Calciomercato del giorno 14 aprile 2017: il futuro del Milan, il rinnovo di Dybala e le altre trattative

calciomercato live
Calciomercato del giorno 14 aprile 2017: il futuro del Milan, rinnovo Dybala

MILANO – É stata una giornata storica per il calcio italiano quella appena trascorsa. Dopo 31 anni il proprietario del Milan non é più Silvio Berlusconi. Il nuovo titolare viene dalla Cina e risponde al nome di Li Yonghong.

È infatti andato a buon fine il closing con la Fininvest che ha finalizzato la cessione dell’intera partecipazione delle azioni detenuta nell’AC Milan, pari 99,93%. Destinataria la società veicolo lussemburghese Rossoneri Sport Investment Lux, creata ad hoc dall’investitore cinese.

Si attende ora lo sblocco del mercato, con la conclusione delle trattative condotte dai nuovi dirigenti rossoneri nelle ultime settimane. Le prime fumate bianche potrebbero arrivare per i difensori Mateo Musacchio e per Sead Kolasinac. Lo spagnolo classe ’90 del Villareal e il bosniaco classe ’93 potrebbero essere i primi giocatori ad arrivare alla corte di Montella. Sempre che il tecnico campano rimanga sulla panchina rossonera.

Le dichiarazioni di Montella

Intervenuto in conferenza stampa a  Milanello, Montella ha fatto sapere di volere conoscere quanto prima le intenzioni dei nuovi proprietari. Felice di avere un contratto che lo lega al Milan e di poterlo eventualmente confermare. Ma desideroso di conoscere anche i nuovi programmi societari.

Calciomercato del giorno 14 aprile 2017: il futuro del Milan, rinnovo Dybala

Il rinnovo di Dybala

Detto del Milan, l’altra notizia di giornata é senza dubbio il rinnovo di Dybala. Il 23enne attaccante argentino, protagonista della sfida con il Barcellona, ha prolungato il suo contratto con la Juventus fino al 2022. Adeguamento anche dell’ingaggio fino a sette milioni di euro l’anno.

Le altre trattative di giornata

In una giornata dal sapore orientale é arrivata anche la firma che legherà Han al Cagliari fino al 2022. Il contratto dell’attaccante classe ’98, autore domenica scorsa del suo primo gol in Italia, decorrerà a partire dal 1° luglio 2017. Il Genoa si sarebbe messo sulle tracce di Felipe Avenatti, attaccante uruguayano classe ’93 in forza alla Ternana. Nel mirino del Bologna ci sarebbe, invece, Luca Caldirola difensore classe ’91 del Werder Brema.

In alternativa alla società felsinea piacerebbe il 24enne Gianmarco Ferrari, difensore del Crotone in prestito dal Sassuolo. Restando in casa rossoblù, sempre più certa la partenza di Blerim Dzemaili verso il Montreal Impact. Probabilmente il centrocampista salterà anche le ultime tre giornate di campionato per esordire nella Major League Soccer con la nuova maglia.