Calciomercato Serie A, rebus Correa tra Lazio e Inter: le trattative dei club

42

Serie A 2021/2022

Calciomercato Serie A, ultime trattative in corso per i club italiani: l’Inter prova ad accorciare le distanze con la Lazio per Correa. Roma, solo questione di tempo per Zakaria?

MILANO – Continua la sessione estiva del calciomercato Serie A 2021-2022. Che – secondo le direttive della Figc – si chiuderà martedì 31 agosto 2021. Tra la necessità di risistemare i bilanci dopo un 2020 segnato dalla pandemia da Covid, i club cercano comunque di aggiudicarsi i migliori giocatori disponibili per disputare un campionato competitivo: di seguito la situazione del mercato al 1° agosto 2021.

Lazio

Tiene banco, in questi ultimi giorni della sessione estiva del calciomercato, la trattativa tra i campioni d’Italia dell’Inter e la Lazio per il cartellino di Joaquín Correa: secondo i principali media sportivi, infatti, sembra che tra l’argentino e l’Inter ci sia una differenza nel costo di circa 5 milioni. I nerazzurri avrebbero infatti formulato un’offerta di prestito – con obbligo di riscatto – da 30 milioni. Per quanto riguarda il capitolo acquisti, invece, i biancocelesti di Claudio Lotito si portano a casa il centrocampista del Bordeaux Toma Basic: l’operazione, che è stata finalmente conclusa tra i due club, prevede un ingaggio da 7 milioni a titolo definitivo. 7 milioni più uno di bonus in caso di qualificazione in Champions da parte della Lazio.

Milan

C’è ancora tanto Milan, in queste ultime battute del calciomercato di agosto: concluso con il Monaco l’affare per il cartellino di Pietro Pellegri. L’accordo tra il club monegasco e i rossoneri riguarda un prestito oneroso da 500’000 euro, ma con diritto di riscatto per 6 milioni, legati al raggiungimento di determinati risultati in termini di performance e presenze. E non è tutto: in questa sessione estiva del mercato, il Milan sembra dare veramente il massimo per costruire una squadra che possa competere nella lotta scudetto. Sembra infatti che il club milanese starebbe trattando con il Crotone per il cartellino di Junior Messias. Il trequartista brasiliano di Belo Horizonte all’inizio del calciomercato era finito nei radar di club come Fiorentina e Atalanta, che però hanno giudicato il prezzo – stimato dal Crotone intorno a 10 milioni – troppo alto.

Fiorentina

C’è molta attesa, in casa Viola, per il tanto sospirato rinnovo di Dusan Vlahovic. Secondo i principali media sportivi, infatti, il bosniaco era finito sia nei radar di grandi club italiani, come Inter e Juventus, sia in quello di squadre straniere come l’Atletico Madrid. Ma, a quanto sembra, alla fine il patron Rocco Commisso e il suo entourage l’hanno spuntata: Vlahovic dovrebbe rimanere a Firenze. Per quanto riguarda invece i nuovi acquisti, invece, secondo alcuni la Fiorentina sarebbe vicina alla chiusura della trattativa con l’Arsenal per il cartellino di Lucas Torreira. La modalità d’ingaggio dovrebbe essere quella – ormai molto comune – del prestito oneroso con diritto di riscatto.

Roma

Colpo in canna per la Roma: i capitolini stanno trattando con il Borussia M’Gladbach per il cartellino di Denis Zakaria. Sono in molti, a tal proposito, a credere che sia lui l’uomo giusto per il ruolo che inizialmente era stato pensato per il suo connazionale Granit Xhaka. Lo svizzero, reduce di un Euro 2020 davvero brillante, ha rinnovato con l’Arsenal: la notizia è stata anticipata dai social e dai media sportivi britannici. Quanto a Zakaria, la Roma dei Friedkin è disposta a spendere fino a 15 milioni più i bonus, contro i 20 richiesti dai tedeschi. Una distanza consistente, ma di certo non incolmabile. Secondo il Corriere dello Sport, la prossima settimana potrebbe risultare decisiva, e le parti potrebbero arrivare a un ingaggio quadriennale da 2 milioni a stagione.

Articoli correlati