Conte: “Complimenti alla Fiorentina, ma non mi sento di rimproverare i ragazzi”

238

logo-juventusIntervistato da Sky Sport, l’allenatore della Juventus Antonio Conte ha commentato l’1-1 casalingo contro la Fiorentina nell’andata degli ottavi di Europa League: “Calo nella ripresa? La squadra mi è piaciuta di più rispetto alla gara di domenica, nel secondo tempo non ho visto un calo particolare. I ragazzi hanno poco da rimproverarsi, hanno creato tanto e avuto occasioni anche sull’1-1. Credo che la Juve abbia giocato meglio oggi che domenica scorsa. Quando si subisce gol, c’è sempre da trovare qualche soluzione per evitare nuovi errori in futuro. Abbiamo perso una palla a centrocampo, la verticalizzazione ci ha presi in contropiede e poi è stato bravo Gomez a trafiggere Buffon. Ottimista per il ritorno? Vedremo, abbiamo pareggiato. Complimenti alla Fiorentina, ma non mi sento di rimproverare i ragazzi. Siamo stati anche sfortunati, avremmo potuto fare qualche altro gol. Oggi abbiamo assistito a una bella partita, non c’è bisogno di esaltare una squadra. Abbiamo dato lustro al calcio italiano offrendo una buona gara in ambito europeo”.

La gestione della formazione? “Non possiamo gestire le gare, noi cerchiamo sempre la vittoria puntando a realizzare il secondo e il terzo gol. Ho cambiato Giovinco per un problema fisico, Osvaldo era stremato in quanto è arrivato a gennaio e ha sostenuto pochi allenamenti con noi. Ho provato a mettere in campo la miglior formazione a disposizione”.

[Marco Frattino – Fonte: www.tuttomercatoweb.com]