Champions: Wolfsburg batte Real, pari del Psg col City

249

Champions League

Sorprese nella seconda giornata dei quarti di Champions con il Wolfsburg che batte il Real 2-0 ed il City che blocca il Psg in casa per 2-2

PARIS SAINT GERMAIN-MANCHESTER CITY 2-2

PARIGI – Pari indigesto per il Psg. Nell’andata dei quarti di finale gli uomini di Blanc pareggiano 2-2 contro un coriaceo Manchester City. Per quanto riguarda il match il Psg ha l’opportunità di passare in vantaggio ma Ibra si fa ipnotizzare da Hart dal dischetto. A passare in vantaggio invece è il Manchester City con De Bruyne 38′. Il vantaggio dura tre minuti perchè al 41′ Fernando, con uno scellerato disimpegno, decide di regalare palla a Ibra che fa 1-1. Nella ripresa il Psg accelera e trova il 2-1 al 60′ con un tap-in di Rabiot. Tutto sembra andare per il verso giusto al Psg ma al 72′ Aurier regala palla a Fernandinho che fissa il punteggio sul definitivo 2-2. Ritorno in programma martedi.

WOLFSBURG-REAL MADRID 2-0

WOLFSBURG – Dopo lo splendido successo in Liga contro il Barcellona, il Real Madrid crolla sul campo del Wolfsburg nell’andata dei quarti di Champions: alla Volkswagen Arena finisce 2-0 per i tedeschi, che si impongono grazie al rigore di Rodriguez (18′) e al tocco sottomisura di Arnold (25′). Partita da dimenticare per la squadra di Zidane, brutta copia di quella vista nel Clasico: pochissime occasioni da gol, nel ritorno al Bernabeu servirà la rimonta.

Articoli correlati