Camerun – Brasile 1-0: decisivo Aboubakar allo scadere ma non basta

934

Camerun Brasile cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Camerun – Brasile di Venerdì 2 dicembre 2022 in diretta: i Leoni Indomabili conquistano una vittoria tanto prestigiosa quanto inutile ai fini della classifica, i Verdeoro affronteranno negli ottavi di finale la Corea del Sud

LUSAIL – Venerdì 2 dicembre alle ore 20.00, al Lusail Iconic Stadium di Lusail, il Camerun di Song ospita il Brasile di Tite nel match valido per la terza ed ultima giornata del gruppo G della Coppa del Mondo di Qatar 2022.

Indice:

I Leoni Indomabili arrivano a quest’ultima sfida del girone G della Coppa del Mondo dopo la sconfitta subita all’esordio contro la Svizzera per 1-0 e dopo il pareggio nella divertentissima partita della seconda giornata contro la Serbia, partita recuperata dai camerunensi dal 1-3 al 3-3 in tre minuti, che ha regalato il primo punto nel mondiale e ha mantenuto ancora vive le speranze del passaggio agli ottavi di finale. Infatti, in caso di vittoria contro il Brasile e di sconfitta della Svizzera con uno scarto uguale il Camerun andrebbe seconda a pari punti con la Serbia, ma con un gol come differenza reti avanti e passerebbe il turno, impresa molto difficile ma non impossibile. Il CT Song sicuramente ci proverà, sperando anche in un aiuto della Serbia e per farlo si affiderà alle sue certezze maggiori: Vincent Aboubakar, MVP della scorsa gara con un gol e un assist e uno dei pochi a crederci ancora quando la sconfitta contro i serbi sembrava essere inevitabile, e Eric Maxim Choupo-Moting, il giocatore più forte di questa squadra, di proprietà del Bayern Monaco, anch’esso in gol contro la Serbia, e uno dei giocatori con più esperienza internazionale della sua nazionale.

I Verdeoro arrivano a quest’ultima sfida del girone mondiale con la consapevolezza di essere forse la più favorita alla vittoria finale della coppa, soprattutto considerando che nelle ultime quindici partite sono arrivate ben quattordici vittorie e solamente tre pareggi, con l’ultima sconfitta che risale alla finale della Copa America 2021 contro l’Argentina di Messi. Superiorità della nazionale brasiliana dimostrata ampiamente nelle prime due sfide del girone, entrambe vinte giocando un calcio fantastico e riuscendo a togliersi quella fama di Neymar-dipendenti, con la vittoria contro la Svizzera arrivata anche senza la stella del PSG. La squadra di Tite ha solo un obbiettivo in testa, ovvero quello di al cielo la Coppa del Mondo di Qatar 2022 e per farlo il CT si affiderà ai suoi migliori giocatori: Vinicius Jr, stella del Real Madrid, chiamato a sostituire e a riempire il vuoto di qualità lasciato da Neymar, e voglioso di segnare il primo gol personale in questo mondiale, dopo aver fatto un assist all’esordio e dopo essersi visto annullare il gol nella scorsa partita, e Richarlison, attaccante classe ’97 di proprietà del Tottenham e ormai titolare inamovibile della nazionale verdeoro, dove anche in questo mondiale sta facendo vedere tutta la sua qualità, come dimostra la doppietta bellissima realizzata contro la Serbia all’esordio, entrambi però a rischio turnover data ormai la qualificazione già agguantata, sostituiti da Antony e Gabriel Jesus, anch’essi in cerca di gol e di dimostrare il loro valore su un palcoscenico così importante come quello della Coppa del Mondo.

Tabellino

CAMERUN: Aboubakar V., Anguissa A. Z., Choupo-Moting E. M., Ebosse E., Epassy D. (Portiere), Fai C., Kunde P. (dal 23′ st Ntcham O.), Mbeumo B. (dal 19′ st Toko Ekambi K.), Moumi Ngamaleu N. (dal 41′ st Ngom Mbekeli J.), Tolo N., Wooh C.. A disposizione: Bassogog C., Marou S., Mbaizo O., Ngapandouetnbu S. (Portiere), Ngom Mbekeli J., N’Koudou G., Nsame J., Ntcham O., Ondoua G., Oum Gouet S., Toko Ekambi K. Allenatore: Song R..

BRASILE: Antony (dal 34′ st Raphinha), Bremer, Dani Alves, Ederson (Portiere), Fabinho, Fred (dal 10′ st Bruno Guimaraes), Jesus G. (dal 19′ st Pedro), Martinelli G., Militao E., Rodrygo (dal 10′ st Everton Ribeiro), Telles A. (dal 9′ st Marquinhos). A disposizione: Alisson (Portiere), Bruno Guimaraes, Casemiro, Everton Ribeiro, Marquinhos, Paqueta L., Pedro, Raphinha, Richarlison, Silva T., Vinicius Junior, Weverton (Portiere) Allenatore: Tite.

Reti: al 45’+2 st Aboubakar V. (Camerun) .

Ammonizioni: al 6′ pt Tolo N. (Camerun), al 28′ pt Kunde P. (Camerun), al 32′ pt Fai C. (Camerun), al 36′ st Aboubakar V. (Camerun) al 7′ pt Militao E. (Brasile), al 40′ st Bruno Guimaraes (Brasile).

Espulsioni: al 45’+3 st Aboubakar V. (Camerun).

I convocati del Camerun

Portieri: Epassy, Onana, Ngapandouetnbu;
Difensori: Castelletto, Ebosse, Fai, Mbaizo, Tolo, Nkoulou, Wooh;
Centrocampisti: Ntcham, Ondoa, Hongla, Kunde, Oum Gouet, Anguissa, Ngom;
Attaccanti: Aboubakar, Choupo-Moting, Ngamaleu, Bassogog, Mbuemo, Nkoudou, Nsame, Toko Ekambi, Souaibou.

I convocati del Brasile

Portieri: Alisson, Ederson, Weverton;
Difensori: Militao, Marquinhos, Thiago Silva, Danilo, Alex Sandro, Telles, Dani Alves, Bremer;
Centrocampisti: Guimaraes, Casemiro, Fabinho, Fred, Paquetà, Ribeiro;
Attaccanti: Anthony, Rodrygo, Neymar Jr, Raphinha, Richarlison, Vinicius Jr, Gabriel Jesus, Martinelli, Pedro.

Le dichiarazioni

Song: “Dobbiamo pensare a cosa faremo noi in campo per attaccare il Brasile, li conosciamo bene e non dobbiamo pensare a quali giocatori scenderanno in campo. Per noi è come una finale, siamo pronti a tutto per provare a vincere. Dovremo giocare una partita importante e aggressiva per attaccarli”.

Tite: “Abbiamo in rosa 26 giocatori di altissimo livello. Chi giocherà? Penso che avranno spazio Fabinho, Ederson, Martinelli e Gabriel Jesus. Avevo un allenatore, che all’epoca parlava così, quando c’erano tre sostituzioni: ‘Sono tre che entreranno in campo per decidere la partita’. Figuriamoci ora che ci sono cinque cambi. Chiunque, prima o dopo, può e deve dare il suo contributo. Vogliamo tutti augurare buona salute a Pelé, il nostro più grande calciatore, un extraterrestre fra i terrestri. Buona salute, ha la solidarietà  da parte di tutti noi”.

Presentazione del match

QUI CAMERUN – Song opera per il suo 4-4-2. In porta Epassy, difesa a quattro con Fai, Nkoulou, Castelletto e Tolo, chiavi del gioco in mano a Anguissa e Oum Gouet, mentre ai loro fianchi correranno Hongla e Toko Ekambi, mentre la coppia di attacco sarà composta da Aboubakar e Choupo-Moting.

QUI BRASILE – Tite opterà probabilmente per 4-2-3-1 con tanto turnover, ovvero con Ederson in porta, difesa a quattro costituita da Dani Alves, Militao, Bremer e Ales Telles, a centrocampo la coppia Fabinho – Bruno Guimares, mentre a sostenere l’unica punta Gabriel Jesus saranno Paquetà, Rodrygo e Antony.

Le probabili formazioni di Camerun – Brasile

CAMERUN (4-4-2): Epassy; Fai, Nkoulou, Castelletto, Tolo; Hongla, Anguissa, Oum Gouet, Toko Ekambi; Aboubakar, Choupo-Moting. Allenatore: Song.

BRASILE (4-2-3-1): Ederson; Dani Alves, Militao, Bremer, Telles; Fabinho, Bruno Guimares; Antony, Paquetà, Rodrygo; Gabriel Jesus. Allenatore: Tite.

Dove vedere la partita in tv e in streaming

Sarà possibile seguire il match Camerun – Brasile valido per la terza ed ultima giornata del girone G della Coppia del Mondo di Qatar 2022 in diretta tv su Rai 1, e in streaming su Rai Play, piattaforma a cui si può accedere scaricando l’app su smartphone o tablet, oppure collegandosi da pc.