Bologna-Pescara 3-1, tabellino e cronaca: doppietta per Destro

381

Bologna-Pescara, 36.ma giornata di Serie A 2016-2017. Precedenti, probabili formazioni, cronaca con sintesi, risultato e tabellino in tempo reale

3-1 al Dall’Ara. Nel primo tempo rossoblù subito in vantaggio con Destro grazie a un madornale errore nel rinvio di Fiorillo. La squadra di casa, dopo aver tentato il raddoppio, cala di attenzione e finisce per concedere il possesso palla alla squadra di Zeman che trova il pari grazie a uno scambio veloce tra Mitrita e Bahebeck. Nell’occasione rossoblù disattenti. Nel finale di tempo due reti giustamente annullate a Destro e Taider. Ripresa con i biancazzurri più intraprendenti dopo gli inserimenti di Milicevic e Milic e soprattutto il rientro in campo di Gilardino dopo un lungo infortunio. Bravo Mirante a salvare il punteggio in un paio di occasioni e nel finale una bella percussione di Okwonkwo regala la palla del definitivo 3-1 a Destro, autore oggi di una doppietta.

RISULTATO FINALE: BOLOGNA-PESCARA 3-1 (primo tempo 2-1)

TABELLINO:

BOLOGNA (4-2-3-1): Mirante, Torosidis, Helander, Maietta (dal 12′ st Krafth), Mbaye, Donsah (dal 29′ st Pulgar), Taider, Verdi, Di Francesco, Krejci (dal 28′ st Okwonkwo), Destro. A disposizione: Da Costa, Sarr, Sadiq, Petkovic, Rizzo, Oikonomou, Trovade, Tabacchi. Allenatore: Roberto Donadoni

PESCARA (4-3-3): Fiorillo, Zampano, Bovo, Fornasier, Biraghi, Coulibaly (dall’8′ st Milicevic), Brugman, Memushaj, Mitrita (dall’8′ st Muric), Bahebeck (dal 28′ st Gilardino), Caprari. A disposizione: Bizzarri, Crescenzi, Bruno, Verre, Kastanos, Muntari, Cerri, Coda, Cubas. Allenatore: Zdenek Zeman

Reti: all’8′ pt Destro, al 24′ pt Bahebeck, al 3′ st Di Francesco, al 46′ st Destro

Ammonizioni: Bovo, Coulibaly, Donsah

Espulsioni: –

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 6 minuti nella ripresa

Bologna-Pescara tabellino e risultato della partita, cronaca live


Bologna-Pescara tabellino e risultato della partita, cronaca live

BOLOGNA – Domenica alle ore 15 scenderanno in campo Bologna e Pescara, sfida valida per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie A. Due squadre che non hanno più nulla da chiedere a questo campionato visto che il Bologna è salvo da tempo mentre il Pescara è retrocesso da quasi un mese ormai. Nell’ultimo turno di campionato i Felsinei hanno perso 3-1 in casa dell’Empoli mentre gli Abruzzesi hanno rimediato l’ennesima sconfitta perdendo in casa contro il Crotone 1-0.

Bologna-Pescara, i precedenti

Sfida rara nella massima serie visto che le due squadre si sono incontrate, in terra Emiliana, solo quattro volte con il bilancio che è in favore ai Felsinei che hanno vinto una volta a fronte di tre pareggi mentre il Pescara non ha mai vinto al Dall’Ara. Tre reti per gli Emiliani contro le due degli Abruzzesi. Va anche ricordato che le due squadre si sono affrontate anche due anni nella finale play-off di Serie B con le sfide che finirono entrambe in parità (0-0 e 1-1) con il Bologna promosso per il miglior piazzamento in classifica.

Bologna-Pescara, le probabili formazioni

Nessuno squalificato ma tre diffidati nel Bologna di Donadoni: il cartellino giallo potrebbe essere pesante per Gastaldello, Mbaye e Verdi, che partiranno tutti dal primo minuto. Nessun cambio rispetto alla sconfitta di Empoli, con Masina che è ancora da valutare dopo aver saltato il match in terra toscana.

Una sola defezione per Zeman che dovrà fare a meno, fino alla fine della stagione, di Benali che è stato squalificato per tre giornate. Quindi solito 4-3-3 con uno tra Mitrita, Kastanos e Muric a giocarsi un posto sulla fascia ma occhio anche al centrocampo dove scalpita Muntari.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Bologna (4-3-3): Mirante; Krafth, Maietta, Gastaldello, Mbaye; Donsah, Pulgar, Taider; Verdi, Destro, Krejci. Allenatore: Donadoni

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Fornasier, Bovo, Biraghi; Koulibaly, Brugman, Memushaj; Kastanos, Bahebeck, Caprari. Allenatore: Zeman

Arbitro: Di Martino

Guardalinee: Tolfo e Pagnotta

Addizionale 1: Abbattista

Addizionale 2: Piccinini

Quarto uomo: De Pinto

Stadio: Renato Dall’Ara