Calciomercato Serie A e B: il punto delle trattative in corso

28

Il calcio italiano deve ripartire per evitare il collasso totale

La sessione invernale della Serie A e della Serie B 2020/2021: panoramica delle principali trattative in corso della massima lega italiana e del campionato cadetto

MILANO – Da lunedì 4 gennaio si è aperta la finestra di calciomercato invernale sia per le società della Serie A 2020/2021 che per quelle della Serie B. I club stanno tentando di rinforzare le proprie rose e di cedere i giocatori fuori dai rispettivi progetti. Di solito a gennaio sono pochi i nomi importanti che vengono ceduti rispetto alla sessione estiva, ma vediamo ora le principali trattative in corso. Ricordiamo che le società di entrambe le leghe abbiano a disposizione fino al 1° febbraio per le loro operazioni di mercato.

Partiamo dalle trattative delle squadre di Serie A. Il Genoa per tentare la salvezza è vicinissimo a un grande colpo, dato che Kevin Strootman è atteso a Genova per lunedì. L’ex giallorosso arriverebbe dal Marsiglia che coprirebbe una parte dell’ingaggio. Il Napoli invece sta trattando per assicurarsi uno dei centrocampisti che più stanno brillando in questo campionato, ovvero Mattia Zaccagni del Verona. L’operazione però è volta a portarlo nella squadra azzurra per giugno. Sempre con un occhio alla sessione estiva, tra le varie squadre interessate a Arcadiusz Milik è la Juventus ad essere la più probabile destinazione per il polacco. La società bianconera ha da tempo un accordo con il giocatore e sembra decisa a non investire già in questa sessione per prendere il giocatore a costo zero tra sei mesi. Sempre come operazione in prospettiva, l’americano Bryan Reynolds è sempre più vicino alla Juve, che sarebbe però parcheggiato al Benevento non potendo i bianconeri aggiungere altri giocatori extracomunitari alla propria rosa.

La Roma invece ha come obiettivo Gonzalo Mettiel, difensore argentino di ventiquattro anni in forza al River Plate. Le tempistiche potrebbero però allungarsi a causa della Coppa Libertardores in corso: la società argentina non vuole privarsi del difensore a torneo in corso. La finale della competizione è prevista il 30 gennaio, quindi al più tardi l’operazione potrebbe concretizzarsi a fine mese. L’Inter ha trovato l’accordo con Papu Gomez, che ha rotto definitivamente con l’Atalanta, ma manca ancora l’accordo tra le due società, con i nerazzurri che prima vorrebbero cedere Eriksen e che preferirebbero inserire almeno un giovane nell’operazione per ridurre l’esborso economico. Sembrava fatta per il Milan per Mohamed Simakan, ma sta incontrando delle difficoltà per l’inserimento del Lipsia e del Liverpool. Intanto i rossoneri stanno lavorando sotto traccia per un vecchio pallino, ovvero Andrea Belotti, che però rimarrà sicuramente a Torino almeno fino a giugno.

IL MERCATO IN B

Nel campionato cadetto il Lecce ha messo gli occhi su Aljaz Struna, difensore sloveno degli Huston Dynamo che già ha giocato in Italia tra Palermo e Carpi. L’Ascoli invece è alla ricerca di un attaccante e lo ha individuato in Daniele Vantaggiato attualmente alla Ternana in Serie C. La società marchigiana dovrà però superare la concorrenza del Cosenza per assicurarsi il giocatore. La Reggiana vuole è interessata a Matteo Ardemagni, punta che reclama più spazio rispetto a quello che sta trovando al Frosinone. Gli emiliani lo vorrebbero in prestito. Il Brescia vuole Sebastiano Esposito, che dalla SPAL rientrerà all’Inter che è disponibile a girarlo in prestito.

La Salernitana ha prelevato il centrocampista Mamadou Coulibaly in prestito con diritto di riscatto dall’Udinese. Sempre dai bianconeri potrebbe partire il portiere brasiliano Nicolas, per andare in prestito alla Reggina. Il Pordenone è invece sull’ala Gianluca Gaetano, che rientrerebbe al Napoli dal prestito alla Cremonese. Il Brescia rischia di perdere il terzino Stefano Sabelli, sul quale sono interessate due squadre di Serie A, il Parma e lo Spezia. Il Monza dopo Balotelli vuole aggiungere alla propria rosa Federico Ricci, esterno offensivo del Sassuolo. Il Vicenza probabilmente lascerà partire l’argentino Federico Scoppa, che in cerca di spazio farebbe ritorno al Monopoli dove ha già giocato dal 2017 al 2019.

Articoli correlati