, va dentro!!! Leiva ci mette una pezza. Ma c'è un fallo da parte di Soumaoro su Pedro, che si prende il giallo

52' Attenzione, fallo tattico di Milinkovic dopo una ripartenza del Bologna: ammonito

51' Pedro, dentro per Muriqi: Soriano di testa. Milinkovic, si gioca, c'è Luis Alberto, ma c'è Dominguez

50' Lazio che torna all'attacco: Muriqi, riceve palla Hysaj. Cambio gioco, c'è la rimessa dal fondo

49' Azione per Barrow, finta in area e va al tiro!!! Palla di poco a lato sul secondo palo: e qui rischia tantissimo, la difesa biancoceleste, che non può permettersi certi errori

48' Arnautovic sventa un inserimento pericoloso. Soriano, prova la ripartenza: Hickey, Theate. Bologna che la fa girare...

47' Lazio che sembra essere scesa con tutt'altro atteggiamento, questa seconda frazione di gara

46' Partiti!!! Le formazioni per ora sono rimaste le stesse

13:30 Tutto pronto per il secondo tempo: le squadre si schierano in campo

Primo tempo

46' Sgasa Arnautovic, dribbla un avversario, Barrow da fuori!!! La palla è ancora lì, ma l'arbitro Massa dice che può bastare così

45' Si gioca: il Bologna prova a riaffacciarsi oltre la centrocampo

45' 1' Assegnato 1' di recupero

44' Ripartenza Lazio, scambio Luis Alberto-Leiva: la difesa ci mette una pezza

43' Milinkovic, non c'è spazio e la passa a Felipe Anderson. Che la riporta dietro. Poi Svanberg ottiene un calcio di punizione che permette di riprendere fiato

42' Bologna che fa girare la palla in fase difensiva

41' Ripartenza del Bologna, sgasa Barrow ma Pedro e Marusic lo riagganciano prima che arrivi in porta

40' Ancora un cross nell'area di casa: respinge Medel. Attenzione, Medel a terra dopo aver preso una pallonata in faccio; è corner

39' Fiammata del Bologna, prova il tiro dalla distanza Arnautovic: Reina accompagna la palla a lato senza intervenire

38' Prova a ripartire il Bologna, ma Soriano non controlla. Azione della Lazio, cross per Muriqi che ci mette la testa!!! Skorupski la prende centrale, ma la Lazio ora sembra avvicinarsi sempre più spesso alla porta

37' Lazio che studia dalla trequarti come forzare la squadra di casa, che ora è praticamente tutta schiacciata a difendere

36' Dentro per Milinkovic, attenzione!!! Pedro, si gioca, Luiz Felipe, si apre Marusic

35' Maurizio Sarri ripete ai suoi di restare calmi; il tecnico sembra volere dai suoi cattiveria e lucidità

34' Bologna blindato nella propria metà campo: c'è solo la Lazio, in campo ora

33' Luis Alberto, non aspetta Hysaj: la difesa spazza ma la palla è ancora lì

32' Attenzione, gioco fermo: Muriqi a terra dopo aver preso una testata involontaria da Theate

31' Palla sul secondo palo: Soumaoro svetta e respinge!!! Contropiede Medel, si fa vedere Moussa Barrow. Bologna che può attaccare, ma la difesa contiene

30' Luis Alberto, si inserisce Milinkovic che calcia su un avversario: corner. Luis Alberto dalla bandierina...

29' Milinkovic Savic, gran giocata per Acerbi: che però non trova lo specchio della porta

28' Ora la Lazio alza ancora il baricentro e cerca di forzare le maglie della difesa avversaria: Bologna un po' in difficoltà in questa seconda parte del primo tempo

27' Attenzione, taglio di Felipe Anderson, entra Muriqi che riceve palla!!! Skorupski!!! Parata dalla breve distanza che vale come un gol!!! Prima vera occasione per la Lazio

26' Palla avanti per Arnautovic, ma è circondato da avversari. Retropassaggio per Reina

25' Luiz felipe, Marusic cerca uno spazio: ma Medel vince il duello

24' Hickey, per Theate. De Silvestri, Leiva: la palla è contesa a centrocampo, il Bologna aspetta

23' De Silvestri respinge di testa un cross pericoloso, ma la palla è ancora lì

22' Lazio che ora fa girare il pallone e prova ad avanzare

21' Partita che ora si fa difficile per la formazione ospite, che mantiene comunque un possesso palla del 53%

20' Pressa ancora la Lazio, Svanberg ferma Luiz Felipe

19' Si gioca: Acerbi, Hysaj...

18' Ecco la prima vera occasione della Lazio, ma la palla finisce sui guanti di Skorupski

17' Palla sul secondo palo da parte di Barrow, THEATE a saltare: ed è GOOOOOOOOOL!!! Il raddoppio del BOLOGNAAAAAAAAAA!!!

16' Corner a favore dei padroni di casa

15' Punizione a centrocampo per il Bologna; va Medel

14' Il gioco può riprendere, attenzione al lancio lungo di Theate per Barrow, Barrow! Palla oltre la difesa, in posizione regolare, si accentra ed è GOOOOOOOL!!! BARROOOOOOOOW!!!

13' Ancora Barrow, palla per Soriano. Attenzione, Hickey è a terra: la palla viene buttata fuori

12' Barrow, cross in area!!! Non ci arriva Soriano...

11' Cross in area della Lazio pericoloso, ma Svanberg non riesce a concludere

10' Sarri si sbraccia da bordocampo e dà indicazioni ai suoi giocatori

9' Ci prova ora il Bologna: De Silvestri per Dominguez. Rimessa laterale in attacco per i padroni di casa

8' Lazio ancora all'attacco: cominciano a funzionare le sovrapposizioni di Hysaj

7' Ora è la Lazio ad alzara il baricentro, Felipe Anderson va a terra in area, ma Soumaoro libera l'area. Non c'è fallo

6' Padroni di casa che fanno girare la palla: duello di Skorupski con Hysaj

5' Barrow dalla bandierina, mischia in area: c'è il tiro di Soriano dalla distanza. Palla alta, ma il Dall'Ara applaude

4' Palla ai biancocelesti: MIlinkovic Savic, attenzione conquista palla il Bologna, Hickey ottiene il primo corner della partita

3' Prova ora a costruire dal basso la Lazio

2' Medel, per Theate. Fa girare la palla, il Bologna

1' Partiti!

12:30 Tutto pronto per il match: le squadre scendono in campo. Ed ecco l'inno della Serie A

Di seguito le formazioni ufficiali, dalle 12.30 la cronaca con commento in diretta della partita.

Il tabellino di Bologna - Lazio 3-0

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Dominguez, Svanberg, Hickey (43' st Bonifazi); Soriano, Barrow (44' st Vignato); Arnautovic (40' st Santander). A disposizione: Bardi, Bagnolini, Binks, Bonifazi, Mbaye, Orsolini, Santander, Sansone, Skov Olsen, Van Hooijdonk, Vignato, Cangiano. Allenatore: Mihajlovic

LAZIO (4-3-3): Reina, Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj (14' st Lazzari); Leiva (26' st Cataldi), Milinkovic Savic (14' st Basic), Luis Alberto (25' Akpa Akpro); Pedro, Muriqi (35' st Patric), Felipe Anderson. A disposizione: Strakosha, Adamonis, Patric, Radu, Lazzari, Escalante, Akpa Akpro, Cataldi, A. Anderson, Basic, Raul Moro, Romero. Allenatore: Sarri

RETI: pt 14' Barrow (B), 17' Theate (B), st 23' Hickey (B)

AMMONIZIONI: st 7' Milinkovic Savic (L), 8' Soumaoro (B), 21' Pedro (L), 31' Lazzari (L), 32' Acerbi (L), 48' Luiz Felipe (L), 49' De Silvestri (B)

ESPULSIONI: st 32' Acerbi (L)

RECUPERO: 1' nel primo tempo, 4' nel secondo tempo

STADIO: Renato Dall'Ara

Le parole di Mihajlovic e Sarri

Mihajlovic: “Per tutta la settimana ho parlato del fattore AIC (attenzione, intensità, concentrazione). Quando la squadra va in campo e manca uno di questi fattori succede ciò che è capitato a Empoli. Nella vita come nel calcio nulla accade per caso. Noi dobbiamo cercare di lavorare sui fattori che possiamo controllare noi, e che non dipendono dagli avversari, come questi tre. Poi può succedere di perdere comunque, ma con la consapevolezza di aver dato tutto. Noi non possiamo cercare alibi sui fattori esterni a noi, come le assenze, i pali, gli errori arbitrali… Noi dobbiamo lavorare su ciò che possiamo controllare. E come si allena la condizione fisica, si allena anche la testa. Quindi abbiamo lavorato in questo senso, perché è un modo di porsi che deve essere vivo anche in allenamento, non solo in partita. Noi siamo sicuri che arriveremo al nostro obiettivo, perché il campionato è ancora lungo. Potevamo e dovevamo fare meglio, ma abbiamo tutto il tempo per fare bene, lavorando e cercando di migliorarci senza farci prendere dall’ansia. Durante il primo anno che ero qui, grazie al lavoro di squadra, abbiamo fatto ciò che nessuno pensava si potesse riuscire a fare. Non c’è un modulo che ti fa vincere o perdere le partire. L’importante è l’atteggiamento. Poi qualche cambio è probabile perché è diverso giocare con le grandi. Non è il modulo, però che fa vincere o perdere le partite. Quando la squadra perde è sempre colpa mia. E questo vale anche per domani: chiedo al pubblico di non fischiare i giocatori, di lasciarli giocare. Il pubblico bolognese si è sempre dimostrato maturo, e spero che anche domani sostengano i ragazzi durante la partita, che è una sfida difficile. A fine partita, se non sarà andato bene qualcosa, sono io a dover essere fischiato, perché la squadra la metto in campo io. Con il Presidente ho parlato di quello di cui sto parlando con voi. Nessuno pensava che questo sarebbe stato un percorso facile. Nel calcio come nella vita si cade e ci si rialza. Sappiamo tutti che potevamo fare meglio, ma ora stando sereni possiamo dimostrare, attraverso i risultati, che avevamo ragione. Saputo era tranquillo, chiaramente deluso e arrabbiato come tutti noi, ma anche queste situazioni insegnano”.

La presentazione del match

QUI BOLOGNA – Mihajlovic dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 3-4-2-1 con Skorupski in porta, pacchetto difensivo composto da Bonifazi, Medel e Theate. A centrocampo Dominguez e Svanberg in cabina di regia con De Silvestri e Djiks sulle corsie esterne mentre davanti spazio a Soriano e Barrow alle spalle di Arnautovic.

QUI LAZIO – Sarri dovrebbe mandare in campo la sua squadra col 4-3-3 con Reina tra i pali, reparto arretrato formato da Marusic e Hysaj sulle corsie esterne mentre nel mezzo spazio a Luiz Felipe e Acerbi. A centrocampo Lucas Leiva in cabina di regia con Milinkovic-Savic e Luis Alberto mezze ali mentre in attacco tridente offensivo con Felipe Anderson e Pedro alle spalle di Muriqi.

Le probabili formazioni di Bologna – Lazio

BOLOGNA (3-4-2-1): Skorupski; Bonifazi, Medel, Theate; De Silvestri, Dominguez, Svanberg, Dijks; Soriano, Barrow; Arnautovic. Allenatore: Mihajlovic

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Muriqi, Pedro. Allenatore: Sarri

STADIO: Renato Dall’Ara

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro Bologna – Lazio, valido per la settima giornata del campionato di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su DAZN e Sky Sport Calcio (canale 202). Per quanto riguarda la prima opzione, per fruire della diretta televisiva basterà accedere all’app di DAZN sulla propria smart tv oppure collegare un normale televisore a dispositivi come TIMVISION BOX, Amazon Fire Stick o Google Chromecast oppure ad una console come PlayStation (4/5) o Xbox (One, S, X). Per quanto riguarda Sky, invece, basterà sintonizzarsi sul canale Sky Sport 4k (numero 213 del satellite). L’app di DAZN è disponibile anche per supporti come smartphone e tablet, oppure per la diretta streaming è possibile accedere al sito tramite il proprio computer. Sky invece offre la possibilità dello streaming tramite l’app – gratuita per gli abbonati e presente sui dispositivi citati in precedenza – di Sky Go . Un’ulteriore opzione è data da NOW : servizio on demand di Sky che consente di vedere eventi come le partite di Serie A acquistando il pacchetto ‘Sport’.

Articoli correlati