Branca incontra l’agente di Lucas. L’Inter accelera per il brasiliano

220 0

Marco Branca, nella giornata di lunedì, ha avuto un incontro con Juan Figer, agente di Lucas Rodirgues Moura Da Silva, talentuoso centrocampista, classe 1992, in forza al San Paolo. L’Inter, che nei mesi scorsi ha seguito da lontano, ma con interesse, i progressi del talento brasiliano, si muove in maniera più o meno ufficiale, con un meeting (al quale ha perso parte anche Claudio Vigorelli, agente di Samuel Eto’o) tra il direttore dell’area tecnica e uno dei più importanti procuratori del calcio sudamericano, in tour in Europa per esporre sul mercato la sua pregiata mercanzia (si è fermato anche a Madrid, da Mourinho, per discutere di Neymar).

Il club paulista però chiede una cifra abbastanza alta (30 milioni), sulla quale sembra essere inamovibile. Una cifra, per lo più, ritenuta giusta per uno dei talenti più puri dell’intero calcio brasiliano. Lucas, infatti, è un jolly che può giocare in qualsiasi posizione del fronte offensivo, da trequartista, ad ala sino al ruolo di seconda punta. Il baby brasiliano si è messo in mostra nel Campionato Sudamericano Under 20 e nella Coppa America in Argentina.

Come si muoverà l’Inter? Appare chiaro che Massimo Moratti interverrà sul mercato in gennaio per poter rinforzare una squadra che ha bisogno di innesti, specie in mediana, innesti utili a centrare la qualificazione in Champions League. Proprio la qualificazione nell’Europa che conta (che guarda caso porta 30 milioni di euro nelle casse interiste) potrebbe essere determinante per superare la concorrenza di Chelsea e Manchester City e portarsi a casa uno dei talenti più scintillanti dell’intero panorama europeo.

[Alberto Casavecchia – Fonte: www.fcinternews.it]