Consigli Fantacalcio 9° giornata di Serie A

logo-serieaI nostri consigli su chi schierare e chi evitare nella nona giornata di serie A

Sassuolo-Empoli: Nel Sassuolo Peluso e Vrasljko potrebbero vincere i rispettivi duelli. Il tridente Berardi-Floccari-Sansone è sempre pericoloso. Da evitare la coppia Acerbi-Terranova, molto vulnerabile, come il duo Missiroli-Magnanelli. Taider è un’incognita: difficilmente si ripeterà sui livelli visti con il Parma. Tra i panchinari attenzione a Pavoletti e Floro Flores.
Nell’Empoli la garanzia è Valdifiori è la garanzia. Difficile pensare ce Verdi e Maccarone ripetano la brutta partita di Cagliari. Sui calci piazzati occhio a Tonelli e Rugani. Croce, Vecino e Tavano sono da evitare. I tre non riescono a carburare. Tra i jolly, oltre a Pucciarelli occhio a Zielinski.

Atalanta-Napoli: Vista la crisi degli orobici, al momento reputiamo più sicuro schierare sugli unici due giocatori che ci danno garanzie, ovvero Cigarini e Moralez. Tutti gli altri, a partire dai difensori fino ad arrivare a Denis sono una scommessa troppo grande. Al massimo, tra i jolly in panchina, potremmo rischiare il duo Gomez-Boakye.
Se il Napoli è quello visto contro il Verona, il quartetto d’attacco va schierato in blocco. Una chanche potrebbe meritarla anche David Loprz. I difensori, invece, è meglio dimenticarseli. In panca, con Mertens che potrebe partire titolare, occhio a Zapata più di Insigne.

Cagliari-Milan: partita che si preannuncia ad alti ritmi. Nel Cagliari, Avelar vive un momento d’oro ed Ekdal pare essere un attaccante aggiunto. Il tridente Ibarbo-Sau-Cossu può fare parecchi danni. Da evitare la coppia centrale Rossettini-Capuano, oltre a Crisetig e Dessena. Tra i jolly, tenete d’occhio Longo. Se Zeman gli dà una chanche…
Nel Milan, Abate e Honda sono intoccabili. Menez ed El Shaarawi sono attesi ad una prova convincente. De Jong dovrebbe diminare a centrocampo. Non ci fidiamo della coppia Alex-Zapata. Torres continua ad essere avulso dal gioco. In panchina ci sarà Pazzini: magari ha un’opportunità.

Fiorentina-Udinese: Richards potrebbe ritrovare una maglia da titolare. Fateci un pensierino. L’Udinese in trasferta è timida: Savic e Tomovic non dovrebbero correre rischi.  A centrocampo Borja Valero e Aquilani sono da schierare. Occhio anche a Ilicic: il gol gli dovrebbe aver dato fiducia. Cuadrado e Babacar sono attesi ad una prova di riscatto dopo il Milan. Da evitare, a nostro giudizio, Badelj e Pasqual, due che non ingrano. Tra i panchinari Bernardeschi e Marin scalpitano.
Nel’Udinese, Widmer contro Pasqual dovrebbe vincere la sfida, come potrebbe fare Allan con Badelj. L’altra certezza è Thereau. Di Natale potrebbe partire dalla panchina a scapito di Muriel e questo rischia di ridurne il potenziale. Proprio Muriel non ha mai convinto quest’anno. In difesa, Pasquale è l’anello debole. A centrocampo Kone non riesce a ingranare. Tra i jolly punteremmo su Bruno Fernandes ed Evangelista, iù xhe su Totò.

Genoa-Juventus: La squadra di Gasperini è tornata ad essere incisiva sulle fasce come un tempo. Fate attenzione soprattutto all’asse Antonelli-Perotti, oltre che a Edenilson. In avanti, Matri e un ex con il dente avvelenato. Fossimo in voi, nella lista di giocatori da schierare del Genoa, metteremmo anche Bertolacci.Da evitare il trio Roncaglia-De Maio-Burdisso. Kucka sembra irriconoscibile. In panchina scalpita il solito Pinilla, ma, attenzione a Lestienne.
Nella Juventus Pogba e Marchisio vanno a mille, mentre Vidal si è sbloccato. Chiellini non dovrebbe far passare uno spillo. In attacco Tevez è imprescindibile. Chi non ci convince è il duo Ogbonna-Bonucci, anche in considerazione del fatto che tira la carretta da molto tempo. A destra, Lichtsteiner non è il solito stantuffo e anche Asamoah sembra fuori fase. Llorente si è sbloccato, ma abbiamo ancora dei dubbi su di lui. Dalla panca dovrebbero partire Morata  e Giovinco, gocatori che, in questo momento, meritano maggior considerazione.

Inter-Sampdoria: Questa rischia di essere una partita molto bloccata. Nell’Inter, Hernanes è il più in forma. Palacio sente aria di derby e potrebbe sbloccarsi. Medel dovrebbe vincere il duello con Palombo. Da evitare il duo Vidic-Juan Jesus, in perenne affanno. Kovacic e Icardi non hanno ancora, a nostro giudizio, la maturità per prendere in mano la squadra in gare di questo tipo. Dodò conosce una sola fase di gioco e contro De Silvestri potrebbe pagare dazio. In panchina è rimasto ben poco a causa degli infortuni a meno di non voler puntare sulle scommessone Puscas e Bonazzoli (sempre se sono in lista o siete stati tanto lungimiranti da prenderli.)
Nella Sampdoria., Gastaldello e Silvestre puntano ad ingabbiare gli attaccanti dell’Inter. Attenzione a Soriano: i nerazzurri soffrono gli inserimenti dei centrocampisti. Okaka e Gabbiadini sono candidati a fare danni nella retroguardia nerazzurra. Da evitare Regini, Palombo e Obiang, ma anche Eder non riesce a incidere. In panchina ci saràBergessio: e se segnasse il suo primo gol?

Palermo-Chievo: si affrontano due squadre con difese non impermeabili. Giusto, quindi, puntare sugli attaccanti. Dybala, Vazquez e Belotti sono un pericolo costante. Sui calci piazzati occhio a Munoz e Gonzalez. Da evitare Andelkovic e la mediana, molto fragile. In panchina non c’è granchè a cui attaccarsi. Al massimo si potrebbe puntare su Chochev.
Per il Chievo il discorso è simile. Il trio Birsa-Paloschi-Hetemaj  merita un’opportunità. Hetemaj e Zukanovic, qualche bonus potrebbero portarlo a casa. Non confidiamo granchè in Frey e Biraghi, nè tantomeno in Cofie. Tra i jolly, magari Pellissier…

Roma-Cesena: fuori casa il Cesena è molto meno solido e ostico che in casa. La Roma poi, non può permettersi ulteriori passi falsi. Quindi, se avete un giallorosso tra campo e panchina, mettetelo. Nel Cesena difficile individuare qualcuno. Certo, se siete degli avventurieri, Marilungo e Defrel potrebbero stuzzicarvi, ma è veramente un rischio enorme. Meglio evitare tutti i giocatori romagnoli.

Torino-Parma: La difesa del Parma è di carta velina. Questo significa che da Quagliarella ai giocatori meno in forma, come El Kaddouri, Amauri o Sanchez Mno, tutti i giocatori offensivi granata vanno inseriti. Sulle fasce Molinaro e Darmian dovrebbero sfondare. Glik punta a mettere la museruola agli avversari, come i compagni di reparto.. Sconsigliamo Gazzi e Vives per una questione di bonus: difficilmente ne portano. In panchina attenzione a Farnerud.
Nel Parma, Cassano e Coda sono due predicatori nel deserto. I resto della squadra è da encefalogramma piatto, quindi, da evitare.

Verona-Lazio: altra gara che si preannuncia spettacolare. Nel Verona, puntiamo sugli esterni Juanito e Nico Lopez e sulle incursioni di Halfredsson e Ionita. Da evitare il pacchetto arretrato in blocco, olrtre a Tachtsidis, troppo lento per sfide di questo genere. Toni, quest’anno, non riesce a decollare. In panca, ci sarebbero Nenè e Saviola, Se mai Mandorlini decidesse di utilizzarli…
Nella Lazio il trio di centrocampo Parolo-Biglia-Lulicva che è una bellezza, mentre Candreva e Djordjevic non si possono non schierare. Da evitare Felipe Anderson, molto deludente nell’ultima gara, e la difesa. Contro il Torino Klose ha dimostrato di poter essere decisivo anche partendo dalla panchina, quindi…

LEGGI ANCHE:

[Redazione Fantacalcio News – Fonte: www.fantacalcionews.com]