Catania-Parma: Numeri a Confronto

254

Catania – Parma tradotta in numeri

I PRECEDENTI

Catania e Parma si sono affrontate sei volte nella loro storia. Bilancio leggermente a favore dei rossazzurri: due vittorie, tre pareggi ed una sconfitta.

Il primo confronto risale a novembre 2006, tredicesima giornata, primo anno del Catania gestione Pulvirenti in serie A: i tre punti vanno ai rossazzurri, finisce 2-0 al Massimino. Le reti nella ripresa: avanti con rete di Spinesi su rigore, la squadra di Marino raddoppia a cinque dal termine con Fabio Caserta.

Al ritorno, con un Catania in netto calo, il Parma non va oltre il pareggio: 1-1 il finale, i goal questa volta sono tutti nella prima frazione di gioco. A segno ancora Spinesi, la rete dei gialloblu è ad opera di Luca Cigarini.

Nella stagione successiva, 2007/2008, Catania-Parma apre il campionato. E’ ancora pari, 2-2 in una gara esaltante: avanti i rossazzurri con Morimoto, il Parma riallaccia il punteggio con Pisano, passando poi in vantaggio con Marco Rossi a due dal termine della prima frazione. Ma, prima che Stefafini mandi le squadre al riposo, ci pensa Baiocco a riacciuffare il match fissando il punteggio sul definitivo 2-2.

Al Massimino il ritorno sancisce il terzo pari consecutivo con uno 0-0 privo di molte emozioni.

Al termine della stagione il Parma retrocede in serie B. L’agonia dura soltanto un anno, i gialloblu risalgono velocemente in massima serie.

Così nella scorsa stagione ecco ancora Catania – Parma, questa volta alla seconda giornata. L’inizio del campionato rossazzurro targato Atzori è deludente e al Tardini i padroni di casa si impongono per 2-1. A Galloppa risponde, a distanza di un paio di minuti, Marco Biagianti; la beffa in pieno recupero con Paloschi, (assente nella gara di domenica per infortunio, ndr) in rete per il 2-1 gialloblu.

L’ultimo confronto risale a gennaio 2010, si gioca al Massimino. In panchina siede già Mihajlovic ed il Catania ottiene tra le mure amiche un secco 3-0 con le reti di Mascara, Martinez e Morimoto. Nel match è lo stesso Mascara a fallire un calcio di rigore.

NUMERI DEL CATANIA:

Il Catania ha giocato in serie A un totale di 451 gare nella sua storia collezionando centosedici vittorie (26%), centotrentasette pareggi (30%) e centonovantotto sconfitte (44%).

Lo scorso anno il capocannoniere rossazzurro fu Maxi Lopaz con undici reti, seguito da Martinez a quota nove e Mascara a quota otto.

Mascara è il giocatore più anziano a squadra, essendo a Catania da sei anni consecutivi.

Due le ammonizioni per i rossazzurri alla prima giornata: Mascara per proteste, Alvarez per una spinta.

I NUMERI DEL PARMA

Il Parma ha giocato in serie A un totale di 599 gare nella sua storia collezionando duecentotrentasette vittorie (40%), centosettantase piareggi (29%) e centottantasei sconfitte (31%).

Lo scorso anno il capocannoniere gialloblu fu Valeri Bojinov con otto reti, seguito da Lanzafame a quota sette e Biabiany a sei.

Pisanu è il giocatore più anziano a squadra, essendo a Parma da sei anni consecutivi.

Nessun provvedimento disciplinare alla prima di campionato per gli uomini di Marino.

[Fabio Alibrio – Fonte: www.mondocatania.com]

Articoli correlati