Carrera: “Ottima Fiorentina, campo difficile”

Massimo Carrera, collaboratore tecnico della Juventus, ai microfoni di Mediaset Premium ha commentato il pareggio contro la Fiorentina: “Bisogna fare i complimenti alla Fiorentina, non sempre si possono stritolare gli avversari. Ho visto una grandissima Fiorentina che ha corso per 90 minuti. Bonucci ha avuto un risentimento ai flessori nel riscaldamento, ma ha dimostrato di reggere i 90 minuti. Non sempre possiamo imporre il nostro gioco, questo è un campo difficile e per la Fiorentina è stata la partita della vita”.

Come mai troppa libertà a Pizarro?
“Quello è stato un errore che non dovevamo fare. Poche volte i nostri attaccanti sono riusciti a contenerlo”.

Come sta Pirlo?
“Sicuramente bisogna trovare il modo di farlo lavorare, giocando ogni tre giorni non si ha modo di farlo allenare. Resta, comunque, sempre utile alla squadra”.

State pagando il non poter preparare la partita per tutta la settimana?
“Non possiamo lavorare tantissimo come lo scorso anno, ma stiamo facendo il possibile. Anche se in piccole dosi il lavoro lo facciamo sempre”.

Conte come si è trovato nel box di Juve Channel?
“Non l’ho sentito, ma credo si sia trovato bene”.

La scelta di lasciare Vucinic fuori era in programma?
“Era stato scelto durante gli ultimi allenamenti, Mirko aveva problemi alla schiena”.

Dal punto di vista tattico più ostica la Fiorentina o la Roma?
“Fa più paura la Roma perché è la prossima partita. La gara con la Fiorentina ormai è passata”.

[Raimondo De Magistris – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]