Champions, Real Madrid-Barcellona 0-2

Una doppietta di Messi permette al Barcellona di battere 2-0 il Real Madrid al Santiago Bernabeu nella semifinale d’andata di Champions League.

Primo tempo molto brutto con le due squadre che non si scoprono: il Barcellona tiene il possesso del pallone e la squadra di Mourinho risponde con tutti gli effettivi dietro la linea del pallone. La ripresa inizia allo stesso modo nonostante l’inserimento nel Real Madrid di Adebayor al posto di Ozil. Al 61′ l’episodio che cambia la partita proprio quando il Real Madrid stava riuscendo a ripartire con più convinzione: intervento duro di Pepe su Dani

Alves che l’arbitro sanziona con un cartellino rosso che sembra piuttosto severo. E’ dello stesso avviso Josè Mourinho che applaude ironicamente il direttore di gara Stark ed è costretto ad accomodarsi nella tribuna di fianco la panchina. Al 76′ arriva il vantaggio del Barça con Messi che da due passi mette in rete su suggerimento di Afellay. Padroni di casa ormai disuniti e all’87’ Leo Messi firma la sua doppietta battendo Casillas in uscita dopo una azione straordinaria.

[Antonio Gaito – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]