Calciomercato, notizie di oggi 4 gennaio 2023: Napoli, occhi su Ounahi

71

calciomercato mercoledi

Partenopei interessati al centrocampista marocchino dell’Angers. Milan, tentativo Rico. Lo Spezia chiude per Esposito e prova per Zurkowski. Juve, McKennie piace in Premier

MILANO – In questa terza giornata di calciomercato di mercoledì 4 gennaio, l’attenzione è rivolta decisamente al calcio giocato, ma le trattative non si fermano. La capolista Napoli impegnata questa sera nel big match di San Siro contro l’Inter, resta vigile sul mercato, dove piace il centrocampista marocchino dell’Angers Azzedine Ounahi. I partenopei sarebbero pronti a presentare un’offerta da 20 milioni ai francesi per assicurarsi il giocatore, reduce da un ottimo mondiale disputato con la sua Nazionale. L’idea del Napoli sarebbe quella di averlo subito nel caso dovesse partire Demme oppure per la prossima stagione, lasciandolo in prestito fino a giugno in Francia. Napoli che sta per chiudere con la Sampdoria uno scambio di prestiti, che prevede l’approdo di Bereszyinski sotto al Vesuvio e quello di Zanoli in blucerchiato. L’accordo tra le due società c’è da tempo, si attende soltanto l’ufficialità che potrebbe arrivare a breve. Restando sull’asse Genova – Napoli, pronto il ritorno in azzurro dell’estremo difensore Contini. I blucerchiati stanno pensando di sostituirlo con il figlio del tecnico Dejan Stankovic, Filip, portiere di proprietà dell’Inter e attualmente tra le fila degli olandesi del Volendam. Molto dipenderà dalla volontà dei nerazzurri. Operazione fattibile.

Il Milan insiste per lo spagnolo Rico per i pali, il Psg però è intenzionato a cederlo soltanto a titolo definitivo. L’avventura alla Juventus di Mckennie sembra essere giunta al capolinea. Il centrocampista statunitense piace agli inglesi dell’Aston Villa, ma i bianconeri chiedono 30 milioni per lasciarlo partire. Lo Spezia dopo aver chiuso per Esposito, vuole inserirsi per strappare alla concorrenza Szymon Zurkowski. La Salernitana pensa a Birindelli per la corsia destra. Figlio d’arte, in uscita dal Monza, piace molto ai campani. L’alternativa sarebbe il ritorno di Zortea, sul quale c’è anche l’interesse del Lecce. Salernitana tra le società più attive in questo avvio di mercato invernale, anche sul piano delle cessioni, con il possibile addio dell’attaccante Bonazzoli. Sull’attaccante granata, andato a segno quest’oggi all’Arechi, ci sarebbe la Cremonese. I lombardi, pronti a sbaragliare la concorrenza della Lazio. Salvo colpi di scena, Bonazzoli volerebbe a Cremona con la formula del prestito con obbligo di riscatto. L’eventuale partenza di Bonazzoli, potrebbe essere rimpiazzata dal’arrivo del francese Henry del Verona.

Il Bologna per la corsia sinistra pensa a Kyriakopoulos, ma il Sassuolo non lo vuole cedere in prestito. Per i felsinei, le alternative restano Doig del Verona e Ruggeri dell’Atalanta. Sul capitolo rinnovi, tutto ok tra Bonaventura e la Fiorentina, mentre l’Inter ha presentato una prima offerta a De Vrij. Il difensore olandese ha tutto il tempo per fare le opportune valutazioni, tutto però fa credere che non ci saranno gli intoppi avuti fin qui per il rinnovo del suo compagno di reparto Skriniar. In una giornata all’insegna della ripresa del campionato di Serie A, il campo potrà fornire ulteriori indicazioni alle società su come intervenire in questa sessione di calciomercato.